Insegnamenti

 

LS/0191 - LINGUA RUSSA 4 (Lingua B)

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
MASSIMO ​TRIA (Tit.)
Periodo
Annuale​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
RUSSO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/10 - Ord. 2015] ​ ​LINGUE, LETTERATURE E CULTURE12120
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015] ​ ​COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE12120
Obiettivi

Il corso ha una forte prospettiva professionalizzante, essendo inteso a sviluppare la conoscenza della lingua russa applicata ad alcuni settori dell’ambito lavorativo, quali turismo, comunicazione d’azienda, interscambio commerciale.
Esso offre dunque una strumentazione didattico-informativo-pragmatica che permetta di applicare le conoscenze acquisite nell’ambito della lingua di specializzazione all’interno di situazioni di scambio linguistico dalle specifiche funzionalità pratiche.
Le lezioni frontali abitueranno a sviluppare le capacità deduttive e ad integrarle con il proprio più ampio patrimonio conoscitivo (conoscenza pregressa del territorio, esperienze lavorative passate o presenti, interazione con altre lingue o linguaggi settoriali), per fare in modo che lo studente si abitui a risolvere problemi in ambiti nuovi o non familiari, gestendo la complessità della situazione lavorativa pratica ed esercitandosi a cercare autonomamente soluzioni concrete per situazioni di problematicità in atto.

Prerequisiti

Per poter apprendere in modo proficuo la specificità dei linguaggi settoriali e al fine di poter implementare al meglio le funzionalità del corso, si richiede una conoscenza di partenza della lingua russa almeno paragonabile al livello B2. Anche gli studenti madrelingua russa possono seguire il corso.

Contenuti

Si studieranno i linguaggi tecnici (in russo e italiano) di quegli ambiti professionali che costituiscono il contenuto del corso:
- elementi di terminologia storica, artistica, gastronomica e architettonica;
- formule necessarie per una corretta e funzionale comunicazione scritta;
- campi semantici legati all’interazione commerciale fra Sardegna e territori post-sovietici che usano il russo come lingua di comunicazione privilegiata;
- elementi di base per la formulazione di offerte commerciali;
- rudimenti di sottotitolatura e doppiaggio cinematografico.

Contestualmente verranno rafforzate le conoscenze di alcuni argomenti quali gerundi, participi, strutture ipotattiche, verbi di moto e casistica avanzata degli aspetti verbali, oltre a dedicare speciale attenzione ad alcune strutture grammaticali che permettano di acquisire una competenza elevata anche in ambito di sintassi complessa, con specifica attenzione alla costruzione retorica della frase e alla stilistica della comunicazione scritta.

Metodi Didattici

Lezioni frontali con il docente titolare (20 ore)
Esercitazioni di lingua con Lettrice madrelingua (100 ore)

Verifica dell'apprendimento

Si accede all’esame orale previo superamento di una prova scritta: questa consiste nell’analisi, comprensione e parziale traduzione di testi (russo-italiano e italiano-russo) che implicano la conoscenza delle strutture grammaticali e dei linguaggi settoriali affrontati durante il corso. Durante la prova scritta non è ammesso l’uso di dizionari, appunti o supporti elettronici.
Seguirà un esame orale approfondito teso a verificare l’acquisizione della terminologia in oggetto, la dinamica delle situazioni lavorative affrontate a lezione, ma anche la capacità dello studente di fare un utilizzo pratico delle competenze acquisite. Non si esclude dunque la simulazione di una situazione lavorativa concreta, di fronte alla quale il candidato dovrà essere in grado di applicare modalità risolutive e strumentazioni linguistiche adeguate.

Testi

I materiali di studio verranno segnalati e forniti dal docente durante il corso; come testi di riferimento si considerino comunque i seguenti:

F. S. Perillo, La lingua russa all’università, Cacucci 2000.
K. Letzbor, Il verbo di bell’aspetto. Materiale pratico per l’apprendimento dell’aspetto verbale della lingua russa, Aracne 2010.
E. Cadorin, I. Kukushkina, Il russo per l’azienda. Corrispondenza commerciale. Documenti legali. Dizionario commerciale, Hoepli 2015.
C. Lasorsa Siedina, V. Benigni, Il russo in movimento. Un’indagine sociolinguistica, Bulzoni 2002
C. Cadamagnani, A. Carbone, G. Denisova, Il russo nella galassia dell’informazione, Pisa University Press 2018
D. Novokhatskiy, Il participio russo, Edizioni dell’Orso 2018.
Сардиния. Справочник Путешественника, realizzazione a cura dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, 2007.
C. Cevese, J. Dobrovolskaja, Sintassi russa. Teoria ed esercizi, Hoepli 2004.
J. Dobrovolskaja, Il russo per italiani. Corso pratico con esercizi, con 4 CD-Audio, Hoepli 2011.
C. Cevese, J. Dobrovolskaja, E. Magnanini, Grammatica russa. Morfologia: teoria ed esercizi, Hoepli 2000.

Alcuni siti di riferimento:
Викисловарь
http://www.sardegnaturismo.it/ru
https://latuaitalia.ru/tag/kalyari/

Altre Informazioni

Per gli studenti di madrelingua russa sono previste modalità di verifica che, oltre alle prevedibili innate competenze, si soffermino in modo specifico sulla riflessione teorica e la storia della lingua.

Per ulteriori informazioni il docente può essere contattato anche via mail: massimo.tria@unica.it.
Gli orari di ricevimento e altre indicazioni utili si possono trovare sul sito personale http://people.unica.it/massimotria/.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar