Programmi

 

30/45/104 - PSICOLOGIA SOCIALE DELLE RELAZIONI FAMILIARI

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
FRANCESCO ​SERRI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/45] ​ ​PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI SOCIO-LAVORATIVI [45/00 - Ord. 2012] ​ ​PERCORSO COMUNE860
Obiettivi

.- Conoscere i riferimenti teorici ed epistemologici che hanno contribuito alla definizione della famiglia come oggetto unitario di analisi.
- Saper analizzare il funzionamento familiare secondo i principi della Teoria Generale dei Sistemi.
- Conoscere i presupposti teorici ed epistemologici per l’analisi descrittiva – e non prescrittiva – delle realtà familiari.
- Conoscere i modelli teorici utili alla comprensione dei processi di costruzione dell’identità.
- Saper analizzare le dinamiche interattive e i sistemi simbolici che intervengono nella divisione dei ruoli tra i componenti della famiglia.
- Saper leggere le dinamiche familiari in relazione ai processi di con-posizione conversazionale.
- Saper riconoscere il ruolo dei significati e delle polarità semantiche nei processi di costruzione dei legami familiari.
- Saper riconoscere il ruolo dei significati e delle polarità semantiche nei processi di costruzione identitaria, con particolare attenzione agli sviluppi psicopatologici.

Prerequisiti

Gli esami del Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche

Contenuti

La prima parte del corso sarà dedicata all’approfondimento dei modelli teorici ed epistemologici che hanno contribuito alla definizione della famiglia come oggetto unitario di analisi e alla comprensione dei processi relazionali che favoriscono l’adattamento dei sistemi familiari. In particolare, sarà trattato il tema del contributo dell’approccio sistemico a partire dalle prime formulazioni batesoniane, continuando con il contributo della Scuola di Palo Alto e concludendo con le proposte di revisione critica di Cronen e coll.
La seconda parte del corso verterà sull’analisi delle dinamiche relazionali e dei processi interattivi delle famiglie in chiave costruzionista. Particolare attenzione sarà data alla comunicazione, al recupero del significato in chiave costruzionista e al costrutto di polarità semantiche.

Metodi Didattici

Oltre alle lezioni frontali, il corso prevede la partecipazione attiva degli studenti a esperienze pratiche volte a sviluppare le competenze per l’analisi del funzionamento familiare. Si farà ricorso, in particolare, a esercitazioni, simulate e proiezione di materiali multimediali.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame orale.

Testi

- Fruggeri, L. (1998). Famiglie. Dinamiche interpersonali e processi psico-sociali. Roma: Carocci.
- Fruggeri, L. (2005). Diverse normalità. Psicologia sociale delle relazioni familiari. Roma: Carocci.
- Ugazio, V. (2012). Storie permesse, storie proibite. Torino: Bollati Boringhieri.
- Cronen, V. E., Johnson, K. M., Lannamann, J. W. (1982). Paradossi, doppi legami e circuiti riflessivi: una prospettiva teorica alternativa. Family Process, vol.20

Consigliato:
Serri F., Lasio D., Lampis J., Melis A. (2018). L’appartenenza familiare tra significati, differenze e contesto culturale. Il caso della famiglia Stark de “Il Trono di spade”. Psicobiettivo, 2, Franco Angeli, Milano.

Altre Informazioni

Orari e luogo di ricevimento:
Martedì dalle 17 alle 19 e negli altri giorni previo appuntamento presso lo studio n°7 del Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia.
Studenti e studentesse possono contattare il docente anche attraverso la posta elettronica all’indirizzo fserri@unica.it
Eventuali informazioni aggiuntive saranno consultabili nella pagina web del docente nel sito della Facoltà.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy