Prodotti della ricerca

 
Titolo: "Residui di memorie" "Una lunga storia dentro il secolo breve"
Autori: 
Data di pubblicazione: 2009
Abstract: A partire dai suoi ricordi, l’autrice, originaria di Arborea (Or), la prima delle ‘città nuove’ del fascismo, ripercorre criticamente la storia di questo paese in Sardegna, ma non sardo, popolato negli anni trenta da coloni e artigiani veneti e di altre regioni dell’Italia del Nord. Storia di successo economico e di riscatto sociale, mito della ‘landa desolata trasformata in giardino’, quella di Arborea si è prestata ad una pluralità di racconti storici. Oggi il paese si trova a fare i conti con i resti obsoleti della antica bonifica, con un ‘patrimonio’ ancora non ben compreso. Si tenta di leggere tale paesaggio, con le sue contraddizioni, alla luce della nozione di ‘terzo paesaggio’ di Gille Clément: anche i luoghi abbandonati sono utili a dare nuova vita alla natura e a ripensare la storia.
Handle: http://hdl.handle.net/11584/35031
ISBN: 978-88-95391-02-1
Tipologia:2.1 Contributo in volume (Capitolo o Saggio)

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar