Programmi

 

32/15/071 - SOCIOLINGUISTICA DELL'ITALIANO CONTEMPORANEO

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
MAURIZIO ​TRIFONE (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/00 - Ord. 2012] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015] ​ ​COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE630
Obiettivi

1) Conoscenza e capacità di comprensione
I laureati dovranno possedere adeguata conoscenza di concetti fondamentali quali comunità linguistica, repertorio linguistico, varietà di lingua e competenza comunicativa, necessari per la formazione di una strumentazione finalizzata alla creazione di un canale di mediazione e integrazione.

2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione
I laureati dovranno essere in grado di esaminare i comportamenti linguistici e i contesti storico-sociali di alcune aree geografiche (in particolare dell''area mediterranea), tramite l''individuazione di informazioni utili per realizzare un''indagine sociolinguistica su una comunità, su una nazione o su una regione.

Prerequisiti

Per frequentare proficuamente l’insegnamento lo studente deve possedere le seguenti conoscenze:
nozioni di base di linguistica italiana.

Contenuti

Il corso traccia un panorama della situazione sociolinguistica italiana e descrive i principali cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni nell’italiano parlato e scritto.
Argomenti del corso:

- Lingua standard, neostandard e substandard;
- il concetto di errore;
- i fenomeni del neostandard;
- il rapporto tra italiano e dialetti;
- gli italiani regionali (tratti fonetici, morfosintattici e lessicali);
- l’italiano popolare;
- i gerghi;
- il linguaggio giovanile;
- i sottocodici e i registri;
- l’influsso dell’angloamericano;
- la formalità e l’informalità verbale;
- lingua parlata e lingua scritta;
- i fenomeni di sintassi marcata;
- il “che” polivalente;
- il sistema pronominale (pronomi personali, pronomi allocutivi, pronomi dimostrativi, ecc.);
- il sistema verbale (usi del presente, dell’imperfetto, del futuro, del condizionale, ecc.);
- la formazione del femminile nei nomi di professione.

Metodi Didattici

L’insegnamento si svolgerà con lezioni frontali che prevedono il continuo coinvolgimento dello studente con domande orali e con esercitazioni scritte.
Delle 30 ore di insegnamento 24 ore saranno per le lezioni frontali e 6 ore per le esercitazioni sui temi affrontati nel corso delle lezioni.

Verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente prevede una prova orale e avviene tramite un colloquio in cui lo studente deve dimostrare la conoscenza dei concetti relativi ai temi del corso e la capacità di saper applicare tali conoscenze nell’analisi di testi concreti.

Testi

1) G. Berruto, Sociolinguistica dell’italiano vontemporaneo, Carocci, Roma, 2012 (1a ediz. 1987: va bene qualsiasi anno di edizione)
2) A. A. Sobrero (a cura di), Introduzione all’italiano contemporaneo. Vol. II: La variazione e gli usi, Laterza, Roma Bari, 2008 (1a ediz. 1993: va bene qualsiasi anno di edizione).
Del volume curato da Sobrero vanno svolti solo i seguenti capitoli: 1) Le varietà del repertorio (G. Berruto); 2) Varietà diamesiche, diastratiche, diafasiche (G. Berruto); 3) Varietà regionali (T. Telmon); 4) Gerghi (G. Sanga); 5) Varietà giovanili (E. Radtke); 6) Lingue speciali (A. A. Sobrero).

PER I NON FREQUENTANTI ANCHE:
A. A. Sobrero (a cura di), Introduzione all’italiano contemporaneo. Vol. I: Le strutture, Laterza, Roma Bari, 1993 (va bene qualsiasi anno di edizione).
Del volume curato da Sobrero vanno svolti solo i seguenti capitoli: 1) Fonetica e fonologia (A. M. Mioni); 2) Morfologia (M. Berretta); 3) Sintassi (P. Benincà); 4) Lessico e semantica (M. Dardano); 5) Pragmatica (A. A. Sobrero).

Altre Informazioni

A sostegno della didattica saranno forniti agli studenti handout e prospetti relativi gli argomenti affrontati nel corso della lezione.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar