Prodotti della ricerca

 
Titolo: IL RUOLO DELLA MELANCONIA NEI CASI DI POSSESSIONE DEMONIACA. MARC DUNCAN E IL PROCESSO DI LOUDUN
Autori: 
Data di pubblicazione: 1982
Rivista: 
ANNALI DELLA FACOLTÀ DI MAGISTERO DELL'UNIVERSITTA' DI CAGLIARI  
Citazione: IL RUOLO DELLA MELANCONIA NEI CASI DI POSSESSIONE DEMONIACA. MARC DUNCAN E IL PROCESSO DI LOUDUN / DESSI' CRISTINA. - In: ANNALI DELLA FACOLTÀ DI MAGISTERO DELL'UNIVERSITTA' DI CAGLIARI. - ISSN 1125-8462. - VI:parte I(1982), pp. 163-209.
Abstract: Il saggio esamina il ruolo svolto dal medico Marc Duncan nel processo al curato Grandier nel caso della possessione delle suore orsoline di Loudun del 1634. Col suo lavoro il medico Duncan contribuì al processo di naturalizzazione dei fenomeni demonopatici. Sostenne infatti la diagnosi di malattia melanconica delle suore negando lo stato di possessione demoniaca.
Handle: http://hdl.handle.net/11584/49192
Tipologia:1.1 Articolo in rivista

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar