Prodotti della ricerca

 
Titolo: Towards strategies for the conservation and enhancement of the cultural landscapes. The medieval fortified heritage in North East Sardinia
Autori: 
Data di pubblicazione: 2017
Serie: 
GRANDI OPERE  
Abstract: La ricerca propone una riflessione sul paesaggio culturale allo stato di rudere in Sardegna, con l’intento di individuare delle linee guida strategiche rivolte sia alla conservazione e al riuso compatibile del patrimonio stesso, che a fornire un supporto allo sviluppo sostenibile del territorio. In Sardegna, la tematica si presenta ancora dibattuta a causa di molteplici aspetti, tra cui la mancanza di fonti documentarie e un lungo periodo distinto da politiche locali non del tutto efficaci. In particolare, questo è il caso del patrimonio fortificato medievale (XII-XIII secolo) della Sardegna nord-orientale. Quest’area, caratterizzata da una morfologia talmente articolata da costituire essa stessa un sistema fortificato naturale, mostra un numero limitato di fortificazioni rispetto alle altre regioni storiche della Sardegna, e le più importanti sono situate lungo la costa. A causa di una limitata conoscenza, tali architetture di difesa sono, ad eccezione di rari casi, del tutto abbandonate da ormai diversi secoli. Alcuni castelli sono stati distrutti dal XV secolo; altri invece, sebbene siano in stato di rudere, hanno conservato la loro compagine originaria. Dunque, in tali circostanze, risulta indispensabile pianificare interventi di conservazione e di restauro atti alla loro salvaguardia. Detto ciò, la ricerca propone un approccio multidisciplinare volto allo studio del patrimonio storico che sia in grado di predisporre un progetto compatibile e sostenibile per la sua tutela e per la sua valorizzazione, nonché di incoraggiare la conservazione, la fruizione e la comunicazione del paesaggio culturale attraverso l’avvio di politiche di sviluppo sostenibile. Il contributo ha un duplice obiettivo: 1) sottolineare il valore della conoscenza del sistema fortificato che dovrebbe essere valorizzato sia come fonte materiale per ricostruire la storia locale, che come attrazione economica locale; 2) innescare un dialogo costruttivo con le istituzioni e con la società per cooperare congiuntamente allo sviluppo del territorio, iniziando proprio dalla salvaguardia del paesaggio culturale.
Handle: http://hdl.handle.net/11584/249417
ISBN: 9788899130688
Tipologia:4.1 Contributo in Atti di convegno

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar