#NonCiFermaNessuno- premiata studentessa per coraggio e positività

 avvisi, Bandi, I nostri Eventi, news  Commenti disabilitati su #NonCiFermaNessuno- premiata studentessa per coraggio e positività
Apr 262021
 
Giovedì 22 aprile alle 10.30 #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale on line di Luca Abete, approda a Cagliari per la prima volta, in collaborazione con UniCa. Al digital show parteciperà il Rettore Francesco Mola, con studentesse e studenti dell’Ateneo che potranno dialogare con l’ospite Amaurys Pérez, campione di pallanuoto. Durante l’iniziativa sarà assegnato il premio #NonCiFermaNessuno, un riconoscimento per una studentessa o uno studente, indicato dall’Università di Cagliari come simbolo di energia, positività e coraggio. IL LINK PER SEGUIRE L’EVENTO. RASSEGNA STAMPA
22 aprile 2021
#NonCiFermaNessuno Cagliari Talk
#NonCiFermaNessuno Cagliari Talk

L’inviato di Striscia la notizia Luca Abete sarà in digital show con l’Università degli Studi di Cagliari il 22 aprile. Ospite d’eccezione: il campione di pallanuoto, Amaurys Pérez

Roberto Ibba

Cagliari, 19 aprile 2021 – Giovedì 22 aprile, dalle ore 10.30, si svolgerà l’evento on line #NonCiFermaNessuno Cagliari Talk, la campagna sociale condotta da Luca Abete che per la prima volta approda in Sardegna grazie alla collaborazione di UniCa.

All’iniziativa parteciperà il Rettore Francesco Mola, con le studentesse e gli studenti Piera Caocci, Valeria Marrone, Gian Piero Pusceddu, Federico Sias e Alessia Vargiu, che dialogheranno con Luca Abete e l’ospite Amaurys Pérez, uno dei più famosi pallanuotisti ed allenatori, che ha vinto la medaglia d’argento nella World League e i Mondiali nel 2011, ha conquistato l’argento olimpico a Londra e il bronzo nella World League disputata ad Almaty nel 2012.

Durante l’evento sarà assegnato il premio #NonCiFermaNessuno, un riconoscimento conferito, su indicazione dell’ateneo cagliaritano, a una studentessa o a uno studente simbolo di energia, positività e coraggio.

La manifestazione #Noncifermanessuno è giunta al settimo anno di attività e nel 2021 si presenta con una formula completamente rinnovata per parlare di coraggio, motivazione ma anche di opportunità, di solidarietà ed ecosostenibilità “veri pilastri – precisa Luca Abtete – del mondo post Covid”. Al grido “contagiamoci di coraggio” il digital show, dedicato alle studentesse e agli studenti universitari e delle scuole superiori, percorre l’Italia da Nord a Sud, isole comprese, per tre mesi, fino a  maggio.

La campagna ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e da quest’anno anche il Patrocinio morale della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (Crui).

Per partecipare all’evento ci si può collegare al link www.noncifermanessuno.org/cagliari-talk e seguire la diretta.

Amaurys Pérez, ospite della tappa cagliaritana
Amaurys Pérez, ospite della tappa cagliaritana

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA del 21 aprile 2021

Agenda – pagina 21

Coraggio e positività, premio agli studenti

#NonCiFermaNessuno Cagliari Talk, è il titolo della campagna sociale condotta da Luca Abete, inviato di “Striscia la notizia”, che domani a partire dalle 10,30 approda in Sardegna grazie alla collaborazione con l’università.
All’iniziativa on line parteciperanno il rettore Francesco Mola e le studentesse e gli studenti Piera Caocci, Valeria Marrone, Gian Piero Pusceddu, Federico Sias e Alessia Vargiu, che dialogheranno con il conduttore televisivo e con l’ospite Amaurys Pérez, uno dei più famosi pallanuotisti ed allenatori. Pérez ha vinto la medaglia d’argento nella World League e i Mondiali nel 2011, ha conquistato l’argento olimpico a Londra e il bronzo nella World League disputata ad Almaty nel 2012. Durante l’evento sarà assegnato il premio #NonCiFermaNessuno, un riconoscimento conferito su indicazione dell’ateneo cagliaritano ad una studentessa o ad uno studente scelto come simbolo di energia, positività e coraggio.
La manifestazione è giunta al settimo anno di attività e nel 2021 si presenta con una formula rinnovata per parlare di coraggio, motivazione ma anche di opportunità, di solidarietà ed ecosostenibilità, «veri pilastri», precisa Luca Abete, «del mondo post Covid». Al grido “Contagiamoci di coraggio” il digital show, dedicato alle studentesse e agli studenti universitari e delle scuole superiori, percorre l’Italia da Nord a Sud, isole comprese, per tre mesi, fino a maggio. La campagna ha ricevuto la Medaglia del presidente della Repubblica e da quest’anno anche il patrocinio morale della Conferenza dei rettori delle università italiane.
Il link per partecipare all’evento è: www.noncifermanessuno.org/cagliari-talk.

Leggi l'articolo su L'Unione Sarda del 21 aprile 2021 a pagina 21
Leggi l’articolo su L’Unione Sarda del 21 aprile 2021 a pagina 21

L’UNIONE SARDA del 24 aprile 2021

Sulcis-Iglesiente – pagina 34

“Non ci ferma nessuno”: studentessa ipovedente premiata dal rettore

Ancora un premio, e questa volta mai nome fu più azzeccato visto che si chiama “Non ci ferma nessuno” per Ilaria Meloni, studentessa universitaria di Nuraxi Figus, frazione di Gonnesa. Ilaria, ventiseienne ipovedente e già campionessa paralimpica di bicicletta, non è nuova a risultati fuori dall’ordinario con conseguenti premi per i risultati conseguiti in ambito sportivo. Questa volta però il riconoscimento è arrivato dall’ Università di Cagliari, durante la tappa sarda dell’iniziativa “#Non ci ferma nessuno”, una manifestazione on line condotta da Luca Abete in giro per scuole e università italiane, dedicata a storie di tenacia e caparbietà. È stato il nuovo rettore Francesco Mola a conferire il premio a Ilaria Meloni, durante una cerimonia on line. «Ilaria Meloni, ipovedente dalla nascita e campionessa paralimpica – ha detto – rappresenta un esempio di forza e resistenza, davanti agli ostacoli e alle sfide che quotidianamente incontra». Questa la motivazione del premio che si tradurrà per lei, studentessa della magistrale in Filosofia e Teoria di Comunicazione, in un corso di formazione in Social Media Management. «Non mi aspettavo questo premio, mi sono davvero commossa – racconta Ilaria – ogni giorno devo affrontare un enorme sforzo, anche per svolgere azioni automatiche e semplici, ma questo non mi impedisce di fare sempre tutto con il sorriso, sognando in grande nei miei studi e nelle mie passioni». Da anni dimostra di che pasta è fatta, mettendo il massimo impegno nella bike paralimpica, disciplina che le è valsa numerose vittorie, fino al titolo italiano in tandem. Altrettanta determinazione ha messo nello studio: prima ha conseguito la triennale in Scienze della Comunicazione, ora è impegnata con la laurea magistrale. Certo le lezioni a distanza non sono il massimo, ma la tenacia non l’abbandona neanche durante l’emergenza. «Le lezioni dal vivo sono tutta un’ altra cosa – ammette – ma questa modalità è necessaria, si riesce comunque a studiare ed è vietato fermarsi». Antonella Pani 

L'articolo su L'Unione Sarda del 24 aprile 2021 a pagina 34
L’articolo su L’Unione Sarda del 24 aprile 2021 a pagina 34

Link

https://www.unica.it/unica/page/it/noncifermanessuno_italia_talk_fa_tappa_a_cagliari_it_1

 

 Scritto da alle 09:53

WEBINAR “NUOTARE IN UN MARE DI PAROLE” – 19 APRILE 2021 H. 15

 Bandi, I nostri Eventi, news  Commenti disabilitati su WEBINAR “NUOTARE IN UN MARE DI PAROLE” – 19 APRILE 2021 H. 15
Apr 152021
 

Il 19 aprile 2021 alle ore 15.00 sulla piattaforma Teams si terrà il webinar dal titolo: “Nuotare in un mare di parole”. Strategie e strumenti per l’apprendimento nel percorso accademico, a cura della Prof.ssa Donatella Rita Petretto (Docente di Psicologia clinica- Servizi per l’Inclusione e l’Apprendimento), della Dott.ssa Demetra Farris (laureata in Assistenza sanitaria, testimonianza), e della Dott.ssa Silvia Vinci (Servizi per l’Inclusione e l’Apprendimento – UniCa).

The Waves book, Salvator Dalì

 

 

 

 

 

 

Per partecipare dovete usare il seguente codice: rhbva6w

Il percorso da seguire è:

  1. entrate in Microsoft Teams;
  2. nella barra verticale sulla sinistra cliccate su Team;
  3. nella nuova schermata in alto a destra cliccate su “Unisciti a un team o creane uno”;
  4. il codice va incollato nella finestra sotto la dicitura “Partecipa a un team con un codice” che vi consentirà di iscrivervi al team e di partecipare al webinar.

Potete iscrivervi subito

La partecipazione al webinar è considerata un’attività intra universitaria a scelta dello/a studente/ssa regolamentata dall’art. 21 del Regolamento Didattico e consentirà di ottenere crediti

 

Clicca qui per visualizzare la locandina

 Scritto da alle 14:52

A.I.D. Univers@lità: percorso e-learning per un’università inclusiva

 Altri Eventi, avvisi, Bandi, I nostri Eventi, news  Commenti disabilitati su A.I.D. Univers@lità: percorso e-learning per un’università inclusiva
Mar 052019
 

È da oggi attivo Univers@litàpercorso formativo e informativo per un’università inclusiva, su piattaforma e-learning, gratuita ed accessibile a tutti.

Il progetto, che si rivolge in particolare agli studenti universitari con DSA, docenti, tutor, personale amministrativo dei servizi dedicati alla disabilità/DSA ha l’obiettivo di:

  • diffondere una corretta informazione e una cultura positiva sui disturbi specifici dell’apprendimento, anche in ambito accademico;
  • individuare le strategie che meglio possono supportare gli studenti;
  • promuovere metodologie di didattica inclusiva, anche attraverso la condivisione di best practice di atenei che stanno realizzando servizi e ambienti di apprendimento innovativi e accessibili.

La finalità ultima del progetto è incidere positivamente sul percorso accademico e di vita personale dei ragazzi e delle ragazze con DSA.

Perché un percorso formativo dedicato all’Università?

In una società in continuo cambiamento, in cui ogni persona avrà la necessità di possedere un ampio spettro di abilità e competenze, l’Università deve essere in grado di realizzare una didattica aperta e inclusiva: un laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica, di partecipazione e di educazione alla cittadinanza attiva, per garantire a tutti il diritto allo studio e le pari opportunità di successo formativo, attraverso percorsi che permettano a tutti gli studenti, anche a quelli con DSA, di riflettere sul proprio modo di apprendere e a comprendere le strategie più idonee ad affrontare le proprie difficoltà.

Le stesse “Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento” (link), affermano che gli Atenei devono “prevedere servizi specifici per gli studenti con DSA, che pongano in essere tutte le azioni necessarie a garantire l’accoglienza, il tutorato, la mediazione con l’organizzazione didattica e il monitoraggio dell’efficacia delle prassi adottate”.

Struttura e contenuti del percorso formativo

La piattaforma, gratuita ed accessibile a tutti, sarà attiva da oggi a luglio 2019. Il percorso formativo prevede 9 moduli così suddivisi:

  • Modulo 1: Cosa sono i DSA e la diagnosi in età adolescenziale/adulta.
  • Modulo 2: Studenti universitari con DSA: gli stili cognitivi.
  • Modulo 3: Metodo di studio
  • Modulo 4: Strumenti compensativi all’Università
  • Modulo 5: Disturbi di apprendimento-diritto allo studio
  • Modulo 6: Studiare all’università: i servizi a favore degli studenti con DSA
  • Modulo 7: Progetto DSA: linee guida per docenti, tutor e personale tecnico e amministrativo.
  • Modulo 8: Video-interviste: La parola ai Delegati dei Rettori
  • Modulo 9: La voce degli studenti universitari con DSA

Ogni modulo avrà una propria struttura tematica, con obiettivi specifici e sarà arricchita da contenuti multimediali quali:

  • relazioni
  • presentazioni
  • video interviste

Una parte significativa dei contenuti sarà dedicata agli stili di apprendimento e alle strategie di studio. Le neuroscienze ci hanno ormai dimostrato da anni che ogni allievo ha le proprie modalità di apprendimento, al di là delle difficoltà e delle potenzialità espresse: servono quindi anche per gli studenti con DSA, che fino a qualche anno fa non si erano quasi mai posti il problema dell’accesso all’università, strategie educative adeguate e non solo software compensativi per mappe concettuali e sintesi vocale.

Favorire l’inclusione degli studenti universitari e il loro successo formativo, però, presuppone non solo una diversa organizzazione, ma soprattutto un ripensamento delle modalità e delle strategie didattiche attuate all’interno degli Atenei.

È sempre più indispensabile una didattica che non sia legata solo a modelli tradizionali come la lezione frontale, uguale per tutti, ma che sia capace di sviluppare abilità trasversali come la capacità di risoluzione di problemi, il pensiero critico, la cooperazione, la creatività, il pensiero computazionale, l’autoregolamentazione.

Queste competenze chiave sono più importanti che mai nella nostra società in rapida evoluzione. Sono gli strumenti che consentono di sfruttare in tempo reale ciò che si è appreso, al fine di sviluppare nuove idee, nuove teorie, nuovi prodotti e nuove conoscenze.

Come accedere al percorso formativo

Per accedere al percorso formativo basta seguire alcuni semplici passaggi:

  • compilare il form di iscrizione al corso, disponibile a questo link.
    (N.B. nel caso in cui l’utente non appartenga a nessuna delle categorie indicate nel form, è pregato di specificare il proprio ruolo/professione nel campo note).
  • recuperare il codice seriale inviato via email, all’indirizzo con cui l’utente si è registrato
  • accedere alla piattaforma tramite questo link, inserendo il codice seriale ricevuto e il proprio codice fiscale, nella sezione “Corsi E-Learning ad accesso pubblico”.

Il percorso formativo, che può essere svolto in qualsiasi momento essendo in modalità e-learning, resterà attivo in piattaforma fino al 31 luglio 2019.

Per info e supporto: universalita@aiditalia.org

 

 

 Scritto da alle 18:00

Summer school “Discover Belarus: from education to culture”

 Altri Eventi, avvisi, Bandi, I nostri Eventi, news  Commenti disabilitati su Summer school “Discover Belarus: from education to culture”
Mar 052019
 

Nell’ambito della collaborazione tra l’Università di Cagliari e l’Università di Minsk condividiamo con piacere il programma della Summer school 2019.

Belarusian State Pedagogical University organizza per il 5 anno la Summer school denominata “Discover Belarus: from education to culture” da 26 Giugno al 5 Luglio 2019 rivolta a giovani attivi, studenti universitari e laureati di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Nell’ambito del progetto, i partecipanti conosceranno i luoghi della Bielorussia, l’organizzazione dell’istruzione Superiore della Repubblica di Belarus, svolgeranno 20 ore di lingua russa, prenderanno parte alle attività di volontariato degli studenti.

Il costo di partecipazione al progetto è di 225 euro e per le università partner di 200 euro.

Invitiamo i giovani studenti e laureati a partecipare a questa interessante iniziativa.

https://bspu.by/…/priglashaem-prinyat-uchastie-v-v-mezhduna…

It is possible to fill in the application for participation in the project having followed the link (https://docs.google.com/…/1FAIpQLSeAa8UgnC5liCp-rR…/viewform) in russian and (https://docs.google.com/…/1FAIpQLSdsvRQkVKddIwx2J_…/viewform) in english languages.

 Scritto da alle 17:41

Orario di ricevimento Delegato del Rettore per la disabilità e i DSA

 avvisi, Bandi, I nostri Eventi, news  Commenti disabilitati su Orario di ricevimento Delegato del Rettore per la disabilità e i DSA
Feb 112019
 

Si comunica che a partire dal 14 febbraio 2019, la prof.ssa Petretto Donatella, Delegato del Rettore per la disabilità e i DSA, riceverà tutti i giovedì dalle ore 11.00 alle 14.00 presso la sede del S.I.A. della Cittadella Universitaria (Centro Servizi-corte Blocco G, Complesso Universitario di Monserrato). E’ possibile prendere appuntamento mandando una e-mail all’indirizzo: drpetretto@unica.it oppure recandosi direttamente nella sede nell’orario indicato.

 

 Scritto da alle 14:35

Seminario University Meeting on Inclusion, Cagliari – Minsk – 28 Novembre 2017

 Bandi, I nostri Eventi, news  Commenti disabilitati su Seminario University Meeting on Inclusion, Cagliari – Minsk – 28 Novembre 2017
Nov 242017
 

In occasione della visita della delegazione dell’Università Pedagogica di Minsk (Repubblica di Bielorussia), il S.I.A. (Università degli Studi di Cagliari) al fine di condividere le buone prassi di inclusione nell’Università organizza il seminario University Meeting on Inclusion, Cagliari – Minsk, Inclusione all’università, Esperienze dell’Ateneo Cagliaritano e della Università Pedagogica Statale di Minsk, che si terrà il 28 Novembre 2017  presso l’Aula Motzo, 2° piano, Facoltà di Studi Umanistici (via Is Mirrionis n. 1, Cagliari), dalle 9.00 alle 12.00.

Registrazione partecipanti a partire dalle ore 8.30.

 

Verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Locandina Seminario

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy