Apr 262021
 
Giovedì 22 aprile alle 10.30 #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale on line di Luca Abete, approda a Cagliari per la prima volta, in collaborazione con UniCa. Al digital show parteciperà il Rettore Francesco Mola, con studentesse e studenti dell’Ateneo che potranno dialogare con l’ospite Amaurys Pérez, campione di pallanuoto. Durante l’iniziativa sarà assegnato il premio #NonCiFermaNessuno, un riconoscimento per una studentessa o uno studente, indicato dall’Università di Cagliari come simbolo di energia, positività e coraggio. IL LINK PER SEGUIRE L’EVENTO. RASSEGNA STAMPA
22 aprile 2021
#NonCiFermaNessuno Cagliari Talk
#NonCiFermaNessuno Cagliari Talk

L’inviato di Striscia la notizia Luca Abete sarà in digital show con l’Università degli Studi di Cagliari il 22 aprile. Ospite d’eccezione: il campione di pallanuoto, Amaurys Pérez

Roberto Ibba

Cagliari, 19 aprile 2021 – Giovedì 22 aprile, dalle ore 10.30, si svolgerà l’evento on line #NonCiFermaNessuno Cagliari Talk, la campagna sociale condotta da Luca Abete che per la prima volta approda in Sardegna grazie alla collaborazione di UniCa.

All’iniziativa parteciperà il Rettore Francesco Mola, con le studentesse e gli studenti Piera Caocci, Valeria Marrone, Gian Piero Pusceddu, Federico Sias e Alessia Vargiu, che dialogheranno con Luca Abete e l’ospite Amaurys Pérez, uno dei più famosi pallanuotisti ed allenatori, che ha vinto la medaglia d’argento nella World League e i Mondiali nel 2011, ha conquistato l’argento olimpico a Londra e il bronzo nella World League disputata ad Almaty nel 2012.

Durante l’evento sarà assegnato il premio #NonCiFermaNessuno, un riconoscimento conferito, su indicazione dell’ateneo cagliaritano, a una studentessa o a uno studente simbolo di energia, positività e coraggio.

La manifestazione #Noncifermanessuno è giunta al settimo anno di attività e nel 2021 si presenta con una formula completamente rinnovata per parlare di coraggio, motivazione ma anche di opportunità, di solidarietà ed ecosostenibilità “veri pilastri – precisa Luca Abtete – del mondo post Covid”. Al grido “contagiamoci di coraggio” il digital show, dedicato alle studentesse e agli studenti universitari e delle scuole superiori, percorre l’Italia da Nord a Sud, isole comprese, per tre mesi, fino a  maggio.

La campagna ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e da quest’anno anche il Patrocinio morale della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (Crui).

Per partecipare all’evento ci si può collegare al link www.noncifermanessuno.org/cagliari-talk e seguire la diretta.

Amaurys Pérez, ospite della tappa cagliaritana
Amaurys Pérez, ospite della tappa cagliaritana

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA del 21 aprile 2021

Agenda – pagina 21

Coraggio e positività, premio agli studenti

#NonCiFermaNessuno Cagliari Talk, è il titolo della campagna sociale condotta da Luca Abete, inviato di “Striscia la notizia”, che domani a partire dalle 10,30 approda in Sardegna grazie alla collaborazione con l’università.
All’iniziativa on line parteciperanno il rettore Francesco Mola e le studentesse e gli studenti Piera Caocci, Valeria Marrone, Gian Piero Pusceddu, Federico Sias e Alessia Vargiu, che dialogheranno con il conduttore televisivo e con l’ospite Amaurys Pérez, uno dei più famosi pallanuotisti ed allenatori. Pérez ha vinto la medaglia d’argento nella World League e i Mondiali nel 2011, ha conquistato l’argento olimpico a Londra e il bronzo nella World League disputata ad Almaty nel 2012. Durante l’evento sarà assegnato il premio #NonCiFermaNessuno, un riconoscimento conferito su indicazione dell’ateneo cagliaritano ad una studentessa o ad uno studente scelto come simbolo di energia, positività e coraggio.
La manifestazione è giunta al settimo anno di attività e nel 2021 si presenta con una formula rinnovata per parlare di coraggio, motivazione ma anche di opportunità, di solidarietà ed ecosostenibilità, «veri pilastri», precisa Luca Abete, «del mondo post Covid». Al grido “Contagiamoci di coraggio” il digital show, dedicato alle studentesse e agli studenti universitari e delle scuole superiori, percorre l’Italia da Nord a Sud, isole comprese, per tre mesi, fino a maggio. La campagna ha ricevuto la Medaglia del presidente della Repubblica e da quest’anno anche il patrocinio morale della Conferenza dei rettori delle università italiane.
Il link per partecipare all’evento è: www.noncifermanessuno.org/cagliari-talk.

Leggi l'articolo su L'Unione Sarda del 21 aprile 2021 a pagina 21
Leggi l’articolo su L’Unione Sarda del 21 aprile 2021 a pagina 21

L’UNIONE SARDA del 24 aprile 2021

Sulcis-Iglesiente – pagina 34

“Non ci ferma nessuno”: studentessa ipovedente premiata dal rettore

Ancora un premio, e questa volta mai nome fu più azzeccato visto che si chiama “Non ci ferma nessuno” per Ilaria Meloni, studentessa universitaria di Nuraxi Figus, frazione di Gonnesa. Ilaria, ventiseienne ipovedente e già campionessa paralimpica di bicicletta, non è nuova a risultati fuori dall’ordinario con conseguenti premi per i risultati conseguiti in ambito sportivo. Questa volta però il riconoscimento è arrivato dall’ Università di Cagliari, durante la tappa sarda dell’iniziativa “#Non ci ferma nessuno”, una manifestazione on line condotta da Luca Abete in giro per scuole e università italiane, dedicata a storie di tenacia e caparbietà. È stato il nuovo rettore Francesco Mola a conferire il premio a Ilaria Meloni, durante una cerimonia on line. «Ilaria Meloni, ipovedente dalla nascita e campionessa paralimpica – ha detto – rappresenta un esempio di forza e resistenza, davanti agli ostacoli e alle sfide che quotidianamente incontra». Questa la motivazione del premio che si tradurrà per lei, studentessa della magistrale in Filosofia e Teoria di Comunicazione, in un corso di formazione in Social Media Management. «Non mi aspettavo questo premio, mi sono davvero commossa – racconta Ilaria – ogni giorno devo affrontare un enorme sforzo, anche per svolgere azioni automatiche e semplici, ma questo non mi impedisce di fare sempre tutto con il sorriso, sognando in grande nei miei studi e nelle mie passioni». Da anni dimostra di che pasta è fatta, mettendo il massimo impegno nella bike paralimpica, disciplina che le è valsa numerose vittorie, fino al titolo italiano in tandem. Altrettanta determinazione ha messo nello studio: prima ha conseguito la triennale in Scienze della Comunicazione, ora è impegnata con la laurea magistrale. Certo le lezioni a distanza non sono il massimo, ma la tenacia non l’abbandona neanche durante l’emergenza. «Le lezioni dal vivo sono tutta un’ altra cosa – ammette – ma questa modalità è necessaria, si riesce comunque a studiare ed è vietato fermarsi». Antonella Pani 

L'articolo su L'Unione Sarda del 24 aprile 2021 a pagina 34
L’articolo su L’Unione Sarda del 24 aprile 2021 a pagina 34

Link

https://www.unica.it/unica/page/it/noncifermanessuno_italia_talk_fa_tappa_a_cagliari_it_1

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar