Programmi

 
Seleziona l'Anno Accademico:    2012/20132013/20142014/20152015/20162016/20172017/2018

20/43/204 - STORIA DELLE IDEE 2

Anno Accademico ​2013/2014

Docente
FRANCESCA MARIA ​CRASTA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/43] ​ ​SCIENZE FILOSOFICHE E STORICO-FILOSOFICHE [43/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Lo studente deve conoscere in modo approfondito e completo lo sviluppo della storia della filosofia. Deve inoltre possedere specifiche competenze riguardo alle correnti, agli autori, ai testi e alle principali interpretazioni storiografiche che si riferiscono al periodo storico in cui si situano le diverse problematiche. Deve conoscere in modo puntuale e rigoroso i testi previsti, come anche la letteratura critica, in relazione sia alle indicazioni contenute nel programma che a quelle suggerite durante lo svolgimento delle lezioni.

Lo studente deve essere in grado di leggere, interpretare e commentare anche autonomamente i testi indicati nei corsi, dimostrando di possedere un buon livello di concettualizzazione filosofica e di poter individuare nessi o differenze specifiche sia in ambito teorico che storico. Deve possedere una sicura competenza nella ricerca e nell’uso delle informazioni bibliografiche utilizzando sia i tradizionali repertori che quelli più recenti disponibili nel Web. Deve essere in grado di organizzare la propria attività di studio anche individuando percorsi di approfondimento in funzione del lavoro seminariale e in collaborazione con gli altri.

Lo studente deve aver sviluppato la riflessione critica e il pensiero autonomo attraverso la conoscenza delle problematiche filosofiche. Deve aver maturato una disponibilità al dialogo sia interpersonale che interculturale, insieme a una consapevole capacità di confrontarsi con i problemi del nostro tempo. Deve aver inoltre aver acquisito una sufficiente consapevolezza delle proprie capacità, tale da orientare opportunamente progettualità lavorative o di ricerca, consentendo scelte di vita adeguate.

Prerequisiti

Lo studente, oltre che di una buona cultura di base, deve disporre di una approfondita conoscenza della tradizione storico-filosofica ed essere in grado di saper leggere e comprendere un testo filosofico, cogliendone non solo la struttura teorica di fondo, ma anche gli aspetti specifici in relazione ai diversi contesti storico-culturali. Deve saper collegare e confrontare le diverse teorie, esporle con un linguaggio appropriato, discuterle e argomentarle con consapevolezza critica.
Deve possedere abilità linguistiche funzionali alla comprensione di almeno una lingua diversa dall’italiano o perlomeno tali da consentire il raffronto con i testi filosofici in lingua originale. Deve avere notizia dei principali repertori bibliografici e saperli utilizzare sia facendo uso delle metodologie tradizionali che di quelle disponibili nel Web. Deve inoltre essere in grado di elaborare un testo scritto di argomento filosofico, coerente sul piano teorico e appropriato su quello del lessico specifico.

Contenuti

Aspetti fisici e metafisici nei precritici kantiani. Dal 'De Igne' alla 'Storia naturale e teoria dei cieli'.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Testi

I. Kant, Scritti precritici, Laterza, Bari, 2000

Altre Informazioni

Saranno comunicate a lezione

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy