Insegnamenti

 

LF/0096 - METODI E PROBLEMI DELLA FILOSOFIA TEORICA

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
VINICIO ​BUSACCHI (Tit.)
MARCO ​GIUNTI
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/39] ​ ​FILOSOFIA [39/00 - Ord. 2013] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

Il corso si propone due obiettivi:
1) orientare sui principali stili di pensiero presenti nella nostra tradizione, e sui diversi modi di concepire metodi, oggetto e ruolo culturale della filosofia; particolare attenzione verrà rivolta alle differenze di orientamento metodologico nelle diverse tradizioni operanti nel nostro scenario filosofico. 
2) fornire, mediante esempi di analisi filosofica su testi e temi classici, un lessico di base che introduca al dibattito teoretico contemporaneo.
Lo studente dovrà acquisire conoscenza diretta e analitica del testo filosofico e dimostrare di saperne identificare: 1) struttura argomentativa essenziale; 2) specifica prospettiva teorico-metodologica e tradizioni filosofiche di riferimento. Mediante la partecipazione alle lezioni frontali, lo studio individuale dei testi ed il colloquio finale, lo studente sarà guidato verso l’acquisizione di competenze argomentative e comunicative nell’esposizione orale. Attraverso la partecipazione ai seminari potrà acquisire anche la capacità di produrre brevi elaborati scritti e di sostenerne il contenuto con attitudine al confronto dialettico.

Prerequisiti

È necessaria una conoscenza del lessico filosofico di base e delle principali tematiche della storia della filosofia. È inoltre richiesta una buona capacità di lettura e comprensione analitica di un testo e di identificazione e ricostruzione della sua struttura argomentativa.

Contenuti

Titolo:
Il problema dell'induzione da Hume a Popper

PARTE I
Sulla conoscenza e la probabilità: Il problema dellinduzione in David Hume

PARTE II
- Il modello induttivista della crescita della conoscenza
- La critica di Popper all'induttivismo
- Il modello falsificazionista
- Dal falsificazioniso al razionalismo critico

Metodi Didattici

Lezioni frontali in aula.
Seminari

Verifica dell'apprendimento

prova scritta facoltativa o
prova orale

- criteri di attribuzione del voto finale

prova scritta:
capacità descrittive e argomentative (33%);
scrittura sintatticamente corretta e utilizzo di una terminologia appropriata (34%)
capacità di strutturare un testo scritto (33%)
prova orale:
tipologia di domanda: nozione fondamentale, imprescindibile o complementare (30%)
padronanza espressiva, anche con riferimento al metalinguaggio di una determinata disciplina (20%)
capacità di inquadramento dellargomento anche in senso cronologico e culturale (15%)
capacità di elaborazione critica dei concetti (15%)
utilizzo di una terminologia appropriata (20%)

Testi

TESTI PRINCIPALI
PARTE I: D. Hume, Trattato sulla natura umana (qualsiasi edizione), LIBRO I, Parte III, sez. VI.

PARTE II:
- I capitoli 1 e 2 di Popper K. R. (1970), Logica della scoperta scientifica, Torino: Einaudi.
- L'Introduzione e il cap. 1 di Popper K. R., Congetture e confutazioni (1969), Bologna: Il Mulino.
- I capitoli 1 e 2 di Popper K. R. (1975), Conoscenza oggettiva, Roma: Armando.

STUDI DI SUPPORTO
PARTE I: Un articolo scelto tra i seguenti:
- S. Borutti, L. Vanzago, Dubitare, riflettere, argomentare. Percorsi di filosofia teoretica, Carocci 2018: cap. 5: Il problema della conoscenza nella filosofia moderna tra razionalismo ed empirismo
- C. Manzoni, Introduzione: Hume tra umanesmi scettico moderato e illuminismo, in J. Passmore, Gli obiettivi della filosofia di Hume, EUT, Trieste 2000, pp. 7-60.
- Giovanni Boniolo, Paolo Vidali, Introduzione alla filosofia della scienza, Mondadori 2003; Cap. 3. Scoprire.
- The Problem of Induction voce della Stanford Encyclopedia of Philosophy (on line):
https://plato.stanford.edu/entries/induction-problem/

PARTE II:
- Indicazioni bibliografiche su eventuali testi di supporto saranno inserite, prima dell'inizio delle lezioni, sulla pagina del corso nella piattaforma e-learning (http://elearning.unica.it/) dell'Università di Cagliari.

ATTIVITA SEMINARIALE
Nellambito del corso sarà organizzata per gruppi una attività seminariale focalizzata su argomenti specifici trattati nei moduli I o II.

Indicazioni bibliografiche integrative e/o materiali didattici specifici per i seminari verranno forniti dal docente prima dell'inizio del corso e durante le lezioni e inseriti sulla pagina del corso nella piattaforma e-learning (http://elearning.unica.it/) dell'Università di Cagliari.

Altre Informazioni

1) Gli studenti non frequentanti possono prendere contatto per una verifica del programma.
2) Strumenti bibliografici e altri materiali, cartacei o digitali, utili per la preparazione dellesame saranno distribuiti a lezione o eventualmente inseriti sulla pagina del corso nella piattaforma e-learning (http://elearning.unica.it/) dell'Università di Cagliari.
3) Gli studenti stranieri (Erasmus, non-European Mobility) possono chiedere una bibliografia in lingue diverse dall'italiano se le loro capacità linguistiche non sono sufficienti a condurre lo studio in italiano. Per informazioni specifiche devono mandare una e-mail a giunti@unica.it e busacchi@unica.it
4) Il Prof. Giunti riceve gli studenti nel proprio studio (stanza 34, piano 1°, Corpo Centrale) su appuntamento, da richiedere con una e-mail a giunti@unica.it; sempre via e-mail, è anche possibile richiedere un appuntamento per un incontro via Skype.
Prof. Busacchi: salvo avviso contrario, lorario di ricevimento è fissato per il giovedì mattina, ore 9:00-10:00 o su appuntamento.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar