Programmi

 

32/15/047 - LINGUA TEDESCA 1

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
ILARIA ​MELONI (Tit.)
Periodo
Annuale​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/10 - Ord. 2015] ​ ​LINGUE, LETTERATURE E CULTURE12120
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015] ​ ​COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE12120
Obiettivi

Il corso si propone di rafforzare e ampliare le conoscenze e le capacità di comprensione nell'ambito della lingua tedesca nonché di fornire agli studenti gli strumenti per utilizzare le conoscenze acquisite nella gestione delle problematiche legate allo scambio linguistico. Il corso è affiancato dalle esercitazioni ed è finalizzato al raggiungimento del livello B2+/C1 del quadro di riferimento europeo.
Lo studente consoliderà le proprie competenze linguistiche e saprà esprimersi con chiarezza e in modo scorrevole anche su argomenti specialistici. Riuscirà inoltre a produrre testi ben strutturati su temi d’attualità, saprà esprimere opinioni e circostanziare il proprio punto di vista nonché comunicare conoscenze settoriali.

Prerequisiti

Competenza strumentale della lingua tedesca di livello B2.
Per Lingua Tedesca II: Per sostenere l’esame finale è necessario aver superato l’esame di Lingua Tedesca I.

Contenuti

Il corso si propone di descrivere il tedesco come lingua pluricentrica che si differenzia in varietà nazionali (Binnendeutsch, Schweizerdeutsch e österreichisches Deutsch), ciascuna caratterizzata dalla presenza di specifiche varianti in particolare a livello fonetico, morfologico, lessicale, pragmatico ecc. Le dimensioni di variazione si realizzano inoltre, rispetto allo standard, anche all’interno della varietà diafasica e diamesica nonché nella varietà diastratica.
Il programma per gli studenti che devono sostenere l’esame di Lingua Tedesca II* è incentrato sulla fraseologia tedesca (anche in un’ottica contrastiva tedesco-italiano) e concerne le nozioni di base per un’analisi sintattica e semantica dei fraseologismi nonché la loro funzione nei testi.

Metodi Didattici

Lezioni frontali (20 ore)
Esercitazioni (100 ore)

Verifica dell'apprendimento

Verifica dell’apprendimento
Scritto e orale disgiunti.

- Modalità di esame
1) La prova scritta prevede esercizi strutturali, esercizi di comprensione e la produzione guidata di un testo (Textarbeit);
2) Il colloquio orale in tedesco verte sugli argomenti trattati durante le lezioni e prevede una discussione sull'esito della prova scritta.

Il Referat (relazione orale) esposto durante il lettorato verrà valutato e contribuirà al voto finale.

- Modalità d’esame (Lingua Tedesca II)

1) La prova scritta si articola in un Lückentext (testo da completare) e nella produzione di un testo (Aufsatz).
2) La prova orale in tedesco prevede una discussione sull'esito della prova scritta nonché sugli argomenti trattati durante le lezioni.

È inoltre prevista la stesura di una relazione in tedesco su argomenti da concordare con la docente. Il giudizio sull’elaborato sarà parte integrante del voto complessivo.

- criteri di attribuzione del voto finale
prova scritta:
• Capacità di comprendere un testo scritto complesso;
• Conoscenza della grammatica tedesca;
• Capacità di strutturare un testo scritto;
• Capacità descrittive e argomentative;
• Scrittura sintatticamente corretta e utilizzo di un lessico vario.

prova orale:
• padronanza degli argomenti oggetto di studio;
• padronanza espressiva, anche con riferimento al metalinguaggio della disciplina;
• utilizzo di una terminologia appropriata e capacità di inquadramento dell’argomento.

Testi

Bibliografia
- Braun, Peter (1987): Tendenzen in der deutschen Gegenwartssprache: Sprachvarietäten, 2. Aufl., Stuttgart: W. Kohlammer.
- Thüne, Eva-Maria/Elter, Irmgard/Leonardi, Simona (2005). Le lingue tedesche: per una descrizione sociolinguistica, Bari: Graphis.

ulteriori materiali saranno a disposizione nella biblioteca di Scienze del Linguaggio e sulla pagina della docente (sezione “materiale didattico).

Bibliografia per ulteriori approfondimenti
- Ammon, Ulrich (1995). Die deutsche Sprache in Deutschland, Österreich und der Schweiz: Das Problem der nationalen Varietäten. Berlin/New York: De Gruyter

Dizionari di riferimento
- LANG: Langenscheidts Großwörterbuch. Deutsch als Fremdsprache. Das neue einsprachige Wörterbuch für alle, die Deutsch lernen. Langenscheidt, Berlin u.a.
- Ammon, Ulrich et al. (2004) Variantenwörterbuch des Deutschen: die Standardsprache in Osterreich, der Schweiz und Deutschland sowie in Liechtenstein, Luxemburg, Ostbelgien und Sudtirol. Berlin/New York: De Gruyter.

Bibliografia di riferimento per l’esame di Lingua Tedesca II*
- Burger, Harald (2010): Phraseologie. Eine Einführung am Beispiel des Deutschen. 4. Aufl. Erich Schmidt Verlag, Berlin.
- Donalies, Elke (2009): Basiswissen Deutsche Phraseologie. Francke A. Verlag, Tübingen.
ulteriori materiali forniti dalla docente

Dizionari di riferimento
- DUDEN 11 (2008): Redewendungen. Wörterbuch der deutschen Idiomatik. 3., überarbeitete und aktualisierte Aufl., Dudenverlag, Mannheim.
Fenati, Beatrice/Rovere, Giovanni/Schemann, Hans (2009): Dizionario idiomatico. Tedesco-italiano. Zanichelli, Bologna.
- LANG: Langenscheidts Großwörterbuch. Deutsch als Fremdsprache. Das neue einsprachige Wörterbuch für alle, die Deutsch lernen. Langenscheidt, Berlin u.a.

Altre Informazioni

L'insegnamento Lingua Tedesca I è trasversale a tutti corsi di laurea magistrale ed è accorpato a Lingua Tedesca II.
Il materiale didattico è reperibile sul sito della docente (sezione “materiali didattico”) e nella biblioteca di Scienze del Linguaggio (via San Giorgio,12).

* Gli studenti che devono sostenere l’esame di Lingua Tedesca 2 sono pregati di mettersi in contatto con la docente.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar