Archivio per la categoria Varie

Esami orali di lingua francese [prof. De Giovanni]

 

Gli esami orali di lingua francese del prof. De Giovanni, di lunedì 19 febbraio, avranno inizio alle ore 10 e si terranno nello studio del docente.

Istruzioni per l’espletamento degli esami scritti di lingua francese  [8 febbraio 2024]

Il documento è disponibile in versione PDF. Alla fine del documento sono riportate le tipologie di prove previste per corso di studio e annualità.

 

 

Istruzioni per l’espletamento degli esami scritti di lingua francese 

8 febbraio 2024


A) Calendario e distribuzione aule 

Aula per l’appello 

Aula Magna (Campus Aresu)

Corso e annualità

LCML francese 1, LCML francese 2, LCML francese 3

LCO Laboratorio, LCO francese  1 LCO francese 2, LCO francese 3

Mag 4, Mag 5

Legenda: LCML: Lingue e culture per la mediazione linguistica; LCO: Lingue e comunicazione; Mag.: Magistrali

 

B) Istruzioni per la prova parziale scritta

  1. Gli studenti sono pregati di presentarsi presso l’Aula Magna (Campus Aresu), alle ore 9.30, per le procedure di appello (come da calendario pubblicato su Agenda Web). 
  2. Saranno ammessi alla prova solo gli studenti regolarmente iscritti su Esse3.
  3. Per il principio di propedeuticità, gli studenti (iscritti agli anni successivi al primo) devono necessariamente aver chiuso con l’esame dell’anno precedente – superamento prima dell’esame scritto e poi di quello orale – per accedere alla prova parziale scritta dell’anno successivo, pena l’annullamento della prova (“La didattica delle due lingue straniere è articolata nei tre anni del Corso e ciascun anno è propedeutico a quello successivo”, art. 14 dei Regolamenti didattici dei Cds). 
  4. Sono ammessi ritardi solo entro il quarto d’ora successivo dall’inizio dell’esame. Se il ritardo va ben oltre i 15 minuti, lo studente non sarà ammesso in aula.
  5. È fortemente raccomandato l’uso della mascherina all’interno dell’aula e nel corso dell’espletamento dell’esame.
  6. Gli studenti prenderanno posto all’interno dell’aula secondo le indicazioni fornite dal personale docente.
  7. Per la verifica della loro identità, gli studenti dovranno esibire il proprio documento e/o il tesserino universitario, al momento dell’appello, e lasciarlo esposto sul tavolo di lavoro e ritirarlo solo dopo accertamento da parte del personale docente.
  8. Non è consentito avere sul tavolo di lavoro manuali, appunti, dizionari, ecc. (solo agli studenti di Magistrale 4/5 è concesso l’uso di un dizionario monolingue).
  9. I cellulari e qualsiasi altra strumentazione dovranno essere spenti e riposti negli appositi zaini o borse.
  10. Terminate le procedure di appello, si passerà alla distribuzione dei compiti.
  11. Il personale docente indicherà le ore entro le quali dovranno essere consegnate le prove (fatto salvo per le richieste da parte dell’ufficio SIA).
  12. Assieme alle prove verranno consegnati dei fogli di protocollo che potranno essere utilizzati per la production écrite. Gli stessi fogli di protocollo potranno essere utilizzati come brutta copia.
  13. Per allontanarsi dall’aula, lo studente dovrà chiedere autorizzazione al personale docente consegnando il proprio lavoro. Il lavoro verrà riconsegnato nelle mani al suo ritorno in aula. Qualsiasi dispositivo (smartphone, ecc.) non potrà abbandonare l’aula assieme allo studente; il personale docente sarà autorizzato ad accertarsi del rispetto della norma.
  14. Gli studenti, che terminano la prova prima dell’ora di consegna prevista, dovranno avvicinarsi alla scrivania, consegnare la prova e indicare su un foglio disposto sul tavolo nome, cognome, numero di matricola e apporvi la firma.
  15. Assieme alla prova, gli studenti dovranno consegnare i fogli utilizzati come brutta copia.
  16. Allo scadere dell’ora di consegna, gli studenti dovranno riporre sul proprio tavolo di lavoro le penne e dovranno apprestarsi alla consegna del proprio compito, secondo indicazioni del personale docente. È vietato continuare a lavorare oltre l’ora di consegna prevista, pena l’invalidamento della prova da parte del personale docente.
  17. Gli studenti attenderanno indicazioni del personale docente per la consegna della prova nel pieno rispetto delle norme di contenimento del Covid 19.
  18. Alla consegna della prova, ciascuno studente, munito di propria penna, dovrà indicare su un foglio disposto sul tavolo nome, cognome, numero di matricola e apporvi la firma.
  19. Gli studenti sono pregati di verificare la corretta indicazioni delle proprie generalità sui fogli delle prove (Cognome, Nome e numero di matricola). I compiti anonimi non saranno corretti.
  20. Non è consentito l’uso della penna rossa, della matita o di alcun tipo di correttore; in tal caso i compiti non saranno corretti.
  21. Alle prove d’esame saranno presenti i docenti del settore e i CEL titolari delle esercitazioni. 
  22. Si rammenta che la durata di validità della prova scritta è pari a due sessioni d’esame.

 

Link utili

Regolamento didattico CdS Lingue e culture per la mediazione linguistica: https://web.unica.it/unica/protected/423412/0/def/ref/DOC421620/ 

Regolamento didattico CdS Lingue e comunicazione: https://people.unica.it/lingueecomunicazione/files/2023/07/Regolamento-L-20-23-24.pdf 

Regolamento didattico CdS Traduzione specialistica dei Testi: https://people.unica.it/traduzionespecialisticadeitesti/files/2023/07/Regolamento-LM94-23-24.pdf

Regolamento didattico CdS Lingue e letterature moderne europee e americane: https://people.unica.it/lingueeletteraturemoderneeuropeeeamericane/files/2023/07/Regolamento-LM37-23-24.pdf 

Protocolli in materia di sicurezza previsti dall’Ateneo: https://web.unica.it/unica/it/covid_19.page 

Esami orali di lingua francese [prof. De Giovanni]

Gli esami orali di lingua francese del prof. De Giovanni, di lunedì 22 gennaio, avranno inizio alle ore 11 e si terranno nello studio del docente.

Precisazioni sul principio di propedeuticità

Ci teniamo a precisare che per gli insegnamenti delle lingue straniere vige il principio di propedeuticità. Infatti, l’articolo 14 del Regolamento di ciascun corso di studio precisa che:

La didattica delle due lingue straniere è articolata nei tre anni del Corso e ciascun anno è propedeutico a quello successivo.

Pertanto, gli esami di Lingua del primo anno sono propedeutici agli esami di Lingua straniera del secondo, quelli del secondo anno a quelli del terzo. Lo studente deve aver superato e registrato l’esame del I anno (da intendersi scritto e orale) per iscriversi a quello del II (da intendersi scritto e orale) e del II anno per iscriversi a quello del III (da intendersi scritto e orale).
Non sono previste deroghe al principio di propedeuticità, né lo studente può sovvertire l’ordine degli esami, pena l’annullamento della prova.

Per ulteriori chiarimenti, si prega di voler prendere visione del Regolamento del proprio CdS.

Regolamento didattico CdS Lingue e culture per la mediazione linguistica: https://web.unica.it/unica/protected/423412/0/def/ref/DOC421620/

Regolamento didattico CdS Lingue e comunicazione: https://people.unica.it/lingueecomunicazione/files/2023/07/Regolamento-L-20-23-24.pdf

Regolamento didattico CdS Traduzione specialistica dei Testi: https://people.unica.it/traduzionespecialisticadeitesti/files/2023/07/Regolamento-LM94-23-24.pdf

Regolamento didattico CdS Lingue e letterature moderne europee e americane: https://people.unica.it/lingueeletteraturemoderneeuropeeeamericane/files/2023/07/Regolamento-LM37-23-24.pdf

Istruzioni per gli esami scritti di lingua francese dell’11 gennaio 2024

Il documento è disponibile in versione PDF. Alla fine del documento sono riportate le tipologie di prove previste per corso di studio e annualità.

 

 

Istruzioni per l’espletamento degli esami scritti di lingua francese 

11 gennaio 2024


A) Calendario e distribuzione aule 

Aula per l’appello 

Aula Magna (Campus Aresu)

Corso e annualità

LCML francese 1, LCML francese 2, LCML francese 3

LCO Laboratorio, LCO francese  1 LCO francese 2, LCO francese 3

Mag 4, Mag 5

Legenda: LCML: Lingue e culture per la mediazione linguistica; LCO: Lingue e comunicazione; Mag.: Magistrali

 

B) Istruzioni per la prova parziale scritta

  1. Gli studenti sono pregati di presentarsi presso l’Aula Magna (Campus Aresu), alle ore 9.30, per le procedure di appello (come da calendario pubblicato su Agenda Web). 
  2. Saranno ammessi alla prova solo gli studenti regolarmente iscritti su Esse3.
  3. Per il principio di propedeuticità, gli studenti (iscritti agli anni successivi al primo) devono necessariamente aver chiuso con l’esame dell’anno precedente – superamento prima dell’esame scritto e poi di quello orale – per accedere alla prova parziale scritta dell’anno successivo, pena l’annullamento della prova (“La didattica delle due lingue straniere è articolata nei tre anni del Corso e ciascun anno è propedeutico a quello successivo”, art. 14 dei Regolamenti didattici dei Cds). 
  4. Sono ammessi ritardi solo entro il quarto d’ora successivo dall’inizio dell’esame. Se il ritardo va ben oltre i 15 minuti, lo studente non sarà ammesso in aula.
  5. È fortemente raccomandato l’uso della mascherina all’interno dell’aula e nel corso dell’espletamento dell’esame.
  6. Gli studenti prenderanno posto all’interno dell’aula secondo le indicazioni fornite dal personale docente.
  7. Per la verifica della loro identità, gli studenti dovranno esibire il proprio documento e/o il tesserino universitario, al momento dell’appello, e lasciarlo esposto sul tavolo di lavoro e ritirarlo solo dopo accertamento da parte del personale docente.
  8. Non è consentito avere sul tavolo di lavoro manuali, appunti, dizionari, ecc. (solo agli studenti di Magistrale 4/5 è concesso l’uso di un dizionario monolingue).
  9. I cellulari e qualsiasi altra strumentazione dovranno essere spenti e riposti negli appositi zaini o borse.
  10. Terminate le procedure di appello, si passerà alla distribuzione dei compiti.
  11. Il personale docente indicherà le ore entro le quali dovranno essere consegnate le prove (fatto salvo per le richieste da parte dell’ufficio SIA).
  12. Assieme alle prove verranno consegnati dei fogli di protocollo che potranno essere utilizzati per la production écrite. Gli stessi fogli di protocollo potranno essere utilizzati come brutta copia.
  13. Per allontanarsi dall’aula, lo studente dovrà chiedere autorizzazione al personale docente consegnando il proprio lavoro. Il lavoro verrà riconsegnato nelle mani al suo ritorno in aula. Qualsiasi dispositivo (smartphone, ecc.) non potrà abbandonare l’aula assieme allo studente; il personale docente sarà autorizzato ad accertarsi del rispetto della norma.
  14. Gli studenti, che terminano la prova prima dell’ora di consegna prevista, dovranno avvicinarsi alla scrivania, consegnare la prova e indicare su un foglio disposto sul tavolo nome, cognome, numero di matricola e apporvi la firma.
  15. Assieme alla prova, gli studenti dovranno consegnare i fogli utilizzati come brutta copia.
  16. Allo scadere dell’ora di consegna, gli studenti dovranno riporre sul proprio tavolo di lavoro le penne e dovranno apprestarsi alla consegna del proprio compito, secondo indicazioni del personale docente. È vietato continuare a lavorare oltre l’ora di consegna prevista, pena l’invalidamento della prova da parte del personale docente.
  17. Gli studenti attenderanno indicazioni del personale docente per la consegna della prova nel pieno rispetto delle norme di contenimento del Covid 19.
  18. Alla consegna della prova, ciascuno studente, munito di propria penna, dovrà indicare su un foglio disposto sul tavolo nome, cognome, numero di matricola e apporvi la firma.
  19. Gli studenti sono pregati di verificare la corretta indicazioni delle proprie generalità sui fogli delle prove (Cognome, Nome e numero di matricola). I compiti anonimi non saranno corretti.
  20. Non è consentito l’uso della penna rossa, della matita o di alcun tipo di correttore; in tal caso i compiti non saranno corretti.
  21. Alle prove d’esame saranno presenti i docenti del settore e i CEL titolari delle esercitazioni. 

Link utili

Regolamento didattico CdS Lingue e culture per la mediazione linguistica: https://web.unica.it/unica/protected/423412/0/def/ref/DOC421620/ 

Regolamento didattico CdS Lingue e comunicazione: https://people.unica.it/lingueecomunicazione/files/2023/07/Regolamento-L-20-23-24.pdf 

Regolamento didattico CdS Traduzione specialistica dei Testi: https://people.unica.it/traduzionespecialisticadeitesti/files/2023/07/Regolamento-LM94-23-24.pdf

Regolamento didattico CdS Lingue e letterature moderne europee e americane: https://people.unica.it/lingueeletteraturemoderneeuropeeeamericane/files/2023/07/Regolamento-LM37-23-24.pdf 

Protocolli in materia di sicurezza previsti dall’Ateneo: https://web.unica.it/unica/it/covid_19.page 

Chiusura attività dell’InFra

In occasione delle festività natalizie, le attività didattiche dell’InFra sono sospese fino al 7 gennaio compreso. 

L’équipe coglie l’occasione per augurare a tutte e tutti buone feste e un prospero 2024.

Joyeuses fêtes

Chiarimento circa le date degli esami scritti e orali

Per gli studenti che devono gli esami nei mesi di gennaio e febbraio, si rammenta  che le date degli stessi sono presenti sull’Agenda Web. 

La segreteria di facoltà ha comunicato che a breve dovrebbe creare gli appelli su Esse 3.

Vi terremo aggiornati.

Annullamento lezioni del 7 dicembre, prof. De Giovanni

A causa di un imprevisto, le lezioni di domani, 7 dicembre, sono annullate.

 

URGENTE. Annullamento esercitazioni di oggi, 4 dicembre, della dott.ssa Lepori

 
Le esercitazioni della dott.ssa Lepori di oggi sono annullate per motivi di salute della CEL