Lug 112017
 

 

Il 28 luglio, in occasione del Day of Archaeology e in seno alla Manifestazione “CagliariPaesaggio“, gli archeologi dell’Università di Cagliari saranno lieti di illustrare i risultati preliminari delle indagini in corso sulla Sella del Diavolo e la loro importanza nella ricostruzione dei paesaggi costieri sacri del Golfo di Cagliari.

La giornata si articolerà in due momenti.

La mattina sono previste visite libere, tra le 9.00 e le 12.00, durante le quali gli archeologi saranno a disposizione di quanti vorranno conoscere nel dettaglio come si svolge l’attività quotidiana durante uno scavo archeologico: perché si è scelto quel determinato sito, quali sono gli obiettivi dell’indagine,  come si imposta uno scavo di tipo stratigrafico, che tipo di documentazione si produce e come si trattano e documentano i materiali rinvenuti, il tutto finalizzato allo studio e alla pubblicazione e divulgazione dei risultati raggiunti.

 

La sera si parlerà di Antichi paesaggi sacri costieri sul Golfo di Cagliari. La visita guidata con partenza da Calamosca verso l’area archeologica del Tempio di Astarte e della Chiesa di Sant’Elia al Monte prevederà alcune soste per illustrare i vari aspetti del paesaggio archeologico.

L’appuntamento è fissato alle 18.30 a Calamosca, davanti al punto di partenza del “Sentiero di Astarte”. 

Si consiglia un abbigliamento comodo, l’uso di scarpe con suola antiscivolo (tipo “trekking”) e di venire dotati di acqua da bere e di torcia.

 Scritto da in 11 Luglio 2017  Home
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar