Triennale

 

Insegnamenti previsti dal Corso di Studio

IN/0014 - FLUIDODINAMICA

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
GIORGIO ​QUERZOLI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/75] ​ ​INGEGNERIA BIOMEDICA [75/00 - Ord. 2017] ​ ​PERCORSO COMUNE550
[70/78] ​ ​INGEGNERIA MECCANICA [78/00 - Ord. 2017] ​ ​PERCORSO COMUNE660
Obiettivi

Conoscenza dei principi fondamentali e capacità di comprensione dei fenomeni fluidodinamici;
Capacità di applicare le conoscenze acquisite nella progettazione e nella pratica della modellazione e della analisi di processi che coinvolgono l''idrostatica e il moto dei fluidi;
Abilità di reperire e usare dati per formulare risposte a problemi ben definiti di tipo concreto o astratto;
Abilità di comunicare in merito ai fenomeni sopra descritti con i destinatari degli studi e delle simulazioni, e con chi sviluppa ed utilizza modelli di simulazione;
Capacità di intraprendere studi più avanzati con una certa autonomia su particolari aspetti fenomenologici.

Prerequisiti

Sono necessarie le conoscenze apprese nei corsi di Analisi Matematica 1, Analisi Matematica 2, Geometria e Algebra, Fisica 1

Contenuti

Principi ed equazioni della meccanica dei fluidi comprimibili 13 h
Idrostatica 10 h
Strato Limite Laminare 2 h
Moti potenziali 15 h
Separazione dello strato limite 1 h
Turbolenza 6 h
Equazioni di Reynolds 6 h
Chiusure della turbolenza 1 h
Strato limite turbolento 6 h

Contenuti

Principi ed equazioni della meccanica dei fluidi comprimibili 13 h
Idrostatica 10 h
Strato Limite Laminare 2 h
Moti potenziali 15 h
Separazione dello strato limite 1 h
Turbolenza 6 h
Equazioni di Reynolds 6 h
Chiusure della turbolenza 1 h
Strato limite turbolento 6 h

Metodi Didattici

Lezioni 45 ore
Esercitazioni 15 ore

Metodi Didattici

L'insegnamento è articolato in 50 ore, suddivise in circa 35 ore di lezione frontale e 15 di esercitazioni in aula. Le lezioni si svolgono attraverso lutilizzo della lavagna. Le esercitazioni consistono nello svolgimento da parte del docente di problemi pratici di valutazione delle proprietà dei fluidi, applicazione delle equazioni di bilancio dell'energia, e della massa.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale con domande volte all'accertamento delle conoscenze teoriche e della capacità di applicarle nella risoluzione di problemi pratici;
Il voto, espresso in 30-esimi, è proporzionale al grado di raggiungimento degli obiettivi accertato durante l'esame

Testi

Dispense del docente

Altre Informazioni

x

Obiettivi di Apprendimento – Percorso 2019-2020

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar