Nov 182020
 

Al fine di favorire la sensibilizzazione ai temi dell’educazione musicale il Corso di studi promuove la fruizione degli interventi del convegno tenuto dal 25 al 30 maggio sul tema “La musica unisce la scuola”. L’evento, promosso da INDIRE, è stata registrato e pubblicato online all’indirizzo: https://lamusicaunisce.indire.it/archivio-webinar/

Si tratta di sei diverse giornate di lavoro ognuna delle quali caratterizzata da diversi interventi registrati separatamente.

Presentando una relazione entro il 31/12/2020 di almeno 5 pagine che sarà supervisionata dal docente prof. Gianluigi Mattietti si potranno ottenere:

– 1 CFU del tipo d (a scelta dello studente) per la fruizione di tutte le registrazioni di 3 giornate di incontri (es. 25-26-27 maggio);
– 2 CFU del tipo d (a scelta dello studente) per la fruizione di tutte le registrazioni dei 6 incontri previsti (25/30 maggio).

 

Nov 172020
 

Da martedì 17 novembre 2020 a martedì 15 dicembre 2020, un corso interuniversitario online affronterà, da diverse angolature, tematiche relative alla violenza di genere, articolandosi in 9 incontri di due ore ciascuno (sempre nel pomeriggio, in genere il martedì e il giovedì dalle 17.00 alle 19.00, con l’eccezione di lunedì 7 dicembre 2020).

A questo indirizzo si trova il programma dettagliato:https://unire.unimib.it/wp-content/uploads/sites/54/2020/11/CORSO-GIO.pdf
Info e iscrizioni: isa.maggi.statigeneralidonne@gmail.com

Presentando una relazione di almeno 5 pagine che sarà supervisionata dalla docente prof.ssa Gabriella Baptist si potranno ottenere:
– 1 CFU del tipo d (a scelta dello studente) partecipando ad almeno 4 incontri;
– 2 CFU del tipo d (a scelta dello studente) partecipando ad almeno 8 incontri.

Giu 162020
 

Il Consiglio dei Corsi dell’Area pedagogica ha deliberato il riconoscimento di 1 CFU del tipo d (a scelta dello studente) alle studentesse e agli studenti che assisteranno alle registrazioni del “Convegno internazionale musica nella scuola dell’infanzia. Verso un sistema integrato 0-6”, che si è svolto il 2 e 3 maggio 2019 presso il Conservatorio S. Cecilia e l’ITIS “G. Galilei” di Roma, ma che sono tuttora accessibili in rete ai seguenti indirizzi:

Per ottenere il credito è necessario predisporre una relazione che dovrà poi essere inviata entro e non oltre il 27 giugno 2020 al prof. Gianluigi Mattietti.

brochure musica infanzia

Modello relazione

Ott 232019
 
Convegno nazionale La figura dell’Educatore tra Università e territorio: scenari e prospettive Cagliari, 20 Novembre 2019 Aula Magna Facoltà di Ingegneria e Architettura (Via Marengo, 2) Agli studenti dei CdS dell’Area pedagogica (L-19, LM-50/85) che parteciperanno e predisporranno una relazione verrà riconosciuto un credito formativo. La partecipazione è gratuita. E’ opportuno comunicare la propria partecipazione al convegno preiscrivendosi (clicca qui).
Ott 182019
 
Trasmettere il sapere, orientare il comportamento: tipologia linguistica, generi testuali, modelli culturali della prosa educativa Convegno conclusivo dell’omonimo progetto di ricerca biennale finanziato nell’ambito della convenzione tra la Fondazione di Sardegna e gli Atenei sardi. Giovedì 24 ottobre (9:00 – 18:30): Antichità e Medioevo | Età moderna Venerdì 25 ottobre (9:00 – 18:30): Medioevo | Settecento e Ottocento, Novecento Programma completo E’ stato richiesto 1 CFU al Consiglio dei Corsi di Area pedagogica per gli studenti dei CdS in Scienze dell’educazione e della formazione (LM-19) e di Scienze pedagogiche e dei servizi educativi (LM-50/85)partecipanti alle due giornate con relazione.
Mar 182019
 

Seminario in quattro giornate su: “Archivi e storia contemporanea 2019: L’antifascismo nella storia d’Italia”, che si articolerà nei giorni 1, 8, 15 aprile e 6 maggio 2019, con la partecipazione di importanti studiosi di storia contemporanea italiana e che si concluderà il 14 maggio 2019 con la visita dell’Archivio di Stato di Cagliari, cui seguirà un viaggio di studio a Nuoro (nei giorni 16-17 maggio 2019) con visita presso il locale Archivio di Stato per consultare i materiali conservati sui confinati e sull’antifascismo popolare nella città e nella provincia. Il seminario prevede un impegno orario per gli studenti pari a 20 ore di lezioni frontali e 30 ore per la preparazione delle relazioni. Il viaggio di studio avrà la durata di due giorni per complessive 10 ore di lezione e illustrazione di documenti e 15 ore per la preparazione delle relazioni. Il Consiglio di Area ha deliberato l’attribuzione di 2 CFU del tipo d (a scelta dello studente) per gli studenti che avranno attivamente partecipato all’iniziativa di approfondimento seminariale redigendo una dettagliata relazione che sarà supervisionata dallo stesso prof. Natoli; coloro che avranno attivamente partecipato al viaggio di studio redigendo una dettagliata relazione supervisionata dallo stesso prof. Natoli potranno ottenere 1 CFU del tipo d (a scelta dello studente).

 Locandina evento prof. Natoli 2019

 

Nov 182016
 

Il progetto è stato approvato e patrocinato dall’Università degli Studi di Cagliari, Corsi di Laurea Area Pedagogica primaria – ‘Scienze pedagogiche e dei servizi educativi’ e ‘Scienze della formazione primaria’ e nasce con l’intento di coinvolgere, gli studenti, ai quali saranno riconosciuti dei crediti formativi, e gli operatori del sociale o che a vario titolo si occupano di problematiche legate all’educazione/istruzione/comunicazione.

L’attività prevista è basata sull’esigenza di far acquisire strumenti pratici, utili per lo svolgimento della professione di educatore e/o di pedagogista, creare sinergie con professionalità di ambiti diversi, creare reti, analizzare e confrontarsi su problematiche attuali.

Lo scopo del presente progetto è quello di dimostrare come il lavoro pedagogico può essere svolto concretamente in diversi ambiti educativo-sociale-scolastico, grazie al supporto di figure professionali provenienti da altri settori lavorativi (socio-sanitario, scolastico, giuridico), quand’anche collaborare con le forze dell’ordine in un lavoro d’equipe, che metta al centro della relazione la persona.

Il progetto è suddiviso in tre fasi:

  • Fase seminariale, che intende presentare agli studenti una lettura descrittiva ed interpretativa della realtà, attraverso l’analisi delle diverse tematiche proposte.
  • Fase esperenziale, trattata nelle tavole rotonde, per offrire spunti di riflessione e spaccati di vita vissuta
  • Fase corsuale, per approfondire le tematiche trattate nei seminari ed insegnare quali strumenti utilizzare per svolgere al meglio la professione del pedagogista, quali sono le competenze che gli son proprie e quando far ricorso ad altri specialisti (un problema educativo che sfocia in una patologia o in una dipendenza, per citare un esempio).

Le tematiche trattate:

1) Autonomia e dipendenza nella dimensione educativa: spunti di riflessione.

2) Maltrattamento e abuso. Dalla povertà educativa all’allontanamento da contesti familiari a rischio.

3) Separazioni. Quando e perché la mediazione familiare può essere d’aiuto.

4) Quando la marginalità sociale sfocia in  devianza e criminalità.

5) Adolescenti e comportamenti a rischio: dalla realtà alla realtà virtuale. Comunicare e mediare per favorire le relazioni.

La frequenza a ciascun incontro e la redazione di una tesina finale sul tema oggetto della giornata può far acquisire, indipendentemente dalla valutazione che gli organizzatori daranno della tesina, 1 CFU di tipologia D (hanno diritto a crediti anche gli studenti di comunicazione). I nominativi di coloro che valuteranno le tesine, i loro indirizzi email e le scadenze entro cui inviarle verranno comunicate durante ciascun modulo.

Successivamente al seminario si può inoltre essere selezionati per un’attività formativa ed esperienziale lavorativa di natura auto-imprenditoriale e di gruppo, curata dalla stessa associazione Athanatos. La selezione avverrà sulla base delle tesine prodotte e per accedere occorrerà aver partecipato a tutte e 5 le giornate di formazione.

La partecipazione all’attività seminariale e delle tavole rotonde è gratuita.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar