Programmi

 

SF/0143 - LABORATORIO SUGLI APPROCCI CONSULENZIALI PER LA PROGETTAZIONE EDUCATIVA

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
ROBERTO ​ORRU' (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/44] ​ ​SCIENZE PEDAGOGICHE E DEI SERVIZI EDUCATIVI [44/00 - Ord. 2010] ​ ​PERCORSO COMUNE325
Obiettivi

Conoscenze
• conoscere le proprie aspettative formative e quelle delle persone nel gruppo
• definizioni e funzioni della consulenza
• evoluzione della consulenza nelle relazioni d’aiuto
• evoluzione della relazione d’aiuto nei contesti educativi
• principi di comunicazione
• la riflessività/responsabilità nella pratica professionale
• axiologia, epistemologia, etica, deontologia, normativ nella pratica di consulenza in contesti educativi-formativi
• pardigmi della consulenza in contesti educativi-formativi
• buone prassi consulenziali in contesti educativi-formativi
Abilità
• ascoltare le proprie istanze formative e quelle delle persone del gruppo
• gestire la comunicazione nella consulenza in ambienti educativi-formativi
• impostare il contesto – setting - consulenziale nei differenti ambiti di lavoro
• scegliere e impostare l’approccio consulenziale nei differenti ambienti educativi-formativi
• impostare e gestire il colloquio con il cliente (persona e gruppo)
• praticare l’ascolto attivo
• saper fare domande “legittime” / “generative”
• praticare la valorizzazione: cercare le risorse e il distanziamento dal problema
• avere consapevolezza dei propri pre-giudizi nella relazione d’aiuto
• saper ascoltare le proprie e altrui emozioni nella consulenza
• agire la riflessione nel corso dell’azione: includere la riflessione sul proprio agire professionale
• includere la consulenza nella differenti fasi della progettazione / pratica educativa
• impostare obiettivi di consulenza
• distinguere conflitto e violenza nella relazione
• saper comunicare il fare consulenza in ambienti educativi – formativi

Prerequisiti

Prerequisiti formativi
Diploma di laurea triennale e iscrizione alla magistrale LM85

Contenuti

Esercitazioni e supervisioni su:
• comunicazione nella consulenza in ambiti educativi-formativi
• organizzazione e gestione dell’ambiente – setting - consulenziale nei differenti ambiti di lavoro
• scelta, impostazione e gestione dell’approccio consulenziale nei differenti contesti educativi-formativi
• gestione del colloquio con il cliente (persona e gruppo) nella relazione d’aiuto in contesti educativi-formativi
• pratica dell’ascolto attivo
• formulazione e gestione di domande “legittime” / “generative”
• riformulazione nella dialettica del colloquio
• valorizzazione: cercare le risorse e il distanziamento dal problema
• consapevolezza dei propri pre-giudizi nella relazione d’aiuto
• empatia, ascolto delle proprie e altrui emozioni nella consulenza
• gestione del conflitto nella relazione
• riflessività del professionista: includere la riflessione sul proprio agire professionale
• consulenza nella differenti fasi della progettazione / pratica educativa
• obiettivi di consulenza
• invio a altri consulti, approfondimenti servizi specialistici
• la comunicazione della pratica di consulenza in ambienti educativi – formativi
• la comunicazione nella consulenza pedagogica, la scrittura delle relazioni professionali, linguaggi scientifici e etici
• possibilità e limiti professionali, la promozione della consulenza pedagogica.
• aspetti giuridici, deontologici, etici e riferimenti normativi nell’esercizio professionale.

Metodi Didattici

Il laboratorio utilizzerà approccio costruttivista, privilegiando l'apprendimento delle conoscenze e delle pratiche professionali pedagogiche prevalentemente attraverso: contratto formativo, esercitazioni in laboratorio – attività sincrone - giochi di ruolo, simulazioni, ricerca d’aula, supervisioni di attività sincrone e asincrone, condivisione di esperienze portate dai corsisti.
Si favorirà l’apprendimento sia delle conoscenze che delle abilità attraverso l’esercizio della pratica di consulenza in un ambiente protetto, qual è il laboratorio.

Verifica dell'apprendimento

Supervisione delle esercitazioni con valutazione di idoneità/non idoneità.
Partecipazione almeno all’80% delle attività in presenza.
Partecipazione al 100% delle esercitazioni in attività asincrone assegnate.

Testi

Dispense, materiali testuali, audiovisivi e multimediali messi a disposizione dal Tutor.

Altre Informazioni

Le attività del laboratorio saranno svolte in presenza secondo il calendario delle sessioni pubblicato, saranno assegnate esercitazioni da svolgere tra le sessioni.

La prima edizione sarà conclusa entro febbraio del 2022
La seconda edizione sarà conclusa entro giugno del 2022

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy