Architettura deposizionale

PREMESSA: L’ANALISI DI FACIES ED I SUOI LIMITI Il concetto della modellizzazione degli ambienti sedimentari tramite l’analisi verticale di facies (l’applicazione pratica dei principi stratigrafici di base e della legge di Walther) è stato il metodo più riuscito, ideato dai sedimentologi, per classificare e spiegare la deposizione degli antichi sedimenti. Successivamente alla definizione delle linee operative generali del metodo, avvenuta negli anni ’60, e basato sulla misura di dettaglio di una serie numerosa di sezioni stratigrafiche da correlare l’un l’altra in un momento successivo, i sedimentologi hanno sempre presentato accuratissimi profili verticali sui diversi ambienti deposizionali, organizzandoli in modo tale … Continue reading Architettura deposizionale