Programmi

 
Seleziona l'Anno Accademico:    2012/20132013/20142014/20152015/20162016/20172017/2018

20/43/201 - STORIA DELLA FILOSOFIA MODERNA 2

Anno Accademico ​2013/2014

Docente
GIANCARLO ​NONNOI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/43] ​ ​SCIENZE FILOSOFICHE E STORICO-FILOSOFICHE [43/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Arricchimento delle conoscenze relative ai principali nodi e temi caratterizzanti il dibattito epistemologico in corrispondenza della crisi del modello gnoseologico classico e l'emergere delle implicazioni sociali nel processo di critica e crescita della conoscenza scientifica. Affinamento della capacità d’indagine e di approfondimento storico-critico di uno specifico testo filosofico.
Individuazione e ricostruzione del paradigma teorico di un pensatore e dei suoi nuclei primari, sia in riferimento ai testi oggetto del corso, sia in rapporto al suo sistema di pensiero più complessivo e alla sua visione del mondo.
Orientamento storiografico sulla tematiche oggetto del corso.

Prerequisiti

-

Contenuti

Argomento del corso: Ludvik Fleck, Genesi e sviluppo di un fatto scientifico.
Il costituirsi storico di un fatto scientifico, caratteri storico-teorici della sifilide, paradigmi di comprensione e trattamento della malattia. Il collettivo di pensiero e la sua articolazione. Correlazioni tra i circoli esoterici e i circoli essoterici, tra le massa e le élite. Gli strumenti comunicativi della conoscenza scientifica: riviste, manuali e Weltanschauung. Fleck e la sociologia della conoscenza.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Prova orale

Testi

1) Ludvik Fleck, Genesi e sviluppo di un fatto scientifico, Mulino, Bologna 1983.
2) uno dei seguenti tesi a scelta:
- Karl Popper, La logica della scoperta scientifica, Einaudi, Torino, 1970, pp. 4-40;
- Karl Popper, Congetture e confutazioni, Il Mulino, 1972, pp. 61-105;
- Thomas Kuhn, La struttura delle rivoluzioni scientifiche, Einaudi, Torino (una delle varie edizioni), capitoli 3, 4, 5 e 6;
- Paul Feyerabend, Contro il metodo, Feltrinelli, Milano 1979, capitoli 1, 2, 3, 4, 5.
- Imre Lakatos, La metodologia dei programmi di ricerca scientifici, Il Saggiatore, Milano 1985, La falsificazione e la metodologia dei programmi di ricerca scientifici, pp. 11-130.

Altre Informazioni

Si raccomanda la frequenza alle lezioni. Per sostenere l'esame gli studenti dovranno avere effettuato precedentemente la registrazione on-line.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy