Insegnamenti

 

30/34/106 - STORIA DELLA FILOSOFIA

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
MARIA CRISTINA ​DESSI' (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/34] ​ ​SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE [34/00 - Ord. 2010] ​ ​PERCORSO COMUNE1060
Obiettivi

Il corso si propone di fornire gli strumenti di base per la conoscenza del pensiero filosofico dal Rinascimento all'Illuminismo.
Tra gli obiettivi formativi del corso di Storia della filosofia vi è quello di indirizzare gli studenti a sviluppare:
1. la conoscenza della storia della filosofia moderna,
2. competenze lessicali in ambito filosofico
3. strumenti critici e storiografici.
Risultati attesi:

1. Aver acquisito competenze storiche sullo sviluppo del pensiero filosofico moderno.
2. Saper esporre in modo chiaro e con linguaggio appropriato i testi filosofici proposti.
3. Saper applicare un metodo analitico e critico ai saggi studiati.
4. Saper riferire sulle tesi proposte e sulle argomentazioni utilizzate dagli autori dei saggi storiografici.

Prerequisiti

Prerequisiti: un'adeguata preparazione culturale di base, una buona conoscenza della lingua italiana e delle sue strutture, conoscenze di base di storia della filosofia, capacità di apprendimento, di ragionamento, di analisi e di sintesi.

Contenuti

Costruzione della soggettività e teorie della conoscenza in età moderna.

Il corso si propone di fornire gli strumenti di base per la conoscenza del pensiero filosofico dal Rinascimento all'Illuminismo.
Si proporranno alcuni approfondimenti:

1) La conoscenza del soggetto e la costruzione della soggettività.

Partendo dalle riflessioni proprie dei letterati, degli artisti e dei filosofi del Rinascimento si ricostruiranno le origini dell'antropologia filosofica rinascimentale, tesa a proporre una nuova concezione dell'uomo considerato artefice del proprio destino, capace di nuove potenzialità e competenze estranee alla precedente concezione medievale. Tale percorso tematico verrà arricchito dalla lettura e dal commento di testi di Ficino, di Pico della Mirandola, di Telesio, di Bruno, di Campanella, e dalla presentazione di alcune opere d'arte che hanno rappresentato gli ideali rinascimentali: la Scuola di Atene di Raffaello, i Tre Filosofi del Giorgione, Il tempo governato dalla prudenza di Tiziano.
Si passerà ad esaminare la concezione del soggetto propria dei filosofi del Seicento, con particolare attenzione a Cartesio. Lo stesso tema sarà seguito nei successori di Cartesio, ossia in Spinoza, Leibniz, Locke per giungere, attraverso l'esame dello scetticismo di Hume, alla filosofia critica di Kant.
2)Le modalità di osservazione e interpretazione dei fenomeni naturali, le origini e il metodo della scienza.
In questo modulo verrano esposte le proposte metodologiche degli autori moderni finalizzate all'osservazione e alla corretta interpretazione dei fenomeni naturali.


Metodi Didattici

Lezioni frontali.
Le lezioni saranno dedicate ad introdurre gli studenti ai temi e agli autori proposti come oggetto di studio.
Alcune ore di esercitazione saranno dedicate alla ripresa dei temi svolti in precedenza a lezione, con la finalità di superare eventuali difficoltà manifestate dagli studenti.
Altre ore saranno invece dedicate al commento dei testi dei filosfi.

Verifica dell'apprendimento

L'accertamento si svolgerà in modalità orale.
Alla conclusione del corso la docente consegnerà agli studenti un sommario di tutti gli argomenti svolti a lezione, con l'indicazione precisa degli argomenti d'esame e dei testi dei filosofi di cui è richiesto il commento.
Gli studenti sosterranno inizialmente una prova orale sulla prima parte del programma, e se otterranno una valutazione positiva (da 20/30 a 30/30), concluderanno l'esame all'appello successivo con la presentazione della seconda parte del programma.

I colloquio d'esame: dal Rinascimento a Descartes.
Esame conclusivo: da Spinoza a Kant.
Il voto sarà il risultato delle votazioni ottenute nei due colloqui d'esame.

Testi


Gli studenti dovranno conoscere le linee essenziali della Storia della filosofia dal Rinascimento a Kant.

Manuali consigliati:
N.Abbagnano, G.Fornero, Il Nuovo Protagonisti e testi della filosofia , voll. 2A, 2B, Milano, Paravia, 2007
C.Esposito, P.Porro, Filosofia moderna, Bari, Editori Laterza, 2009

La docente fornirà durante le lezioni spiegazioni sui testi da commentare e suggerirà saggi sui principali argomenti affrontati.

Altre Informazioni

Nella preparazione dell'esame gli studenti verranno supportati da un tutor che verrà nominato nell'ambito del programma regionale di sostegno alla didattica per il primo anno di corso universitario. Il tutor proporrà ore di esercitazione che affianchino gli studenti nella preparazione dell'esame.
Compito del tutor sarà quello di aiutare gli studenti a superare eventuali difficoltà incontrate durante le lezioni. A tal fine proporrà delle diapositive di sintesi dei vari argomenti affrontati nel corso delle lezioni e delle esercitazioni. Gli studenti potranno chiedere alla docente precisazioni e spiegazioni supplementari sugli argomenti e sugli autori da studiare e sui testi filosofici da commentare.

Durante lo svolgimento del corso il ricevimento si terrà prima o dopo la lezione. Negli altri periodi gli studenti chiederanno un appuntamento alla docente all'indirizzo di posta elettronico mcdessi@unica.it

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar