Giu 242020
 

La Tavola rotonda si propone di attuare una riflessione critica sulle categorie di “tribù”, , “tribalismo”, “appartenenza tribale” e simili, mettendo a confronto studiosi di diverse discipline.
Per visualizzare la scheda dettagliata, scarica la scheda dettagliata. Gli incontri (Tavola rotonda e workshop) si svolgeranno sulla piattaforma Microsoft Teams.

Per informazioni, contattare nmelis@unica.iti.soi@unica.it.

Giu 052020
 

Si comunica che gli esami di Lingua Inglese 2 per Relazioni Internazionali si terranno nei giorni 30 giugno e 17 luglio a partire dalle ore 15. Gli studenti dovranno iscriversi nelle liste per l’esame orale (del 30 e del 17) e non considerare le date dell’esame scritto che non ci sarà. Gli studenti saranno divisi in gruppi e ogni gruppo riceverà un link tramite esse 3 per collegarsi in un certo slot orario (a partire dalle 15). Chi non è iscritto sulle liste di esse 3 non sarà ammesso alla prova e non potrà essere aggiunto in seguito.
La prova sarà a distanza attraverso la piattaforma Teams e includerà un breve quiz di grammatica la cui valutazione sarà puramente indicativa per lo svolgimento della prova orale e il calcolo del voto finale. Il quiz dovrà essere svolto e inviato alla docente durante e non oltre il tempo concesso. L’accesso al quiz è garantito solo a coloro che useranno come credenziali il proprio indirizzo e-mail di unica (IMPORTANTE).
Il programma è quello indicato sul sito alla mia pagina e svolto nel 1 semestre 2019-2020.
La prova orale sarà così articolata:
1) short quiz on grammar (da svolgersi contestualmente alla prova orale)
2) general conversation
3) 2 readings from New Total English (Intermediate) or alternative readings
4) questions on the Language of Politics
5) presentation of the analysis of a political speech
6) book outline
7) questions on I am Malala (the Epilogue)
Gli studenti che non avessero fatto la presentazione in classe sull’analisi di un discorso politico (e per i quali ancora non ho alcuna valutazione per i lavori svolti) dovranno inviare il file di power point alla docente (mgiordano@unica.it) entro il 25 giugno. Lo stesso dicasi per il book outline e, eventualmente, per le risposte a tutte le domande di The Language of Politics e di I am Malala. Tutti gli elaborati inviati prima della data del 25 giugno saranno tenuti in considerazione per il calcolo del voto finale.
Qualsiasi problema di natura tecnica che non permetta agli studenti di collegarsi, di effettuare il quiz o di presentarsi all’esame orale non è da attribuirsi al docente. Ogni studente è responsabile per il proprio esame quindi ognuno è pregato di accertarsi che il collegamento funzioni per bene, che si abbia Teams scaricato sul computer o tablet, che funzioni il microfono. E’ importante ribadire che nessun ausilio (come appunti, libri, quaderni, cellulare personale o altri dispositivi) può essere usato durante il quiz o l’esame orale, pena l’esclusione dalla prova.
Michela Giordano

Mag 252020
 

Martedì 26 maggio alle ore 18:30 si terrà il secondo appuntamento del ciclo seminariale e CFU liberi sui diritti LGBT+ in Africa. Isabella Soi (Dipartimento di scienze politiche esociali) parlerà della questione dei diritti LGBT+ negati in Uganda. A seguire la proiezione del film God Loves Uguanda, di Roger Ross Williams, USA 2013, 83 min., v.o.s.t. italiano.
Per partecipare all’evento, su Microsoft Teams, cliccare qui.

Feb 152020
 

Incontro con il regista e antropologo senegalese Joseph Gaye Ramaka

Martedi 18 febbraio Ore 10:00-13:00
Aula 5 , Palazzo Baffi, viale Sant’Ignazio n.74, CAGLIARI

Seminario con proiezione del film Et si Latif avait raison!
di Jo Gaye Ramaka, Senegal, 2005, 95’, wolof e francese, sottotitoli in italiano

Intervengono Nicola Melis e Isabella Soi ( Università di Cagliari), Kilap Gueye (Associazione Sunugaal)

In collaborazione con l’Associazione d’amicizia Sardegna-Senegal Sunugaal, nell’ambito del

Festival migrante Walyaan, V edizione

SINOSSI
Attraverso il suo gigantesco grido di indignazione il regista si chiede cosa resta del sogno nato all’indomani delle elezioni presidenziali del 19 marzo 2000 che portarono il Senegal alla prima alternanza politica del paese con l’elezione del terzo presidente della repubblica Abdoulaye Wade. Cosa resta di quella vittoria conquistata non senza sacrifici e grazie alla perseveranza, alla calma e alla lucidità di tutto un popolo? Omar Diop Blondin, Ibnou Diop, Omar Daff, Alhouseyni Cissé, sono morti invano?

JOSEPH GAY RAMAKA
Nato il 9 novembre 1952 a Saint Louis in Senegal, Joseph Gey Ramaka, regista e antropologo visuale, ha vinto numerosi premi in Europa e Stati Uniti, per le sue opere, poco numerose, ma di qualità.  Joseph Gaye Ramaka lavora come produttore e distributore di film coraggiosi e innovativi (è co-produttore della serie Africa dreaming e di Demain je brûle di Mohamed Ben Smaïl, e distributore di Jom di Ababacar Samb Makharam e di Mossane di Safi Faye).
Nel 1990 ha creato una casa di produzione in Francia Les Ateliers del’Arche e in seguito nel 98 ha creato la prima sala per la produzione digitale.Ha scritto numerose sceneggiature. Il suo terzo lungometraggio Et si Latif avait raison! vince il premio come miglior film documentario al festival Vues D’Afrique di Montreal. La sua mobilitazione nella lotta per la libertà di espressione lo ha portato a creare “The Audiovisual Observatory on Libertés” e insieme a Abdoulaye Diallo (regista Burkinabé) I Coordinamento Africano Audiovisivo per la democrazia (CAAD) nel 2006. Attualmente lavora e risiede a New Orleans , in Louisiana.

Dic 022019
 

Nov 292019
 

Nov 152019
 

Il terzo seminario del ciclo seminariale a CFU liberi dal titolo Processi di cambiamento politico e sociale nel Vicino oriente contemporaneo, si svolgeràmarcoledì 20 novembre 2019, alle ore 16:30.

Nov 122019
 

Nov 082019
 

Attività a CFU liberi: per i dettagli VEDI QUI.

Ott 122019
 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar