Programmi

 

32/15/037 - LINGUA E LETTERATURE ANGLO AMERICANE

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
FIORENZO ​IULIANO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/00 - Ord. 2012] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

I MODULO
“Le ultime dalla guerra fredda: la letteratura americana degli anni Cinquanta”
Il modulo sarà dedicato alla lettura e al commento di alcuni testi rappresentativi della cultura e della società degli Stati Uniti negli anni Cinquanta. In particolare, saranno analizzati i temi della repressione, del conformismo, dell’alienazione, ricorrenti nella produzione culturale americana agli inizi della guerra fredda; e il tema dell’adolescente come categoria sociologica autonoma, tematizzata proprio in quegli anni.

II MODULO
“L’America e i suoi mostri”
Il modulo sarà dedicato al tema del mostro e del mostruoso nella letteratura e nella cultura americana, e si concentrerà sulla lettura e il commento di una serie di racconti che coprono a grandi linee l’intera storia letteraria americana. Attraverso le diverse configurazioni del mostruoso si cercherà di capire come, nel suo sviluppo storico, la cultura americana abbia dato un volto alle proprie ansie e paure, spesso collegate alla scoperta e al confronto traumatico con l’alterità.



Prerequisiti

È assolutamente necessaria una buona conoscenza della lingua inglese (almeno di livello B2), che consenta a studentesse e studenti di leggere i testi primari e la bibliografia critica, e di partecipare attivamente alle lezioni.
È inoltre auspicabile una conoscenza minima degli strumenti elementari di analisi del testo letterario.

Contenuti

I MODULO
Il modulo si propone di esplorare, attraverso i testi letti e discussi in classe, la realtà storica e culturale degli Stati Uniti degli anni Cinquanta, nel quadro più generale della storia letteraria americana della seconda metà del Novecento. Studenti e studentesse dovranno essere in grado di comprendere i testi studiati e analizzarli criticamente, al fine di collocarli all’interno della storia e della storia letteraria e culturale degli Stati Uniti. Dovranno inoltre essere in grado di avvalersi con sicurezza e proprietà di linguaggio degli strumenti della critica letteraria e testuale e degli strumenti mirati alla contestualizzazione e alla riflessione storico-culturale sui testi.

II MODULO
Il modulo si propone di esplorare, attraverso i testi letti e discussi in classe, il tema del ‘mostruoso’ in un percorso diacronico che attraversa, per sommi capi, quattro secoli di letteratura angloamericana. Studenti e studentesse dovranno essere in grado di comprendere i testi studiati e analizzarli criticamente, al fine di collocarli all’interno della storia e della storia letteraria e culturale degli Stati Uniti. Dovranno inoltre essere in grado di avvalersi con sicurezza e proprietà di linguaggio degli strumenti della critica letteraria e testuale e degli strumenti mirati alla contestualizzazione e alla riflessione storico-culturale sui testi.

Metodi Didattici

I MODULO
Il modulo si svolgerà in maniera seminariale; per questo motivo, la frequenza è assolutamente consigliata. La partecipazione attiva di studenti e studentesse alle lezioni sarà valutata ai fini dell’esame finale. LE LEZIONI SARANNO TENUTE IN LINGUA INGLESE.

II MODULO
Dato il carattere monografico del modulo, la frequenza è assolutamente consigliata. Il modulo si svolgerà in maniera seminariale: per questo motivo, la partecipazione attiva di studenti e studentesse alle lezioni sarà valutata ai fini dell’esame finale. LE LEZIONI SARANNO TENUTE IN LINGUA INGLESE.

Verifica dell'apprendimento

I MODULO
La valutazione degli studenti/esse sarà effettuata sulla base di due parametri:
1 frequenza e partecipazione alle lezioni
2 esame finale di profitto.
La partecipazione diretta dei frequentanti alla lettura e al commento dei testi sarà valutata positivamente ai fini dell’esame. Il colloquio finale sarà sostenuto da tutti gli studenti/esse (frequentanti e non frequentanti) e mirerà all’accertamento delle competenze conseguite durante il corso mediante una discussione sui singoli punti affrontati durante le lezioni. Il colloquio, tenuto in lingua inglese, mirerà in particolare a verificare le competenze acquisite relative alla comprensione e all’analisi dei testi e alla capacità di articolare una riflessione storico-critica a partire dai testi stessi.

II MODULO
La valutazione degli studenti/esse sarà effettuata sulla base di due parametri:
1 frequenza e partecipazione alle lezioni
2 esame finale di profitto.
La partecipazione diretta dei frequentanti alla lettura e al commento dei testi sarà valutata positivamente ai fini dell’esame. Il colloquio finale sarà sostenuto da tutti gli studenti/esse (frequentanti e non frequentanti) e mirerà all’accertamento delle competenze conseguite durante il corso mediante una discussione sui singoli punti affrontati durante le lezioni. Il colloquio, tenuto in lingua inglese, mirerà in particolare a verificare le competenze acquisite relative alla comprensione e all’analisi dei testi e alla capacità di articolare una riflessione storico-critica a partire dai testi stessi.

Testi

I MODULO
Arthur Miller, Death of a Salesman (1949)
J. D. Salinger, The Catcher in the Rye (1951)
Vladimir Nabokov, Lolita (1955)

Almeno un romanzo a scelta tra:
Flannery O’ Connor, Wise Blood (1952)
James Baldwin, Giovanni’s Room (1956)
Jack Kerouac, The Dharma Bums (1958)

Bibliografia critica:
Andrea Carosso, Cold War Narratives: American Culture in the 1950s, Peter Lang, Bern 2013.

NB: I testi devono essere letti nell’originale. All’esame si dovrà essere in grado di leggere e tradurre qualunque parte del testo inglese. Di tutti i testi si richiede comunque una conoscenza diretta, critica e dettagliata: vale a dire, non una generica cognizione della trama, o l’apprendimento di un commento generale. Studenti/esse dovranno mostrare di orientarsi nei singoli testi ed essere in grado di analizzarne e commentarne criticamente le specifiche articolazioni, con riferimento sia ad altre parti del testo che alia bibliografia critica prescritta.

II MODULO
Cotton Mather, The Wonders of the Invisible World (1693; passi scelti)
Washington Irving, “The Legend of Sleepy Hollow” (1820)
Nathaniel Hawthorne, “Young Goodman Brown” (1835)
Stephen Crane, The Monster (1898)
Sherwood Anderson, “The Man Who Became a Woman” (1923)
Rachel Ingalls, Mrs. Caliban (1982)

Almeno un testo a scelta tra:
Arthur Kopit, Oh Dad, Poor Dad, Mamma’s Hung You in the Closet and I’m Feelin’ So Sad (1967)
John Gardner, Grendel (1971)
John Barth, “Bellerophoniad” (1972)
Joyce Carol Oates, Zombie (1995)
Charles Burns, Black Hole (2004)

I testi difficili da reperire saranno messi a disposizione dal docente. Eventuali testi critici saranno distribuiti in fotocopia.

NB: I testi devono essere letti nell’originale. All’esame si dovrà essere in grado di leggere e tradurre qualunque parte del testo inglese. Di tutti i testi si richiede comunque una conoscenza diretta, critica e dettagliata: vale a dire, non una generica cognizione della trama, o l’apprendimento di un commento generale. Studenti/esse dovranno mostrare di orientarsi nei singoli testi ed essere in grado di analizzarne e commentarne criticamente le specifiche articolazioni, con riferimento sia ad altre parti del testo che alia bibliografia critica prescritta.

Altre Informazioni

I MODULO
È previsto lo svolgimento di un seminario integrativo, rivolto agli studenti frequentanti, sulla scrittura saggistica in lingua inglese e l’avviamento alla ricerca. La frequenza è raccomandata soprattutto a coloro che intendono svolgere una tesi in Lingua e letterature angloamericane.

II MODULO
Sono previste attività seminariali integrative delle quali si darà notizia durante le lezioni.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar