Curriculum

 

Posizione accademica:

Libero docente di Letteratura Latina dal 1970. Professore Ordinario di Letteratura Latina dal 1976, titolare della cattedra di Letteratura Latina presso l’Università di Cagliari.

Direttore dell’Istituto di Lingua e Letteratura Latina presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Cagliari dal 1970 al 1986; Direttore del Dipartimento di Filologia Classica e Glottologia dell’Università di Cagliari dal 1986 al 1991, dal 1994 al 1997, dal 2003 al 2006; Preside della Facoltà di Lettere dell’Università di Cagliari dal 1994 al 2002.

Fa parte del Centro di Studi Ciceroniani, Roma; della Association Internationale de Papyrologues, Bruxelles.

Collabora sistematicamente con studiosi delle Università di Strasbourg, Barcelona e con membri del Corpus Inscriptionum Latinarum (Berlin).

Titolare FIRB 2001 (con M. Teresa Sblendorio Cugusi).

Curriculum scientifico:

Ha volto inizialmente la sua attenzione a Sallustio, curando un’edizione critica delle opere minori e sviluppando alcune note su aspetti dell’opera maggiore sallustiana, estendendo poi gli interessi storiografici a Tacito e a Catone.

Successivamente, il suo interesse scientifico si è indirizzato verso l’esame sistematico dell’epistolografia latina, sia nei suoi aspetti ‘letterari’ che in quelli documentari: da una parte, Cicerone, Seneca, Plinio e Frontone, dall’altra, produzione epistolare conservataci da papiri e affini.

Un nuovo momento di attività ha visto svilupparsi e radicarsi l’interesse nei confronti della tradizione epigrammatica, che è diventato sempre più pervasivo negli anni, sino a abbracciare numerosi lavori (monografie e articoli), dedicati in parte alla produzione dei poeti ‘ufficiali’, ma soprattutto a quella anonima dei Carmina Latina Epigraphica.

L’interesse per l’epigrammatica non ha tuttavia impedito indagini, anche di grande impegno, in altri settori di ricerca: lavori su aspetti della filosofia ciceroniana, sul romanzo latino, sulle traduzioni a Roma, su aspetti di ideologia romana, soprattutto su Catone, più di recente su Virgilio.

Si è occupato marginalmente della commedia elegiaca medievale.

Lavora attualmente sui Carmina latina Epigraphica, su Virgilio, su Tacito.

[English abstract: Professor of Latin Literature, Dept. of Classical Philology and Linguistics, University of Cagliari, since 1976. He devoted himself to: Sallust (ed. Epistulae ad Caesarem), Latin literary and non-literary Epistolography (Cicero, Seneca, Pliny the Younger, Fronto; Epistolographi Latini Minores vols. I, 1/2; II, 1/2; two monographs and several contributions; Corpus Epistularum Latinarum papyris tabulis ostracis servatarum vols. I, II, III and several contributions), Cicero’s works (ed. de officiis), Catullus, Cato (ed. opera omnia, with co-operation, vols. I, II; several contributions), Virgil and Virgilian Scholia, the classical novel, medieval comedy. He devoted himself at length to the ‘Carmina Latina Epigraphica’ tradition and the literary epigram tradition since 1975 (several monographs and contributions). – Member of the Centro di Studi Ciceroniani (Rome); he co-operates with scholars in Strasbourg and Barcelona and with members of Corpus Inscriptionum Latinarum, Berlin].

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy