gbonaiuti

Dic 122020
 

Si informa che martedì 15 dicembre, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, su Teams (connessione al seguente link), si terrà un incontro con il dottor Ugo Bressanello, Presidente della Fondazione Domus De Luna, ed educatori/trici della comunità di accoglienza Casa delle Stelle, rivolto in primo luogo a studenti/esse partecipanti al percorso formativo sostitutivo del tirocinio curricolare per il corso di laurea della classe L19, contesto comunità per minori, condotto dal professor Salvatore Deiana, e comunque aperto a tutte le persone interessate, in particolare a iscritt* della triennale e della magistrale interclasse di area pedagogica.
Si invita ad accedere all’incontro con qualche minuto di anticipo rispetto all’orario di inizio indicato. Inoltre, essendo in previsione una richiesta al Consiglio delle lauree pedagogiche (L19 e LM50&85) di riconoscimento CFU per questa e altre prossime iniziative collegate, si suggerisce a chi fosse interessato/a di prendere appunti in vista di una relazione cumulativa al riguardo, per la quale si daranno nei successivi incontri indicazioni più dettagliate.

Dic 022020
 

Il nostro Corso di Laurea, anche quest’anno, ha aderito al progetto TECO (TEst delle COmpetenze) dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca).

Il progetto TECO prevede la rilevazione attraverso due diversi test le competenze acquisite dagli studenti durante il corso di studio triennale; il primo test “TECO-T” rileva le competenze trasversali, ovvero che si immagina vengano acquisite in tutti i corsi di laurea e il test “TECO-D” quelle disciplinari, ovvero specifiche del nostro percorso di studi. Queste competenze sono fondamentali sia per la buona riuscita degli studi sia per un proficuo inserimento nel mondo del lavoro.

Il 9 dicembre alle ore 11 si svolgerà un incontro (facoltativo) di presentazione (clicca qui)

Il test riguarda le studentesse e gli studenti del primo e del terzo anno si svolgerà in modalità remota, in tre sessioni programmate (a scelta degli studenti):

  • giovedì 10 dicembre 2020, dalle ore 15 alle ore 19
  • venerdì 11 dicembre 2020, dalle ore 15 alle ore 19
  • giovedì 17 dicembre 2020, dalle ore 9 alle ore 13
  • mercoledì 23 dicembre 2020, dalle ore 9 alle ore 13
  • mercoledì 23 dicembre 2020, dalle ore 15 alle ore 19

La partecipazione al test è facoltativa, ma fortemente caldeggiata. Il risultato del test è individuale e non verrà diffuso.
Ad ogni studente/studentessa sarà rilasciato un attestato di partecipazione ed un report contenente i risultati conseguiti.

Agli studenti del primo anno che frequenteranno il corso di Didattica generale e agli studenti del terzo anno del corso di Pedagogia speciale che presenteranno l’attestato di partecipazione al docente verrà ridotto il carico di lavoro o attribuita una nota di merito nella valutazione finale.

Sessioni di test 

Data  Inizio identificazione  Destinatari  Numerosità massima aula  SCADENZA ISCRIZIONE 
10 dicembre 2020  ore 15:00  Studenti del  anno, del 3° anno e laureandi/laureati  300 posti  5 dicembre 
11 dicembre 2020  ore 15:00  Studenti del  anno, del 3° anno e laureandi/laureati  300 posti  6 dicembre 
17 dicembre 2020  Ore 09:00  Studenti del  anno, del 3° anno e laureandi/laureati  49 posti  12 dicembre 

 

 Struttura e durata della prova

La prova consiste in due sezioni:

  1. TECO-T (TEst delle COmpetenze Trasversali): Literacy, Numeracy, Problem Solving e Civics, organizzate in un unico test della durata complessiva di 60 minuti.
  2. TECO-D (TEst delle COmpetenze Disciplinari): è la sezione del test riferita alle competenze disciplinari, ovvero riguarda nello specifico il percorso di studi del laureato triennale in TRMIR. Il tempo per svolgere questa sezione è di 90 minutiPotranno svolgere il TECO-D solo gli studenti che hanno completato il TECO-T.

Come iscriversi

Lo studente deve essersi loggato al portale di UNIVERSITALY. Nella apposita sezione TECO dovrà scegliere il proprio Ateneo (UNICA) ed iscriversi alla sessione che è stata calendarizzata e condivisa con la sede formativa. Se non è ancora iscritto a Universitaly, deve procedere alla registrazione. E’ necessario conservare con cura le proprie credenziali.

Il link dal quale procedere è il seguente:

https://verificheonline.cineca.it/teco/login_studente.html

Requisiti per la partecipazione

  • Connessione internet stabile.
  • Un computer, fisso o portatile, connesso a internet e collegato alla presa elettrica per tutta la durata della prova.
  • Smartphone o tablet dotato di webcam e connesso a internet, tramite il quale verrà gestita la fase di riconoscimento personale e la videosorveglianza durante tutta la durata della prova. Il dispositivo deve essere collegato alla presa elettrica per tutta la durata della prova.
  • Stanza silenziosa e illuminata, con la sola dotazione tecnologica indicata.
  • Un documento di identità in corso di validità.
  • Specifiche tecniche:
    • COMPUTER: Sistema operativo Windows da 8/8.10 in poi, oppure MacOS da 10.12 Sierra in poi.
    • SOFTWARE: La somministrazione della prova avverrà in modalità «blindata»: Durante lo svolgimento della prova il candidato non potrà usare nessun software oltre a quello specifico di erogazione. Questa modalità «blindata» è garantita da un software di terze parti che il candidato dovrà necessariamente scaricare e installare nei giorni precedenti la prova.

Ciascun partecipante è pregato di leggere attentamente la seguente Guida Operativa Sintetica. Maggiori informazioni sono nella Guida Operativa Estesa

Giustificativo per studenti lavoratori

Agli studenti lavoratori partecipanti alla prova verrà rilasciato un giustificativo da consegnare al datore di lavoro. Questo dovrà essere richiesto entro 4 giorni dalla data di svolgimento della prova, via mail, all’indirizzo pqa@unica.it.

Risultati

Ogni partecipante potrà scaricare dalla piattaforma Universitaly, cui ha accesso esclusivo, un Attestato di Risultato messo a disposizione dall’ANVUR. Non appena gli Attestati saranno disponibili, l’ANVUR informerà tutti i Responsabili di profilo professionale che a loro volta renderanno nota agli studenti la possibilità di scaricare il documento. Se sei interessato, puoi visionare il modello 2019 dell’Attestato-TECO-D messo a disposizione dall’ANVUR.

Informazioni

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria Tecnica del Presidio della Qualità di Ateneo, pqa@unica.it, specificando eventualmente il recapito telefonico al quale essere ricontattati.

Nov 262020
 

Gli studenti e le studentesse delle lauree pedagogiche interessat* a partecipare ai percorsi formativi sostitutivi dei tirocini curricolari possono acquisire le informazioni al riguardo accedendo con le proprie credenziali Essetre allo spazio Moodle di riferimento, passando dalla pagina Didattica – Tirocini del sito del proprio corso di laurea, oppure direttamente ai link sotto indicati.

Pagina web dei tirocini del CdS triennale L-19

Spazio Moodle dei tirocini del CdS triennale L-19

Pagina web dei tirocini del CdS magistrale LM-50/85

Spazio Moodle dei tirocini del CdS magistrale LM-50/85

Si invita a leggere i file con le istruzioni e la scheda informativa dei percorsi sostitutivi. Per l’adesione ai percorsi, è necessario compilare con i propri dati e firma il corrispondente modulo progetto per l’avvio del percorso, e inviarlo al tutor specifico:

  • L19, percorso asilo nido: professoressa Claudia Secci, csecci@unica.it
  • L19, percorso comunità per minori: professor Salvatore Deiana, sdeiana@unica.it
  • LM50&85, professoressa Laura Pinna, l.pinna@unica.it
Nov 182020
 

Al fine di favorire la sensibilizzazione ai temi dell’educazione musicale il Corso di studi promuove la fruizione degli interventi del convegno tenuto dal 25 al 30 maggio sul tema “La musica unisce la scuola”. L’evento, promosso da INDIRE, è stata registrato e pubblicato online all’indirizzo: https://lamusicaunisce.indire.it/archivio-webinar/

Si tratta di sei diverse giornate di lavoro ognuna delle quali caratterizzata da diversi interventi registrati separatamente.

Presentando una relazione entro il 31/12/2020 di almeno 5 pagine che sarà supervisionata dal docente prof. Gianluigi Mattietti si potranno ottenere:

– 1 CFU del tipo d (a scelta dello studente) per la fruizione di tutte le registrazioni di 3 giornate di incontri (es. 25-26-27 maggio);
– 2 CFU del tipo d (a scelta dello studente) per la fruizione di tutte le registrazioni dei 6 incontri previsti (25/30 maggio).

 

Nov 172020
 

Da martedì 17 novembre 2020 a martedì 15 dicembre 2020, un corso interuniversitario online affronterà, da diverse angolature, tematiche relative alla violenza di genere, articolandosi in 9 incontri di due ore ciascuno (sempre nel pomeriggio, in genere il martedì e il giovedì dalle 17.00 alle 19.00, con l’eccezione di lunedì 7 dicembre 2020).

A questo indirizzo si trova il programma dettagliato:https://unire.unimib.it/wp-content/uploads/sites/54/2020/11/CORSO-GIO.pdf
Info e iscrizioni: isa.maggi.statigeneralidonne@gmail.com

Presentando una relazione di almeno 5 pagine che sarà supervisionata dalla docente prof.ssa Gabriella Baptist si potranno ottenere:
– 1 CFU del tipo d (a scelta dello studente) partecipando ad almeno 4 incontri;
– 2 CFU del tipo d (a scelta dello studente) partecipando ad almeno 8 incontri.

Nov 122020
 

Gentili studenti/esse,

vi comunichiamo la convocazione delle persone iscritte alla triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione, classe L19, di vecchio e di nuovo ordinamento, e alla magistrale in Scienze Pedagogiche e dei Servizi Educativi, interclasse LM50&85, che non avessero trovato collocazione per il proprio tirocinio curricolare presso un ente esterno all’Università, e fossero ora interessate a seguire un percorso formativo sostitutivo dello stesso tirocinio, a cura della Commissione Tirocini, entro gennaio (laureand*) o febbraio 2021 (non laureand*), per il giorno mercoledì 18 novembre, al seguente link Teams (clicca QUI), secondo i seguenti orari:

  • ore 15.00-16.30: “contesto educativo asilo nido”, percorso sostitutivo tirocinio L19 v.o e n.o, tutor prof. ssa Claudia Secci, csecci@unica.it ;
  • ore 16.30-18.00: “consulenza pedagogica e pratiche professionali del pedagogista”, percorso sostitutivo tirocinio LM50&85, tutor prof. ssa Laura Pinna, email l.pinna@unica.it .
  • ore 18.00-19.30: “contesto educativo comunità per minori”, percorso sostitutivo tirocinio L19 v.o e n.o, tutor prof. Salvatore Deiana, email sdeiana@unica.it .

Chi non potesse partecipare a tali incontri, e fosse comunque interessat* ad usufruire dell’opportunità data dai suddetti percorsi formativi sostitutivi del tirocinio curricolare, è invitat* a darne comunicazione via email all’indirizzo del tutor di riferimento.

Si precisa ulteriormente che:

  • il percorso formativo nel contesto educativo asilo nido riguarda in primo luogo coloro che devono effettuare il primo tirocinio della nuova triennale L19, previsto nelle strutture educative per l’infanzia 0-3 anni;
  • il percorso formativo nel contesto educativo comunità per minori riguarda in primo luogo coloro che devono effettuare il secondo tirocinio della nuova triennale L19, previsto in strutture educative diverse da quelle rivolte all’infanzia 0-3 anni;
  • per coloro che devono effettuare il tirocinio curricolare della triennale L19 di vecchio ordinamento, è possibile scegliere tra il percorso formativo relativo al contesto educativo asilo nido e quello relativo alla comunità per minori. Si segnala che il numero dei partecipanti al contesto educativo asilo nido sarà molto superiore rispetto all’altro contesto, in considerazione dello stato di avanzamento della nuova triennale, e pertanto si suggerisce, se possibile, di orientarsi per la comunità per minori, in modo da equilibrare maggiormente le due classi di tirocinio sostitutivo.

I particolari riguardanti le modalità di tali attività-percorsi verranno illustrati nei suddetti incontri. In questi percorsi, i docenti indicati come tutor assumeranno il doppio ruolo di tutor dell’ente ospitante e di docenti tutor universitari di riferimento.

Lo svolgimento dell’attività avrà inizio ufficiale dal 23 novembre 2020, o giorni successivi, e dovrà terminare entro il 16 gennaio 2021, per i/le laureand*, con possibilità di proroga sino al 13 febbraio 2021, per i/le non laureand*.

Si invita a fare le eventuali domande di richiesta di precisazioni e chiarimenti preferibilmente durante gli stessi incontri

Cordiali saluti

Cagliari,  12 novembre 2020                       La Commissione Tirocini delle lauree pedagogiche

Nov 052020
 

Il giorno 6 novembre dalle ore 9:30 alle 13:30 si svolgerà il workshop di chiusura del progetto POT “Percorsi di orientamento e tutorato per promuovere il successo universitario e professionale” a cui il nostro corso di studi ha aderito.

L’evento si svolgerà in modalità on-line al link: https://meet.google.com/oso-oehq-jjb

Locandina workshop Super 6 novembre 2020

Nov 032020
 

Tutti gli studenti iscritti al primo anno dovranno obbligatoriamente partecipare al test di valutazione del livello di competenza della lingua inglese (comprensivo di test computerizzato + eventuale colloquio) organizzato dal Centro Linguistico di Ateneo nell’ambito del Progetto di Ateneo “Lingua Inglese UNICA CLA”.

Gli studenti avranno la possibilità, durante il triennio, di consolidare le loro conoscenze pregresse, grazie alla frequenza di corsi online di livello A2 e B1 (predisposti ad hoc dal CLA per questo scopo) con il supporto di tutor esperti e di acquisire le competenze di livello superiore grazie alla frequenza di corsi B2 in presenza e/o in aula virtuale.

L’obiettivo primario del Progetto è accompagnare gli studenti al raggiungimento del livello B2 del QCER in lingua inglese entro il termine del percorso triennale, al fine di migliorare il profilo culturale dei laureati ed accrescerne l’occupabilità. Il raggiungimento di tale livello porterà ad un parziale riconoscimento dell’esame di lingua inglese.

 Progetto_UNICA_CLA_2020

Nell’allegato sono presenti le FAQ (domande più frequenti) a cui viene data risposta.

Se avessi necessità di porre un quesito per il quale non hai trovato risposta nelle F.A.Q. puoi scrivere alla mail inglese.unicla@unica.it e, oltre a ricevere la tua risposta, contribuirai all’aggiornamento del Vademecum a vantaggio di tutti gli studenti UNICA. Non si inviino quesiti al Coordinatore del Corso.

 

Ott 232020
 

Gli studenti neo-immatricolati al corrente anno accademico 2020/2021 che avessero contratto un debito in una delle aree di svolgimento del test di ingresso sono tenuti a colmare tale debito mediante l’assolvimento di obblighi formativi aggiuntivi secondo le modalità indicate alla pagina riallineamento.

Ott 192020
 

La Camera ha approvato in via definitiva il decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104 all’interno del quale, assieme alle “misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia”, trova spazio un importante articolo riguardante le funzioni dell’educatore professionale socio-pedagogico nei presidi socio-sanitari:

« Art. 33-bis. – (Misure urgenti per la definizione delle funzioni e del ruolo degli educatori socio-pedagogici nei presìdi socio-sanitari e della salute) –

Il Ministero della salute, d’intesa con il Ministero dall’università e della ricerca, con apposito decreto, da adottare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, stabilisce le funzioni proprie degli aspetti socioeducativi, considerato che il tratto specifico del ruolo della figura professionale dell’educatore socio-pedagogico nei presìdi socio-sanitari e della salute è la dimensione pedagogica, nelle sue declinazioni sociali, della marginalità, della disabilità e della devianza.

Le funzioni dell’educatore socio-pedagogico di cui al comma 1, svolte in collaborazione con altre figure socio-sanitarie e in applicazione dell’articolo 1, comma 2, della legge 14 gennaio 2013, n. 4, fanno riferimento alle seguenti attività professionali:

a) individuare, promuovere e sviluppare le potenzialità cognitive, affettive, ludiche e relazionali dei soggetti, a livello individuale e collettivo, nell’ambito di progetti pedagogici elaborati in autonomia professionale o con una équipe in prospettiva interdisciplinare e interprofessionale;

b) contribuire alle strategie pedagogiche per programmare, pianificare, realizzare, gestire, monitorare, verificare e valutare interventi educativi mirati allo sviluppo delle potenzialità di tutti i soggetti per il raggiungimento di livelli sempre più avanzati di sviluppo, autonomia personale e inclusione sociale;

c) progettare, organizzare, realizzare e valutare situazioni e processi educativi e formativi sia in contesti formali, pubblici e privati, sia in contesti informali, finalizzati alla promozione del benessere individuale e sociale, al supporto, all’accompagnamento e all’implementazione del progetto di vita delle persone con fragilità esistenziale, marginalità sociale e povertà materiale ed educativa, durante tutto l’arco della vita;

d) costruire relazioni educative, cura educativa, accoglienza e responsabilità; prevenire situazioni di isolamento, solitudine, stigmatizzazione e marginalizzazione educativa, soprattutto nelle aree territoriali culturalmente e socialmente deprivate».

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar