Programmi

 

32/16/026 - LETTERATURA SPAGNOLA 1

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
MARIA DOLORES ​GARCIA SANCHEZ (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
SPAGNOLO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/16] ​ ​TRADUZIONE SPECIALISTICA DEI TESTI [16/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Lo studente dovrà acquisire conoscenze avanzate di Letteratura spagnola al fine di dare parte degli strumenti utili ad una traduzione di testi drammatici.
Lo studente dovrà inoltre essere in grado di analizzare brani dei testi oggetto di studio allo scopo di fare un'analisi contrastiva, con attenzione ai diversi livelli di lettura.

Prerequisiti

Competenze in lingua spagnola di livello B2.
Conoscenza generale della storia della Letteratura spagnola, con particolare attenzione al dramma romantico.

Contenuti

Don Juan Tenorio
1. La España de la primera mitad del siglo XIX
2. El Romanticismo en España
3. El drama romántico
4. 'Don Juan Tenorio' de José Zorrilla

Metodi Didattici

Il corso, svolto in lingua spagnola, prevede l’alternanza di lezioni frontali e seminariali, alle quali lo studente dovrà partecipare attivamente.

Verifica dell'apprendimento

È prevista una prova orale finale, in lingua spagnola, durante la quale lo studente dovrà dimostrare sia la conoscenza degli argomenti chiave del programma (35% dell’attribuzione del voto finale) che la capacità di analisi applicata a diversi brani delle opere oggetto di studio (35%). Saranno tenute in considerazione per la valutazione finale delle prove intermedie (orali e scritte, in lingua spagnola) programmate durante il corso delle lezioni (20%), oltre alla dimostrazione di una adeguata padronanza espressiva in relazione alla terminologia specifica della disciplina (10%).
Gli studenti non frequentanti dovranno concordare il programma con la docente.

Testi

José Zorrilla, 'Don Juan Tenorio', ed. Luis Fernández Cifuentes, Madrid, RAE, 2012 [oppure ed. Rafael Balbín, Madrid, Castalia, 2011; ed. David T. Gies, Madrid, Castalia, 1994; ed. Aniano Peña, Madrid, Cátedra, 2000].
Uno a scelta tra i seguenti: Francisco Martínez de la Rosa, ‘La conjuración de Venecia’, ed. Ma José Alonso Seoane, Madrid, Cátedra, 2000; Duque de Rivas, ‘Don Álvaro o la fuerza del sino’, ed. Rafael Balbín, Madrid, Castalia, 2010 [oppure ed. Alberto Sánchez, Madrid, Cátedra, 2004]; Eugenio Hartzenbusch, ‘Los amantes de Teruel’, ed. Carmen Iranzo, Madrid, Cátedra, 2005 [oppure ed. Salvador García, Madrid, Castalia, 1990]; Antonio García Gutiérrez, ‘El trovador’, ed. María Luisa Guardiola Tey, colab. Francisco J. Rodríguez Risquete, Madrid, RAE, 2013 [oppure ed. Carlos Ruiz Silva, Madrid, Cátedra, 2006].
Tirso de Molina, 'El burlador de Sevilla y convidado de piedra', ed. Mercedes Sánchez, Madrid, Castalia, 2011 [oppure ed. Alfredo Rodríguez López-Vázquez, Madrid, Cátedra, 2007; ed. Mercedes Sánchez Sánchez, Madrid, Castalia, 1997].

Lina Rodríguez Cacho, 'Manual de Historia de la Literatura Española 2. Siglos XVIII al XX', Madrid, Castalia, 2016.
Ignacio Arellano, 'Historia del teatro español del siglo XVII', Madrid, Cátedra, 2008 [1995].
Ermanno Caldera, 'El teatro español en la época romántica', Madrid, Castalia, 2001, disponibile in

Altre Informazioni

Ulteriori indicazioni bibliografiche, fornite durante le lezioni, saranno disponibili nella sezione “Materiali didattici” della pagina personale della docente.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar