Programma corsi

 

SF/0108 - PEDAGOGIA SPECIALE

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
ANTIOCO LUIGI ​ZURRU (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/34] ​ ​SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE [34/00 - Ord. 2019] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

Gli studenti saranno guidati nell’acquisizione delle conoscenze e nella maturazione di competenze in relazione al campo della Pedagogia Speciale, con particolare riferimento a:

Conoscenza e capacità di comprensione
- Conoscere e comprendere gli aspetti epistemologici e metodologici della Pedagogia Speciale
- Conoscere e comprendere il lessico tecnico-scientifico della disciplina
- Conoscere e comprendere le implicazioni che la condizione di disabilità assume nelle diverse fasi della vita

Capacità di applicare conoscenze
- Essere in grado di utilizzare strategie didattiche integrate e flessibili per la costruzione di ambienti di vita inclusivi
- Essere in grado di individuare i percorsi più idonei alla promozione di un autonomo Progetto di vita dell’individuo

Autonomia di giudizio
- Acquisire capacità di riflessione autonoma e critica in relazione alle situazioni inerenti a molteplici sfere della vita sociale
- Saper analizzare criticamente le azioni di cura nei confronti della persona con disabilità
- Valutare le proprie competenze

Abilità comunicative
- Comunicare in modo chiaro su aspetti educativi
- Acquisire competenze nella gestione dei processi comunicativi con gli individui, le famiglie e gli altri professionisti

Capacità di apprendimento
- Saper reperire e utilizzare strumenti scientifici per aggiornare conoscenze e competenze professionali
- Saper individuare strumenti e percorsi per la gestione della formazione continua.

Prerequisiti

Gli studenti devono aver già affrontato gli studi relativi ai temi della progettazione in Pedagogia. La proprietà di linguaggio nell’ambito della pedagogia e delle problematiche legate al campo dell’educazione diventa elemento centrale nel percorso di studio.

Contenuti

Il corso si propone di guidare la riflessione dello studente attraverso la ricognizione storico-epistemologica dello sviluppo della disciplina che ha accompagnato il lento processo di riconoscimento ed emancipazione della persona con disabilità, sia in ambito scolastico sia nelle diverse sfere di vita sociale. Lungo tale ricostruzione emerge la valenza di alcune dimensioni dell’esistenza umana (la disabilità, l’identità e salute) sulle quali si sono variamente focalizzate la riflessione e l’azione della Pedagogia Speciale, in continuo dialogo con molteplici paradigmi scientifici.
La possibilità di coniugare queste tre dimensioni in una comprensione coerente e autentica dell’essere umano, in una prospettiva inclusiva, costituisce lo stimolo per l’approfondimento dei differenti aspetti che si impongono nel processo di emancipazione della persona con disabilità.

Metodi Didattici

La didattica sarà erogata prevalentemente in presenza, con integrazione di strategie online, per permettere la fruizione in maniera innovativa e inclusiva, salvo diverse disposizioni.

Verifica dell'apprendimento

La valutazione consiste in un esame orale. Sono previste prove scritte e seminariali in itinere per gli studenti frequentanti.
L'esame è orientato alla valutazione delle abilità degli studenti nell’utilizzare le conoscenze acquisite intorno alle categorie centrali del corso per interpretare in maniera chiara e coerente le problematiche educative e ideare percorsi di cura significativi.
Criteri per la definizione del giudizio:
- esibizione imprecisa di conoscenze e mancata rielaborazione, voto fino a 21;
- esibizione precisa di conoscenze, ma mancata rielaborazione, voto fino a 24;
- esibizione precisa di conoscenze e rielaborazione rispetto a situazioni note, voto fino a 27;
- esibizione precisa di conoscenze e rielaborazione originale in situazioni complesse, voto fino a 30 e lode.

Testi

Programma per studenti frequentanti:
- Mura, A. (2012). Pedagogia Speciale. Riferimenti storici, temi e idee. Milano: FrancoAngeli.
- Gaspari, P. (2020). L'educatore socio-pedagogico come professionista inclusivo dopo la «Legge Iori». Roma: Anicia.
- Ulteriori e necessarie indicazioni bibliografiche ad integrazione saranno individuate durante le lezioni.

Programma per studenti non frequentanti:
- Mura, A. (2012). Pedagogia Speciale. Riferimenti storici, temi e idee. Milano: FrancoAngeli.
- Gaspari, P. (2020). L'educatore socio-pedagogico come professionista inclusivo dopo la «Legge Iori». Roma: Anicia.
- Besio, S. & Caldin, R. (a cura di). (2019). La pedagogia speciale in dialogo con le altre discipline. Milano: Angelo Guerini e Associati.


Gli studenti erasmus potranno concordare il programma con il docente

Altre Informazioni

- Ricevimento in presenza su appuntamento mail:
gio. dalle 14:00 alle 15:00
ven. dalle 14:00 alle 15:00
stanza 65, II piano, corpo centrale della Facoltà di Studi Umanistici.
- Ricevimento via MSTeams® su appuntamento mail:
gio. dalle 15:00 alle 16:00 all'indirizzo antiocol.zurru@unica.it

Il programma è riferito all’A.A. 2021/22

Si ricorda, che è attivo un Ufficio Disabilità (http://people.unica.it/disabilita/) che, come previsto dalla Legge n.17/99 e compatibilmente con le linee progettuali e le risorse disponibili, su richiesta, consente di realizzare interventi il più possibile personalizzati e rispondenti alle esigenze del singolo studente.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy