M=M(c,t)+m [Matematica, Cinema, Teatro + Musica]

 

M=M(c,t) + m [Matematica, Cinema, Teatro + Musica]  è un progetto co-finanziato dall’INDAM (Istituto Nazionale di Alta Matematica), dal Piano Lauree Scientifiche (PLS), dal Dip. di Matematica e Informatica e gode del patrocinio dell’Università degli Studi di Cagliari. Volto a promuovere i legami tra la matematica e le arti, cinema, teatro e musica in particolare, prevede una rassegna di appuntamenti con seminari divulgativi abbinati a spettacoli e proiezioni di film ispirati dalla matematica o dedicati a famosi matematici. Gli appuntamenti saranno a cadenza quindicinale, generalmente di lunedì pomeriggio. Ideatore e responsabile scientifico: Lucio Cadeddu. Collaborazione scientifica e organizzativa: Sonia Cannas

Undicesimo appuntamento: Lunedì 2 Dicembre, h. 16.00 presso Aula Magna di Matematica, Via Ospedale 72, 1° piano del Palazzo delle Scienze, Cagliari, conferenza  “Musica e Matematica: una panoramica da Pitagora alle reti neurali” del Prof. Giovanni Albini, compositore e teorico della musica, professore di Teoria, Ritmica e Percezione Musicale presso il Conservatorio di Udine.

[Appuntamenti trascorsi]

Primo appuntamento: Mercoledì 13 Marzo, h. 17.15 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: Seminario La Matematica nei Mosaici dell’Alhambra, tenuto dalla dott.ssa Giulia Orrù. A seguire proiezione del film Agorà, vincitore di 4 premi Goya, sulla vita della prima donna matematica della storia, Ipazia, barbaramente uccisa per ragioni religiose. Ambientato nel IV sec. ad Alessandria d’Egitto, il film è di Alejandro Amenabar regista, tra l’altro, di The Others. Protagonista femminile Rachel Weisz.

Secondo appuntamento: Lunedì 25 Marzo, h. 17.15 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: proiezione del film “Morte di un matematico napoletano, con Carlo Cecchi, Anna Bonaiuto e Toni Servillo, regia di Mario Martone, sugli ultimi tragici giorni del matematico Renato Caccioppoli. Premio speciale della Giuria al Festival di Venezia del 1992. Introduzione al film di Lucio Cadeddu, che racconta vita, stranezze e conquiste matematiche di Caccioppoli, un viaggio tra carte geografiche perfette, filosofi e scrittori (Royce, Borges e Carroll), punti fissi e contrazioni del pensiero.

Terzo appuntamento: Lunedì 8 Aprile, h. 17.15 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: seminario Cubo di Rubik e cubologia, tenuto dal dott. Samuele Madau. Cosa succede disassemblando il cubo di Rubik e rimontandolo in modo completamente casuale? Sarà ancora risolvibile? A questa domanda risponde la prima legge di cubologia, che fornisce le condizioni necessarie e sufficienti affinché un cubo di Rubik, disassemblato e riassemblato, sia risolvibile. A seguire proiezione del film Proof, la prova, interpretato da Gwyneth Paltrow e Antony Hopkins. diretto da John Madden, basato sul rapporto tra un genio della matematica e sua figlia.

Quarto appuntamento: Lunedì 29 Aprile, h. 19.30 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: seminario Musica irrazionale, tenuto dalla dott.ssa Sonia Cannas, matematica e musicista. Esploreremo i legami tra numeri, matematica e composizioni musicali. Il seminario sarà accompagnato da Claudio Mosca al pianoforte con esecuzione di composizioni con una forte connotazione matematica (Schubert, “Valses sentimentales”; Stockhausen, “Klavierstück IX”). Ingresso libero, previsto coffee break.

Quinto appuntamento: Lunedì 13 Maggio, h. 18:15 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: seminario Numeri 2-Palinvertibili​, tenuto dal dott. Nicola Calamia. Quando si gioca con i numeri naturali si possono scoprire tante piccole e grandi curiosità. Se poi ci si sofferma ai numeri palindromi, si entra in un magico mondo di specchi, dove ogni oggetto è gemello del suo inverso cifrario. Cosa succede allora se facciamo il quadrato di un numero palindromo? E se cambiamo base? Chi sono questi nuovi numeri chiamati 2-Palinvertibili? Queste domande e altre curiosità verranno affrontate durante questo (giocoso) seminario. A seguire proiezione del film π, Il Teorema del Delirio, di Darren Aronofsky, un thriller tra numeri e giochi in borsa. Ingresso libero, previsto coffee break.

Sesto appuntamento: Domenica 19 Maggio, h. 20.00 presso TSE Teatro Sant’Eusebio, via Quintino Sella, Cagliari (www.teatrodelsegno.com), spettacolo teatrale “Enigma Turing” della compagnia Teatro Impossibile, sulla travagliata vita del matematico Alan Turing, padre dei moderni computer e responsabile per la soluzione del codice segreto delle macchine Enigma utilizzate dai tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale. Ingresso libero.

Settimo appuntamento: Lunedì 27 Maggio, h. 18:15 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: Seminario “In vino…matematicas“, tenuto dalla dott.ssa Alessandra Cauli, sui legami insospettabili tra matematica ed enologia. A seguire proiezione del film “Il diritto di contare” (2018) sulla storia delle tre scienziate afro-americane che contribuirono al successo delle missioni spaziali della NASA. Ingresso libero, previsto coffee break.

Ottavo appuntamento: Lunedì 10 Giugno, h. 18:15 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: Seminario “Dietamatica, la matematica nell’alimentazione“, tenuto dalla dott.ssa Mariangela Meles. In che modo la matematica può modellizzare il problema della dieta? Perché le diete miracolose non possono funzionare? Perché la maggior parte delle volte falliscono nonostante le buone intenzioni iniziali?
A seguire proiezione del film “The imitation game“, la storia del matematico Alan Turing e dei suoi contributi alla vittoria alleata nella Seconda Guerra Mondiale. Ingresso libero, previsto coffee break.

Nono appuntamento: Lunedì 24 Giugno, h. 18:30 presso Palazzo Siotto, Via dei Genovesi 114, Cagliari: Seminario “La geometria degli origami“, tenuto dalla dott.ssa Martina Manchia. Ci sono gli Origami e c’è la Matematica ed esiste un punto di incontro tra loro: ce lo spiegano due matematici, Huzita e Hatori, nella loro teoria assiomatica che apre le porte alla Geometria degli Origami. Quello che più ci stupisce è che tale strumento ci permette di realizzare tutto ciò che è costruibile con riga e compasso e in più qualcosa che non lo è. A seguire proiezione di un breve documentario su origami artistici realizzati grazie alla matematica. Ingresso libero.

 

Decimo appuntamento: Venerdì 4 Ottobre, h. 19.00 presso Aula Magna di Ingegneria “Mario Carta”, Via Marengo 2, Cagliari (pressi Piazza d’Armi), Lectio Magistralis “I numeri dell’arte” del Prof. Piergiorgio Odifreddi, matematico, logico, saggista, accademico e divulgatore scientifico. Precederanno l’intervento del Prof. Odifreddi i saluti del rettore prof.ssa Maria del Zompo e una breve introduzione di Lucio Cadeddu.

Progetto co-finanziato da:

Col Patrocinio dell’Università degli Studi di Cagliari

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar