biomasse

 

Negli ultimi anni, al fine di ridurre il consumo di combustibili fossili, sono state sviluppate molte strategie per lo sfruttamento delle fonti di energia rinnovabile e l’uso razionale dell’energia. Il progetto di ricerca, attualmente in essere, si sviluppa in quest’ottica ed è finalizzato allo sviluppo di filiere corte e sostenibili legno-energia, per la produzione efficiente di calore ed elettricità in impianti di cogenerazione in Sardegna.
Il progetto nasce dalla collaborazione fra Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali, l’Ente Foreste della Sardegna e la società SARTEC, secondo una convenzione triennale a decorrere dal 21.11.2011.
L’area di studio comprende la foresta demaniale di Monte Olia, ubicata nel Complesso forestale Alta Gallura-Buddusò (Sardegna nord-orientale). Allo stato attuale sono state effettuate: la stima della disponibilità di biomassa a fini energetici (mediante elaborazioni in ambiente GIS) e la scelta della tecnologia cogenerativa più idonea per il caso in esame (applicazione di metodi di decisione multi-attributo).
Gli sviluppi futuri della ricerca prevedono la realizzazione di un audit energetico su strutture di servizio dell’Ente Foreste nel suddetto territorio, nonché analisi di laboratorio finalizzate alla determinazione delle caratteristiche fisiche, chimiche e del potere calorifico delle biomasse forestali considerate ed un’analisi economica della filiera bosco-energia.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar