Programmi

 

SF/0031 - LABORATORIO 1° ANNO DEI SETTORI M-PSI

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
ROBERTA ​FADDA (Tit.)
JESSICA ​LAMPIS
SARA ​MANCA
STEFANIA ​CATAUDELLA
FRANCESCO ​SERRI
MARCELLO ​NONNIS
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/45] ​ ​PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI SOCIO-LAVORATIVI [45/10 - Ord. 2012] ​ ​CURRICULUM PERCORSO A: SVILUPPO- DINAMICA860
[30/45] ​ ​PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI SOCIO-LAVORATIVI [45/20 - Ord. 2012] ​ ​CURRICULUM PERCORSO B: SOCIALE- LAVORO860
Obiettivi

Curriculum B
Conoscenza dei modelli teorici che, in ambito dinamico-clinico, hanno operato una riflessione sul raccordo tra individuo/gruppo/comunità/istituzioni; capacità di osservazione e analisi dei processi dinamici implicati nelle relazioni gruppali allinterno di differenti contesti; conoscenza delle principali tecniche di gruppo utilizzate in ambito dinamico-clinico ed esperienziale-formativo

Prerequisiti

Curriculum B
Ai fini della comprensione degli argomenti trattati, sono necessarie le conoscenze acquisite nei corsi di Psicologia Dinamica.

Contenuti

Curriculum B
Il laboratorio si propone di:
- enucleare i modelli teorici che, in ambito dinamico-clinico, hanno operato una riflessione sul raccordo tra individuo/gruppo/comunità/istituzioni.
- offrire chiavi di lettura utili per la comprensione e osservazione dei processi dinamici implicati nelle relazioni gruppali allinterno di differenti contesti.
- effettuare lanalisi di alcune tra le principali tecniche di gruppo utilizzate in ambito dinamico-clinico ed esperienziale-formativo.

Metodi Didattici

Curriculum B
3 ore: lezione frontale
12 ore: esercitazione

Verifica dell'apprendimento

Curriculum B
La valutazione avverrà nel corso delle esercitazioni e sarà finalizzata a valutare gli studenti in merito a:
Conoscenza dei modelli teorici che, in ambito dinamico-clinico, hanno operato una riflessione sul raccordo tra individuo/gruppo/comunità/istituzioni; capacità di osservazione e analisi dei processi dinamici implicati nelle relazioni gruppali allinterno di differenti contesti; conoscenza delle principali tecniche di gruppo utilizzate in ambito dinamico-clinico ed esperienziale-formativo

Testi

Vecheret C. (2008). Foto, gruppo e cura psichica. Liguori Editore

Boria G. (2009). Incontri sulla scena. Lo psicodramma classico per la formazione e lo sviluppo nelle organizzazioni. Franco Angeli

Altre Informazioni

Studentesse e studenti faranno esperienza diretta delle tecniche di gruppo presentate

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy