Programmi

 

SF/0011 - LETTERATURA ITALIANA

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
MAURIZIO ​MASALA (Tit.)
DUILIO ​CAOCCI
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/46] ​ ​SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA [46/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE860
Obiettivi

Il corso mira

1. ad approfondire la conoscenza della narrativa italiana del tardo Ottocento nella sua articolazione storica e geografica;
2. a rendere familiari gli strumenti metodologici e gli approcci critici più recenti ai testi oggetto di studio
3. ad affinare la capacità di lettura dei fenomeni legati alla produzione e alla ricezione dei testi ottocenteschi analizzati

Prerequisiti

Prerequisiti

1. Capacità di comprensione letterale di un testo italiano antico e moderno
2. Conoscenza delle principali linee di sviluppo della storia della letteratura italiana moderna e, in particolare, ottocentesca
3. Buon possesso delle conoscenze retoriche, metriche e stilistiche indispensabili per leggere, comprendere e commentare i testi poetici della tradizione letteraria italiana
4. Autonomia di giudizio critico

Contenuti

Con il corso si intende proporre un'indagine dei romanzi composti da Grazia Deledda tra la metà degli anni Novanta dell'Ottocento e i primissimi anni del Novecento. Attraverso la lettura dei testi indicati nella bibliografia si osserverà il dialogo continuo della scrittrice con una serie eterogenea di testi e di autori e si valuteranno le direzioni di volta in volta seguite dalla scrittrice.

Metodi Didattici

Lezioni frontali

Verifica dell'apprendimento

Orale

Testi

Si fornisce qui la bibliografia generale di riferimento; ulteriori precisazioni saranno fornite nel corso dell’attività didattica.


Testi:


Anna Dolfi, Grazia Deledda, Mursia, Milano 1979.

Duilio Caocci, Prospettive e ripensamenti nelle prime opere di Grazia Deledda (1888-1891), in Dalla quercia del Monte al Cedro del Libano. Le novelle di Grazia Deledda, Aipsa, Cagliari 2010

Grazia Deledda, Fior di Sardegna, Ilisso, Nuoro 2007

Grazia Deledda, Stella d'Oriente, Ilisso, Nuoro 2007

Grazia Deledda, La via del male, Ilisso, Nuoro, 2007

Lo studente, durante la prova d'esame, dovrà inevitabilmente mostrare di possedere una solida conoscenza dei movimenti e degli autori maggiori dell'Ottocento. A tal fine potrà servirsi di un manuale recente, scelto tra quelli che verranno indicati dal docente durante le prime lezioni.

Testi per il modulo di Didattica della letteratura italiana:
- Erminia Ardissino (a c. di), 'Leggere poesia: 50 proposte didattiche per la scuola primaria', Erickson, Trento 2010.
- Pier Marco Bertinetto, 'La scuola dell'obbligo' in 'Letteratura italiana', diretta da Alberto Asor Rosa, vol. 2 ('Produzione e consumo'), Einaudi, Torino 1983, pp. 928-952.
- Gianni Rodari, 'Grammatica della fantasia : introduzione all'arte di inventare storie', Einaudi Ragazzi, San Dorligo della Valle 2013.
- Rita Zambanini (a c. di), 'Il curricolo per competenze dalla scuola per l'infanzia alla scuola primaria: un' esperienza realizzata', Armando, Roma 2009 (pp. 9-64, 141-154, 191-204, 210-220, 280-301, 345-356, 377-399, 446-475, 503-515, 595-608).

Altre Informazioni

Ulteriori indicazioni e precisazioni riguardanti il programma saranno fornite durante le lezioni. Gli studenti non frequentanti sono pertanto tenuti a contattare il docente prima di procedere alla preparazione dell'esame.
Ricevimento: Martedì dalle 11 alle 13 e venerdì dalle ore 11 alle 12, studio 75, II piano.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar