Programmi

 

32/15/028 - LINGUA E LETTERATURE ISPANO AMERICANE

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
RICCARDO ​BADINI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/10 - Ord. 2015] ​ ​LINGUE, LETTERATURE E CULTURE1260
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015] ​ ​COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE630
Obiettivi

Alla fine del corso gli studenti acquisiscono le linee generali della letteratura ispanoamericana del ‘900, capacità di comprensione, analisi e traduzione dei testi in lingua insieme alla loro contestualizzazione storico-culturale. Dal punto di vista linguistico lo studente sarà in grado di distinguere le principali varianti dello spagnolo americano. Il rimando alla cultura europea, nella prospettiva dell’impulso e della differenziazione, svilupperà una generale riflessione sulla dialettica intorno al concetto di canone e sui processi identitari americani.

Prerequisiti

Conoscenza della lingua spagnola livello B2 o C1, conoscenza dei lineamenti della letteratura spagnola e di analisi testuale, attitudine alla riflessione culturale e linguistica applicata alla traduzione dei testi. Disposizione al lavoro di gruppo alla riflessione e al dialogo in classe.

Contenuti

Il corso si articola in due parti corrispondenti a due moduli di 30 ore ciascuno. Propedeuticamente viene affrontata la storia della letteratura ispanoamericana con particolare riferimento al ‘900. Brevi cenni al periodo coloniale serviranno per impostare la base della riflessione sui processi identitari e sull’adozione di modelli di provenienza occidentale per piegarli alle esigenze dell’espressione autoctona. In epoca moderna verrà presa in considerazione la dialettica con gli impulsi culturali di provenienza europea e la loro rivisitazione, trasformazione, confutazione all’interno di ottiche identitarie decoloniali. Il secondo modulo si concentra sull’analisi testuale e linguistica di racconti e romanzi appartenenti alle correnti del Real maravilloso e dell’Indigenismo, lo studio di queste due esperienze letterarie permetterà una riflessione sulle modalità espressive letterarie in America latina, sulla necessità di espressione di realtà autoctone e sulle aspettative di un mercato letterario le cui regole sono di impostazione europea/occidentale. Particolare attenzione verrà posta sulla traduzione dei testi letterari in classe sotto la prospettiva culturale e linguistica.

Metodi Didattici

Lezioni frontali in lingua spagnola, uso di materiale audiovisivo, attività seminarale.

Verifica dell'apprendimento

Prova finale orale in lingua spagnola o italiana, prova scritta in itinere.

Testi

Testi di riferimento:

Storia della Civiltà Letteraria Ispanoamericana (a cura di Saul Yurkievich e Dario Puccini), Torino, UTET, 2000. (Vol 2)
America Latina: l’identità e la maschera, Rosalba Campra, Meltemi, Roma, 2000
Tradurre un continente. La narrativa ispanoamericana nelle traduzioni italiane, a cura di Francesco Fava, Sellerio, 2013
Dispense di testi critici verranno fornite in classe o caricate sulla pagina personale del docente nella sezione, materiale didattico

Verranno analizzati romanzi e racconti degli autori:

Alejo Carpentier
Alcide Arguedas
José María Arguedas
Juan Rulfo

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar