Obiettivi Formativi

 

Le Neuroscienze costituiscono un’area di ricerca di grande e attuale rilevanza scientifica che ha avuto negli ultimi decenni uno sviluppo esponenziale grazie all’applicazione combinata di tecnologie molecolari, cellulari e biomediche, che hanno permesso di affrontare e migliorare le conoscenze sul funzionamento del cervello, l’organo di gran lunga più complesso del nostro organismo.
Il Corso di Dottorato in Neuroscienze ha lo scopo di formare ricercatori autonomi capaci di affrontare la ricerca nei diversi campi delle neuroscienze utilizzando approcci sperimentali e clinici multidisciplinari.
A tale scopo il percorso didattico del Dottorato sarà finalizzato alla comprensione delle basi molecolari e fisiopatologiche di alcune tra le più importanti patologie d’interesse neuropsichiatrico, quali la tossicodipendenza, l’ansia, la depressione, la schizofrenia, l’epilessia, le demenze e la cefaleae dei meccanismi d’azione dei farmaci correntemente utilizzati nella cura di tali patologie. In particolare, gli obiettivi formativi saranno: fornire una solida preparazione culturale di base nei diversi campi delle neuroscienze; fornire una solida preparazione teorico-pratica che permetta al dottorando di acquisire un’adeguata conoscenza sperimentale e analitica delle più moderne e avanzate tecnologie di biologia molecolare, neurochimica, elettrofisiologia, neurogenetica e di comportamento animale applicate nel campo delle neuroscienze; far acquisire ai candidati un’autonoma capacità di ricerca scientifica che evidenzi originalità creativa e rigore metodologico; inserire lo studente in una rete di relazioni e scambi con strutture di ricerca ad alta formazione nazionali ed internazionali e con enti pubblici e privati.
Il Collegio dei Docenti della Scuola comprende ricercatori italiani e stranieri con differenti competenze e collaborazioni in atto con una vasta rete di centri nazionali e internazionali. I Dipartimenti che afferiscono al dottorato, Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente e di Scienze Biomediche, collaborano attivamente con imprese private del Parco Scientifico Tecnologico della Sardegna.
Il Dottore di ricerca potrà utilizzare la professionalità acquisita non solo nell’Università, ma soprattutto negli Enti pubblici e privati e nelle industrie farmaceutiche.

 

 Scritto da alle 10:38
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar