Feb 042016
 

NAUSDREAM E BABAIOLA, START UP DI SUCCESSO

lventuregroup.com

Hanno raccolto oltre mezzo milione di euro all’Investor Day curato a Roma da Luiss EnLab. Idee, talento e soluzioni innovative maturate nel Contamination Lab dell’Università di Cagliari: un contesto operativo, scientifico e di ricerca leader in ambito nazionale

Cagliari, 2 febbraio 2016
Mario Frongia

CLab, innovazioni vincenti. Applausi per Nausdream e Babaiola all’Investor Day di Roma. Lo scorso 22 gennaio le start up nate al ContaminationLab dell’Università di Cagliari, hanno conquistato la fiducia degli operatori. All’evento curato da Luiss EnLabs – acceleratore di start up digitali – di fronte a più di cento investitori, 160 aziende e alla stampa specializzata, Nausdream e Babaiola stanno raccogliendo oltre mezzo milione di euro. Le start up cederanno quote di partecipazione agli imprenditori partecipi e coinvolti, di fatto, nell’attivazione e nell’evoluzione operativa dei progetti.

Maria Chiara Di GuardoPercorso di qualità. In sostanza, un altro prezioso passo avanti per il CLab dell’ateneo cagliaritano. Con le intuizioni e la realizzazione dei partecipanti, CLab-Unica matura reputazione, prestigio e appeal. Dopo la vittoria del Premio nazionale per l’innovazione 2015 (Pni) conseguito dalla start up Intendime, la preziosa conferma d’oltre Tirreno e da scenari con forte competitività, è firmata da altre due start up generate dal Contamination Lab dell’Università di Cagliari, con direzione scientifica di Maria Chiara di Guardo (foto).

Leggi l’articolo completo e gli altri approfondimenti direttamente sul sito dell’ Università di Cagliari

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar