Programmi

 

SF/0035 - GEOGRAFIA E DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
ANDREA ​CORSALE (Tit.)
RAFFAELE ​CATTEDRA
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/46] ​ ​SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA [46/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE970
Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di formare conoscenze, abilità e competenze atte ad investigare ed interpretare nella loro dimensione territoriale i processi fisici, economici, sociali e culturali che più incidono sul territorio stesso, al fine di adeguare la conoscenza sociale di tali processi e la capacità di decisione in merito ad essi. Il corso si propone quindi di fornire agli studenti gli strumenti di interpretazione dei fondamentali processi territoriali che, alle diverse scale, si vanno affermando nell’era della globalizzazione. Richiamando le indicazioni ministeriali per la scuola primaria (“Fare geografia a scuola vuol dire formare cittadini del mondo consapevoli, autonomi, responsabili e critici, che sappiano convivere con il loro ambiente e sappiano modificarlo in modo creativo e sostenibile, guardando al futuro”), il corso ha inoltre l’obiettivo di fornire agli studenti i concetti teorici fondamentali che consentano loro di affrontare il sapere geografico nella sua dimensione didattica. Ci si soffermerà quindi sulla formazione disciplinare del futuro docente al fine di arricchirla delle competenze metodologico-didattiche necessarie ad impostare in modo adeguato ed innovativo l’insegnamento della geografia.

Prerequisiti

Si richiede la conoscenza basilare della geografia italiana e mondiale e delle principali regioni geografiche, insieme a fondamenti sulle dinamiche geomorfologiche e climatiche. Si richiede una sufficiente dimestichezza con l’uso di carte geografiche e tematiche, di dati statistici e cartogrammi, del computer e di internet.

Contenuti

Il corso tratterà temi legati alla geografia umana del mondo attuale. Sarà presentata l’evoluzione storica del pensiero geografico insieme ai principali paradigmi e alle loro visioni del mondo. Sarà analizzato l’uso di metodi e strumenti utili a raggiungere gli obiettivi della geografia. Fra i temi principali che saranno affrontati all’interno del corso si segnalano, in particolare, la geografia della popolazione, le trasformazioni del mondo rurale e urbano, la sostenibilità ambientale, il paesaggio, la geografia sociale, la geografia dello sviluppo, le migrazioni internazionali, l’interculturalità e le sfide della globalizzazione.
Ci si soffermerà poi sulle principali metodologie per la didattica della geografia nella scuola primaria. La geografia sarà considerata come scienza del territorio, della sostenibilità e della complessità, strumento fondamentale per la cittadinanza attiva. Saranno quindi descritti e analizzati gli obiettivi, i metodi e gli strumenti della didattica della geografia. Si applicheranno questi concetti allo spazio fisico, allo spazio pensato, allo spazio rappresentato e allo spazio progettato. Si approfondiranno, in particolare, la dimensione dell’educazione alla sostenibilità e dell’educazione all’interculturalità. Sarà analizzata la struttura delle unità di apprendimento di geografia.

Metodi Didattici

Lezioni frontali e lezioni partecipate (60 ore). Il corso sarà seguito dal Laboratorio obbligatorio di Geografia (10 ore).

Verifica dell'apprendimento

L'esame è orale e si svolgerà sotto forma di un colloquio nel quale lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per interpretare i fatti geografici nelle loro dimensioni territoriali e per valorizzare le opportunità formative offerte dalla geografia. L'accertamento delle conoscenze di base della geografia italiana, europea e mondiale potrà essere parte del colloquio. A tal fine si ricorda l'importanza dell'uso dell'atlante geografico da affiancare allo studio dei testi d'esame.

Testi

Greyner A.L., Dematteis G., Lanza C. (2012), Geografia umana. Un approccio visuale, Utet, Torino;
Persi P. (a cura di) (2003), Spazi della geografia. Geografia degli spazi. Tra teoria e didattica, Edizioni Goliardiche, Urbino.
E' necessario accompagnare lo studio del testo all'uso di un atlante geografico e di Google Earth.

Altre Informazioni

Eventuali informazioni aggiuntive saranno consultabili sul sito del docente.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar