Programmi

 

30/36/106 - PSICOMETRIA

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
ERALDO FRANCESCO ​NICOTRA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​


 ​ ​


Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/36] ​ ​SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE [36/00 - Ord. 2012] ​ ​PERCORSO COMUNE860
Obiettivi

Lo scopo fondamentale del corso base di Psicometria è quello di rendere lo studente in grado di apprendere quei concetti che stanno a fondamento delle metodologie comunemente impiegata nella ricerca scientifica in Psicologia. Il corso di Psicometria, essendo un insegnamento di base, si pone in stretta propedeuticità con tutti gli insegnamenti di base delle discipline psicologiche il cui contenuto faccia esplicito riferimento ai metodi scientifici di quantificazione e di misurazione. L’impostazione metodologica della ricerca psicologica, trova in questo corso un adeguato ambito di trattamento degli aspetti qualitativi e quantitativi tenendo in considerazione il profilo formale delle discipline logico-matematiche e statistiche. Si pone come insegnamento propedeutico all’insegnamento di Psicometria Corso Avanzato.

Prerequisiti

Conoscenza delle principali nozioni di calcolo algebrico e numerico. Algebra (operazioni aritmetiche e loro proprietà, radicali e potenze). Geometria (calcolo delle aree delle principali figure geometriche). Equazioni di 1° e 2° grado. Le principali funzioni binarie: lineari, esponenziali e logaritmiche.Calcolo combinatorio (disposizioni, combinazioni e permutazioni). Nozioni elementari sul ragionamento probabilistico.

Nelle fasi iniziali del corso verrà somministrato agli studenti frequentanti un questionario rivolto all’accertamento dei pre-requisiti di base necessari per il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti. I dati rilevati dalla somministrazione saranno trattati in forma aggregata al fine di identificare le aree di rischio rispetto agli obiettivi preposti. Conseguentemente all’individuazione delle aree di maggiore problematicità, verranno predisposte attività seminariali condotte in aula dai cultori della materia, volte a fornire un adeguato riallineamento conoscitivo dei fondamenti aritmetici ed algebrici, che possano integrare il livello conoscitivo dello studente, affinché tutti gli studenti abbiano modo di comprendere al pieno gli argomenti trattati nelle lezioni frontali del corso.

Contenuti

Di seguito viene riportato il programma dettagliato degli argomenti trattati in aula.

Prerequisiti di base per lo studio della Psicometria didattica frontale(0re 8):

1) Operatori logici e tavole di verità;
2) Operazioni elementari tra insiemi;
3) Partizione di un insieme;
4) Famiglia booleana di sottoinsiemi;
5) Relazione binarie e loro proprietà;
6) Relazioni d'ordine e di equivalenza;
7) Nomenclatura delle funzioni;
8) Calcolo combinatorio.

Teoria della misurazione didattica frontale(0re 10):

1) Sistemi relazionali empirici e numerici;
2) Sistema classificatorio;
3) Quasi-serie;
4) Serie;
5) Sistema delle differenze finito ed equi-spaziato.

Statistica descrittiva didattica frontale(0re 12):

1) Campionamento casuale semplice;
2) Indici di tendenza centrale;
3) Indici di variabilità;
4) Indici di posizione.


Invarianza delle statistiche didattica frontale(Ore 6):
1) Invarianza assoluta;
2) Invarianza di riferimento;
3) Invarianza di confronto.

Teoria della probabilità didattica frontale(Ore 16):

1) Teoria classica della probabilità (Pascal);
2) Teoria frequentista della probabilità (Von Mises);
3) Spazi campionari ed eventi;
4) Principali teoremi sulla probabilità;
5) Probabilità condizionale ed indipendenza.

Variabili casuali didattica frontale(Ore 12):

Variabili casuali discrete e continue;

Funzioni di probabilità discrete e continue;
Funzione campionaria di una statistica;
Intervalli fiduciari delle statistiche.

Metodi Didattici

Metodi didattici.
Il metodo didattico principale è costituito da lezioni frontali della durata di 2 ore per 4 giorni settimanali (durata settimanale complessiva 8 ore). All’interno dell’attività frontale vengono trattati i temi relativi al programma del corso con esemplificazioni dei metodi di calcolo ove implicati. Per ciascuna sezione del programma del corso verranno proposti in aula esercizi con diverso grado di difficoltà (crescente). Contestualmente, verranno indicate le soluzioni adeguate di ciascun quesito teorico o esercizio di calcolo proposti.

In chiusura di ciascuna sezione di argomenti verrà eseguita in aula una simulazione della prova d’esame per la quale avrà seguito, in sede didattica, la presentazione delle correte soluzioni dei quesiti proposti.

Materiali didattici supplementari sono presenti all’interno del corso online di psicometria nella piattaforma Moodle di Ateneo: la studentessa o lo studente che risultino regolarmente iscritti presso qualsiasi corso di laurea dell’Ateneo ha accesso ai materiali didattici sussidiari ivi presenti.
La studentessa o lo studente all’atto della registrazione dovrà fornire le proprie credenziali di accesso ai servizi telematici d’Ateneo (fornite allo studente all’atto di immatricolazione universitaria e collegate con il proprio libretto telematico universitario).

Per l’iscrizione al corso online di Psicometria è sufficiente fornire le proprie credenziali di accesso ai servizi telematici d’Ateneo collegandosi al seguente link:
http://moodle.unica.it/course/index.php?categoryid=14

Verifica dell'apprendimento

La prova d'esame è in forma scritta. Essa consiste nel redigere un elaborato riguardante gli argomenti svolti a lezione e trattati nella bibliografia di riferimento del corso. L'elaborato è composto da quesiti a scelta multipla con quattro opzioni di risposta delle quali solo una corretta. Inoltre, l'elaborato presenta domande per le quali è richiesto un calcolo numerico assistito dall'uso di una calcolatrice scientifica. L'iscrizione all'esame è obbligatoria, il non rispetto di tale obbligo implicherà la non ammissione dello studente alla prova d'esame. Non sono altresì ammesse iscrizioni all'esame con invio di messaggi elettronici al docente. La durata della prova d'esame è di 2 ore.

Lo studente dovrà presentarsi in sede d'esame esclusivamente in possesso di libretto universitario, di penna e di calcolatrice scientifica. L'impiego di telefoni cellulari per l'utilizzo della calcolatrice, e per altre funzioni è severamente vietato. L'impiego di appunti personali non è consentito.

Criteri di attribuzione del voto finale.

L’esame è in forma scritta: esso è costituito da un elaborato comprendente 25 quesiti riguardanti l’accertamento del grado di comprensione e di maturazione degli argomenti teorici e applicativi appresi a lezione. Il candidato, in sede d’esame dovrà dimostrare di possedere adeguate competenze su tutti i temi riguardanti la sua preparazione. La struttura dell’elaborato d’esame prevede un’organizzazione in 3 parti:
a) parte relativa al calcolo logico e numerico (elaborazione di tavole di verità su operazioni logiche, calcolo di tabelle riassuntive di dati statistici, calcolo delle principali statistiche descrittive su campioni-dati appositamente predisposti);
b) parte relativa al calcolo probabilistico (calcolo dei valori di probabilità su distribuzioni discrete o continue, calcolo di probabilità semplici o condizionate);
c) parte teorica dedicata all’approfondimento degli aspetti teorico-formali della Psicometria. Questa sezione prevede l’impiego di quesiti a scelta multipla con diverse modalità di risposta (da4 a 6) tra le quali una sola esatta.

La durata complessiva della prova d’esame e di 2 ore. I punteggi attribuiti ai singoli quesiti variano in funzione della difficoltà media stimata del compito richiesto e normalizzata come frazione del punteggio totale di 30 trentesimi.

Testi

Manuali di base consigliati

Cristante, F., Lis, A., Sambin, M. (1991). "Fondamenti dei metodi statistici in psicologia. Aspetti teorici e applicativi". Upsel, Padova.

Nicotra, E., Vidotto, G., Bottazzi, L. (2006). "Strutture discrete e misurazione in psicologia: un’introduzione". LED, Milano.

Piazza, E. (2009). "Probabilità e Statistica.", Progetto Leonardo, Esculapio, Bologna.



Testi di approfondimento consigliati

Anichini, G., Silvi, M. (2008). "Statistica". Edizioni Bignami. Milano.

Bertocchi, S. (2012). "Statistica". Gli Spilli, Alpha Test, Milano.

Lipschutz, M.R. (1994). "Calcolo delle probabilità. 500 problemi risolti". McGraw-Hill, Milano.

Spiegel, M.R. (1994). "Probabilità e statistica. 760 problemi risolti". McGraw-Hill, Milano.

Spiegel, M.R. (1994). "Statistica. 975 problemi risolti". McGraw-Hill, Milano.



Testi di verifica consigliati

Barbaranelli, C. Areni, A., Ercolani, A.P., Gori, F. (2000). "450 quesiti di statistica psicometrica e psicometria". LED, Milano.

Scovenna, M. (2000). "Insiemi, Logica, Relazioni, Funzioni". Cedam, Milano.

Trovato, M., Manfredi, R. (1997). "Nuovi elementi di matematica, Statistica Descrittiva". Ghisetti e Corvi Editori, Milano.

Trovato, M., Manfredi, R. (1997). "Nuovi elementi di matematica, Calcolo delle Probabilità e Statistica Inferenziale". Ghisetti e Corvi Editori, Milano.

Altre Informazioni

Il ricevimento studenti avrà luogo il venerdì, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, settimanalmente, presso il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia.

Lo studente che non dovesse poter frequentare le lezioni potrà monitorare gli argomenti trattati durante le lezioni frontali direttamente all'interno del corso di psicometria online dove verrà tracciata l’attività didattica svolta giornalmente con riferimento settimanale. L’iscrizione al corso online è riservata agli studenti iscritti presso l’Università degli Studi di Cagliari. Lo studente all’atto della registrazione dovrà fornire le proprie credenziali di accesso ai servizi telematici d’Ateneo.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar