Dic 042018
 

A-id x SDG vuole essere un medium per assicurare che i giovani cittadini prendano coscienza delle sfide globali, così da impegnarsi nell’influenzare l’implementazione e la realizzazione degli SDGs a livello comunitario, nazionale, regionale e globale.

Il progetto si pone tre obiettivi concreti:
1. Aumentare la consapevolezza intorno agli obiettivi di sviluppo sostenibile.
2. Responsabilizzare i giovani italiani e coinvolgerli attraverso azioni concrete.
3. Influenzare l’agenda politica attraverso una cittadinanza sempre più attiva e consapevole.

Oltre ad una serie di pubblicazioni scientifiche e all’organizzazione di una conferenza accademica, l’iniziativa intende coinvolgere direttamente studenti universitari.

I partecipanti all’iniziativa avranno accesso ad una piattaforma di interazione on-line, accessibile dal sito web di A-id. Tale piattaforma servirà un duplice scopo: risorsa online e spazio di condivisione. I partecipanti al progetto avranno la possibilità di accedere a contenuti di alta qualità strettamente legati alle sfide degli SDGs, come ricerche scientifiche, schede tecniche, info grafiche e workshop interattivi.

Allo stesso tempo, tramite la condivisione, all’interno della piattaforma digitale, di pratiche e scenari, e l’organizzazione di tavoli tematici, si promuoverà un confronto attivo su temi legati agli obiettivi dell’Agenda 2030, che porterà all’elaborazione di disegni di legge mirati. Durante la fase di elaborazione, i partecipanti all’iniziativa saranno coordinati e coadiuvati dal team di ricercatori di A-id.

Il prodotto finale, stilato dai partecipanti all’iniziativa, sarà presentato in un evento pubblico (tra metà maggio e la prima metà di giugno) presso la Camera dei Deputati, da tenersi nel quadro del Festival dello Sviluppo sostenibile 2019, promosso dall’Alleanza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (ASVIS).

È disponibile la domanda di partecipazione (ITA e ENG), unitamente al relativo modulo di domanda (ITA e ENG).

Ott 042018
 

Si comunica agli studenti interessati (lingua cinese) che il calendario delle lezioni di approfondimento linguistico della Dott.sa Chen Siting, Docente dell‘Aula Confucio dell’Università degli Studi di Cagliari, seguiranno il seguente calendario:

11 ottobre ore 10-12: Focus linguistico: lezioni 1-6
18 ottobre ore 10-12: Focus: lezioni 7 e 8
25 ottobre ore 10-12:  Focus: lezioni 8-12 .
8 novembre ore 10-12:  1h: ripasso caratteri (lez 1-12)  1h: focus orale (presentazione)

Aula: aula SIA 0G – Lab. Lingue (laboratorio linguistico Ex Facoltà di Economia)

La partecipazione a questi appuntamenti di consolidamento e approfondimento con la docente madrelingua è inoltre fortemente consigliata agli studenti che hanno già sostenuto l’esame di Lingua Cinese 1  e  che intendono proseguire lo studio della lingua con il Corso di Lingua Cinese 2 (secondo semestre a.a. 2018/2019 Docente Prof.sa Barbara Onnis), all’interno dell’offerta formativa del Corso di Laurea Specialistica in Relazioni Internazionali.

AM

Giu 252018
 
Giovedì 28 giugno 2018 alle ore 17:30, presso l’Aula magna del Dipartimento di scienze sociali e delle istituzioni, si terrà la presentazione del libro di Silvia BruzziIslam and Gender in Colonial Northeast Africa. Sitti ‘Alawiyya, the Uncrowned Queen (Leiden: Brill, 2017).
 
Nel corso dell’incontro Sabrina Perra, Nicola Melis e Alessandro Pes discuteranno con l’autrice i contenuti del volume.
 
Nel libro, Silvia Bruzzi fornisce un resoconto dei movimenti islamici e delle dinamiche di genere nel contesto del dominio coloniale dell’Africa nord-orientale. Il filo conduttore del libro è la vita di Sitti ‘Alawiyya al-Mirgani (1892-1940), la rappresentante di un ordine islamico sufi transnazionale nella regione del Mar Rosso. Silvia Bruzzi ci offre non solo una storia sociale dell’incontro tra sufi locali e colonialisti italiani nella Colonia Eritrea, ma anche un più ampio resoconto storico delle dinamiche sovraregionali che coinvolgono il Mar Rosso, l’entroterra etiope e la regione mediterranea.
Mag 192018
 

Martedì 22 maggio alle ore 10, nell’ambito delle lezioni di Storia e istituzioni dell’Africa, con Stefano Pili parleremo di Kenya, tra globalizzazione etensioni locali.

Mar 112018
 

Settore Scientifico disciplinare di riferimento    SPS/13, SPS/14, L/OR10, L-OR/14, L-OR/15, L-OR/20, SPS/06.
Docente di riferimento: Nicola Melis
Semestre nel quale viene impartito: II semestre
Crediti assegnati: Il numero di CFU concessi dipende da quanto stabilito in sede di singolo Consiglio di Corso di Studi.
Inizio del corso
17 marzo 2018
Aula: Piccolo Auditorium, Piazza Dettori, Cagliari
Numero di ore: 50
Prerequisiti: Nozioni di storia generale
Numero max studenti ammessi 60
Obiettivi del corso Fornire una approfondimento sulle attuali tematiche sociali e politiche relative al mondo arabo attraverso la visione di film documentari.
Obiettivi di apprendimento Occasione per approfondire singole tematiche legate al Vicino oriente e all’Africa mediterranea.
Contenuti è prevista la proiezione di numerosi documentari, durante le quali i temi trattati saranno principalmente legati all’odierno contesto vicino orientale e noordafricano
Programma completo clicca QUI
Modalità di erogazione 50 ore di proiezione divise in 8 giornate + relazione finale
Testi consigliati I testi verranno concordati con il docente di riferimento in base al tema scelto
Modalità di valutazione Relazione finale
Per iscriversi, inviare un mail all’indirizzo nmelis@unica.it,

indicando, in oggetto, “al-Ard 2018,”  e, nel messaggio, nome e cognome, numero di matricola e corso di studi

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar