Programmi

 

30/46/128 - STORIA DELLA PEDAGOGIA E DELLE ISTITUZIONI EDUCATIVE

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
MARCO ​SALIS (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/46] ​ ​SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA [46/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE860
Obiettivi

Obiettivo dell’insegnamento è quello di contribuire, attraverso lo strumento della ricerca storico-pedagogica-educativa, alla promozione di un'avanzata formazione teorico-pratica nell'ambito delle discipline pedagogiche al fine di acquisire capacità di riflessione autonoma e critica in relazione ai fenomeni educativi e culturali.
Obiettivi formativi in relazione ai descrittori di Dublino:
Conoscenza e capacità di comprensione
Al termine del corso gli studenti conosceranno: gli aspetti fondamentali della storia del pensiero pedagogico e delle istituzioni educative visti in rapporto agli scenari culturali che caratterizzano le grandi epoche storiche. In particolare conosceranno le problematiche inerenti la progettazione, la valutazione e la gestione delle azioni educative nell’ambito del pensiero dei pedagogisti maggiormente rappresentativi
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Al termine del corso gli studenti avranno acquisito le conoscenze storico-pedagogiche basilari necessarie al fine dell’analisi della realtà sociale contemporanea e della rilevazione della domanda educativa che potranno essere proficuamente utilizzate nell’ambito delle discipline che si occupano più direttamente delle problematiche inerenti la progettazione, gestione e valutazione degli interventi educativi e formativi.
Abilità comunicative
Al termine del corso gli studenti avranno sviluppato quelle abilità comunicative che permetteranno loro di confrontarsi nel piccolo e nel grande gruppo sulle conoscenze acquisite.
Capacità di apprendimento
Al termine del corso gli studenti avranno acquisito la capacità di accedere a diverse fonti documentali e di apprendere in modo autonomo.

Prerequisiti

Si richiede il possesso delle conoscenze previste da un diploma di scuola secondaria di secondo grado o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.

Contenuti

Titolo del Corso: Umanesimo e centralità dell'educazione nell’opera di Platone e Aristotele.

Contenuti
I contenuti si articolano intorno alle seguenti aree tematiche:
oggetto e problematiche della storia della pedagogia e dell'educazione in rapporto agli scenari culturali dell'Antichità, del Medioevo, della Modernità e della Contemporaneità;
caratteri generali dell'opera di Platone e Aristotele;
la Paideia platonica tra la Repubblica e le Leggi;
ideale educativo e umanesimo antropocentrico in Aristotele.

Metodi Didattici

Lezioni ed esercitazioni

Verifica dell'apprendimento

Orale.
La prova d’esame può comprendere anche la lettura e il commento di brani dei testi.
Possono venire previste prove di verifica in itinere (scritte o orali) per gli studenti regolarmente frequentanti.

Testi

TESTI DA PORTARE ALL’ESAME:

1) Un testo a scelta tra i seguenti:
a) CAMBI F., Manuale di storia della pedagogia, Laterza. Gli studenti dovranno studiare le seguenti pagine: 3-164; 195-325; 339-343;349-357;
b) CAVALLERA HERVÉ A., Storia della pedagogia, La Scuola. Da studiare: pagine 1-198. Pagine 199-335: solo lettura;

2) PLATONE, Repubblica, Libri 2 (da 369c 380c); 3 (da 401b a 405b; da 414c alla fine del libro); 4 (da 433b a 435d escluso; da 441e a 445e compreso); 5 (da 449c a 453a compreso; da 455d a 461e), 6 (da 504e a 511e), 7 (tutto);

3) PLATONE, Leggi, Libri II, VII.

4) ARISTOTELE, Politica, edizione a scelta dello studente, purché integrale. Le parti da approfondire verranno indicate a lezione.

5) SALIS M., L'umanesimo di Aristotele fra politica, conoscenza e educazione,‘Studi sulla formazione’, 2-2014, pag. 199-234, disponibile in http://www.fupress.net/index.php/sf/issue/current

6) Un testo a scelta tra i seguenti:
BRAIDO P., Paideia aristotelica, PAS – VERLAG, ZÜRICH ;
IMPARA P., L’educazione come etica politica in Aristotele, Bruno Mondadori;
IMPARA P., Platone filosofo dell’educazione, Armando, pp. 51-132;
NETTLESHIP R., L.,, La teoria dell’educazione nella «Repubblica» di Platone, La Nuova Italia;
J. STENZEL, Platone educatore, Laterza, Bari;
JAEGER W., Paideia. La formazione dell’uomo greco, La Nuova Italia, vol. II, Capitolo IX: tutto; Capitolo X: fino al paragrafo ‘La formazione dialettica’ compreso.

Altre Informazioni

Ricevimento: Lunedì h. 10-12 studio 35 secondo piano
N. B. L’orario di ricevimento è soggetto a modifiche in dipendenza dell'orario delle lezioni e degli impegni istituzionali del docente. Pertanto si invita a verificare la sezione AVVISI della pagina docente per possibili variazioni negli orari

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar