Nov 152019
 

Introduzione ai criteri di resistenza. Filosofia dei criteri di resistenza e loro classificazione in base al tipo di materiale (duttile o fragile). Il criterio della massima tensione normale (Rankine). Il criterio della massima tensione tangenziale (Guest-Tresca).

Esercizi riepilogativi.

Il Criterio della Massima Energia di Distorsione (Huber-Von Mises) per i materiali duttili. Similitudini e differenze con il criterio della Massima Tensione Tangenziale.

Nov 152019
 

Valutazione della sicurezza biologica dei dispositivi medici. Test di sensibilizzazione ed irritazione. I test di impianto.

La progettazione di elementi strutturali sottoposti a carichi statici. Introduzione alle verifiche di resistenza. L’approccio sperimentale e quello analitico/numerico. Il significato del coefficiente di sicurezza (approccio deterministico e statistico). Fattori che influenzano la scelta del coefficienti di sicurezza: il fattore di concentrazione delle tensioni.Esempi di calcolo del fattore Kt per differenti anomalie geometriche e sollecitazioni. Il coefficiente di collaborazione (solo cenni). I fattori di incertezza su carichi, proprietà del materiale e schematizzazione dei vincoli. Un esempio di incertezza sul carico agente: test sul cammino umano.

Nov 122019
 

Il concetto di durezza. Relazione tra durezza e sollecitazione di rottura. Prove di durezza Brinell, Vickers e Rockwell. La prove di resilienza mediante pendolo di Charpy (cenni).

Valutazione della sicurezza biologica dei dispositivi medici. Panoramica sulla norma ISO 10993. Categorizzazione dei dispositivi in base a durata e natura del contatto. I test in vitro e in vivo su materiali e componenti. Test di citotossicità. I modelli animali

Nov 112019
 

Organizzazione gerarchica del corpo umano, analogia nella progettazione. La compatibilità morfologica, funzionale e biologica. Il concetto di affidabilità. Guarigione di una lesione. La risposta dell’organismo a corpi estranei. Meccanismi di estrusione di dispositivi percutanei.

Caratterizzazione meccanica dei materiali di interesse biomedico. Proprietà meccaniche e tecnologiche. La prova di trazione secondo UNI EN 10002: geometria dei provini, modalità di esecuzione e parametri di interesse ricavabili.

Ott 252019
 

Si informano gli studenti che frequentano il corso di Bioingegneria Meccanica che nelle giornate di Lunedì 28 e Martedì 29 Ottobre non ci sarà lezione. L’appuntamento è per Lunedì 4 Novembre alle ore 16 presso l’auditorium dei laboratori di Ingegneria a Monserrato (blocco L)

Ott 252019
 

La progettazione dei dispositivi medici a funzione strutturale. Il diagramma di flusso della progettazione. La normativa di riferimento.

Esercizi sul calcolo delle azioni interne, sollecitazioni e cerchi di Mohr

Ott 212019
 

Le sollecitazioni torsionali. Concetti introduttivi, l’angolo di torsione, espressione degli sforzi tangenziali causati dalla presenza di momento torcente, la rigidezza torsionale. Calcolo della tau massima per sezioni circolari piene e cave.
Esercizi riepilogativi. Casi di torsione nel corpo umano.

Scarica qui le slides della torsione

Equazioni di trasformazione delle tensioni. I cerchi di Mohr, determinazione per via analitica e grafica relativamente al caso degli stati piani di tensione. Cerchi di Mohr per stati di sollecitazione semplice (trazione-compressione, torsione).

Scarica qui le slides dei cerchi di Mohr

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar