Insegnamenti

 

SF/0166 - PSICOPATOLOGIA DINAMICA NEL CICLO DI VITA

Anno Accademico ​2020/2021

Docente
LOREDANA ​LUCARELLI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[30/48] ​ ​PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA' [48/10 - Ord. 2020] ​ ​CURRICULUM PERCORSO A: PSICOLOGIA CLINICA DEL CICLO DI VITA860
Obiettivi

Gli studenti che abbiano superato l’esame avranno appreso i principali modelli teorici e clinici della Psicopatologia dello Sviluppo e sapranno stabilire i principali collegamenti critici sulle variabili individuali e contestuali, familiari e psico-sociali, definendo i principali fattori di protezione, di resilienza e di rischio per l’indagine e la valutazione delle dinamiche affettive e relazionali nei processi di sviluppo della personalità nel ciclo di vita. Gli studenti saranno inoltre formati sul processo psicodiagnostico: analisi della domanda, anamnesi, colloquio clinico, metodi e strumenti di valutazione clinica e dinamica, e sui concetti basilari dell’intervento nel campo della prevenzione e del trattamento di rilevanti disturbi dello sviluppo e delle relazioni familiari. Le attività formative nel campo specifico di studio svilupperanno altresì le capacità di comunicare le conoscenze acquisite e le capacità di autonomia critica.

Prerequisiti

Sono considerati prerequisiti formativi, per un più proficuo apprendimento della Psicopatologia dinamica nel ciclo di vita, nei contesti normativi e nei quadri a rischio psicosociale e clinici rilevanti, le conoscenze acquisite dagli studenti nelle discipline di Psicologia Dinamica (corso base) e di Psicologia dello Sviluppo dei corsi base e dei corsi in Laurea Magistrale. Sono infatti prerequisiti i fondamenti dei modelli teorici della Psicologia Dinamica e la conoscenza dei processi normativi dello sviluppo nel ciclo di vita.

Contenuti

L’insegnamento si svilupperà a partire dall’approfondimento dei modelli di sviluppo in Psicologia Dinamica, in particolare la teoria dell’attaccamento nel ciclo di vita e le teorie dell’intersoggettività nella cornice degli studi dell’Infant Research contemporanea. Si approfondiranno le variabili di rischio psico-sociale e il loro ruolo all’origine di conflitti, disarmonie e distorsioni nei processi di sviluppo del soggetto in età evolutiva e nelle dinamiche delle relazioni familiari. Saranno approfonditi i modelli della Developmental Psychopathology e le sue applicazioni nel campo della diagnosi categoriale e dimensionale dei quadri clinici rilevanti dell’età evolutiva, della valutazione clinica e dell’intervento clinico. La valutazione clinica verrà trattata nel contesto del processo psicodiagnostico con approfondimenti su: metodi di osservazione clinica nell’infanzia, colloquio con i genitori, il bambino, e l’adolescente, tecniche di valutazione cognitiva e della personalità. Verranno infine introdotti concetti basilari nel campo della prevenzione e degli interventi di sostegno allo sviluppo e alla genitorialità a rischio.

Metodi Didattici

Le lezioni frontali che guideranno gli studenti all'apprendimento della disciplina si alterneranno a situazioni di didattica interattiva, in cui si stimolerà la partecipazione diretta degli studenti attraverso domande e quesiti specifici; si proporranno inoltre in aula esercitazioni e verifiche periodiche di osservazione in itinere dell'apprendimento della disciplina da parte degli studenti. Il Docente utilizzerà supporti didattici (diapositive in Powerpoint, filmati video) al fine di rendere più chiara l’esposizione dei concetti più significativi della disciplina. Verranno svolti Seminari di approfondimento su tematiche specifiche del campo di studio.
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica del Covid-19, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Inoltre, i seminari e le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Verifica dell'apprendimento

La prova consiste in un esame orale che consenta di verificare l'apprendimento dello studente e le sue capacità di elaborazione critica dei concetti e di analisi sui modelli teorici e sui contesti clinici (principali quadri psicopatologici) e applicativi della disciplina (metodi e strumenti). Sarà oggetto di valutazione la padronanza espressiva e l’uso del linguaggio tecnico caratterizzante la disciplina specifica per i costrutti teorici e le dimensioni applicative che sono state trattate nel corso dell’insegnamento.

Testi

-Quaglia R., Longobardi C. (2013), Modelli Evolutivi in Psicologia Dinamica. Volume secondo. Dal modello relazionale ai nuovi orientamenti. Edizioni Libreria Cortina Milano.
-Ammaniti M. (a cura di), Psicopatologia dello sviluppo. Modelli teorici e percorsi a rischio. Raffaello Cortina Editore, Milano 2010;
-AA.VV. (a cura di Simonelli A.) (2014), La funzione genitoriale. Lo sviluppo della psicopatologia, Raffaello Cortina Editore, Milano.
-Sameroff A., McDonough S., Rosenblum K. (2006), Il trattamento clinico della relazione genitore-bambino. Il Mulino.
TESTI CONSIGLIATI
Steele H., Steele M. (a cura di) (2010), Adult Attachment Interview. Applicazioni cliniche. Raffaello Cortina Editore.

Altre Informazioni

Ricevimento: Mercoledì ore 14-16; Dipartimento di Pedagogia, Psicologia e Filosofia, Via Is Mirrionis, 1, stanza 23. Le comunicazioni al Docente potranno essere effettuate tramite posta elettronica all’indirizzo: llucarelli@unica.it
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica del COVID-19, è prevista la possibilità di ricevimento degli studenti mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili. Eventuali informazioni aggiuntive saranno consultabili sul sito del docente.

Si ricorda, che presso l'Ateneo di Cagliari è attivo l'Ufficio Disabilità (http://people.unica.it/disabilita/) che, come previsto dalla Legge n.17/99 e compatibilmente con le linee progettuali e le risorse disponibili, su richiesta, consente di realizzare interventi il più possibile personalizzati e rispondenti alle esigenze del singolo studente. Per accogliere, quindi, le esigenze specifiche e poter individualizzare le modalità di studio e verifica, la docente invita a presentarsi presso tale servizio, che rilascerà apposita certificazione.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar