Programmi

 

LS/0184 - LINGUA SPAGNOLA 5

Anno Accademico ​2020/2021

Docente
SIMONA MARIA ​COCCO (Tit.)
Periodo
Annuale ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
SPAGNOLO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/10 - Ord. 2015] ​ ​LINGUE, LETTERATURE E CULTURE12120
[32/15] ​ ​LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE [15/20 - Ord. 2015] ​ ​COOPERAZIONE E MEDIAZIONE CULTURALE12120
Obiettivi

Il corso mira ad approfondire e ampliare conoscenze e competenze linguistiche (C1+/C2) e metalinguistiche relative alla lingua e alla cultura spagnola. In particolare:

CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Il corso consentirà agli studenti di consolidare e approfondire competenze comunicative corrispondenti al livello C1+/C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento, sia per quanto riguarda la capacità di comprensione orale e scritta sia per quanto riguarda la capacità di produzione orale e scritta. Cfr. (IT: http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/dalframeworkeuropeo.pdf, ES: http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/cvc_mer_esp.pdf).
Dal punto di vista metalinguistico permetterà loro di acquisire nozioni di sociolinguistica della lingua spagnola, con particolare attenzione al lessico di alcune varietà diatopiche (spagnolo dAmerica), diafasiche (linguaggi settoriali) e diacroniche (cenni di storia della lingua spagnola). Acquisiranno inoltre nozioni e competenze relative alluso di corpora per studiare e analizzare le diverse tipologie di varianti linguistiche.

CAPACITA DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
-essere in grado di comprendere e descrivere gli aspetti metalinguistici studiati durante il corso e applicarli allanalisi di testi specialistici;

- essere in grado, nellambito di quanto previsto per il livello C2 del QCER, di interagire in lingua spagnola e applicare quanto appreso durante il corso in diversi contesti comunicativi;

Approfondire la conoscenza di strumenti standard e tecnologici per lo studio della lingua spagnola (dizionari tradizionale e digitali, piattaforme digitali e programmi per lo studio della lingua, in particolare il lessico, corpora linguistici specialistici).

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
- essere in grado di selezionare, tra le nozioni teoriche apprese, quelle più adeguate da applicare all'analisi di diversi testi specialistici
-essere in grado di formulare una propria valutazione dei contesti e selezionare, tra quanto appreso, le forme comunicative più adatte


ABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE
-saper discutere e presentare gli aspetti metalinguistici relativi alla lingua spagnola affrontati durante il corso
-saper comunicare in maniera efficace informazioni e idee in maniera adeguata al livello C2 del QCER


CAPACITÀ DI APPRENDERE
-stimolare le capacità di apprendimento anche autonomo ai fini di un continuo aggiornamento nellambito della conoscenza linguistica

Prerequisiti

È richiesta una competenza di livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER) consultabile sulla pagina del docente
in italiano http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/dalframeworkeuropeo.pdf,
Propedeuticità: è necessario aver superato l'esame di Lingua spagnola 1.
in spagnolo
http://people.unica.it/simonamariacocco/files/2017/05/cvc_mer_esp.pdf).
Propedeuticità: è necessario aver superato l'esame di Lingua spagnola 4 (Lingua spagnola 1 magistrale per vecchi ordinamenti).

Contenuti

Il corso si articola in lezioni frontali con la docente (linguistica); ed esercitazioni (lettorato).

LINGUISTICA

Pragmática y lenguas de especialidad (lenguaje político)

LETTORATO
Contenidos léxicos
o Geografía y clima.
o Descripción de lugares.
o Turismo.
o Deportes y práctica deportiva.
o Salud y cuerpo humano.
o Apariencia física, bienestar y tendencias estéticas.
o Economía, publicidad y negocios.
o Variantes léxicas hispanoamericanas.
o Innovaciones tecnológicas.
o Unidades fraseológicas del español.
o Uso de sinónimos y antónimos.
o Formación de los adverbios en -mente.
Contenidos funcionales y tareas
o Corregir una información.
o Dar y pedir confirmación.
o Expresar preferencias.
o Hacer recomendaciones.
o Preparar un concurso de geografía.
o Escribir una entrada para una revista de viajes.
o Escribir un relato breve.
o Describir un deporte.
o Saludar y despedirse informalmente.
o Ofrecer ayuda.
o Animar y consolar.
o Mostrar opinión.
o Hablar sobre preferencias estéticas.
o Preparar una presentación sobre tendencias estéticas.
o Sostener una negociación.
o Usar estrategias para iniciar, mantener y concluir una conversación.
o Quitar importancia a un argumento.
o Usar estrategias de comunicación para hablar de marketing.
o Escribir un artículo de opinión.
o Expresar impersonalidad e indeterminación.
o Expresar quejas.
o Reforzar opiniones positivas y negativas.
o Contar una historia literaria.
o Hacer predicciones sobre el futuro.
o Redactar una circular.
o Adaptar una historia a un estilo determinado.
o Reflexionar sobre el estilo en la narración.
o Expresar objeciones.
o Expresar sorpresa y extrañeza.
o Expresar probabilidad o falta de certeza.
o Presentar un contraargumento.
o Redactar un decálogo.
o Presentar hitos tecnológicos de este siglo.
Contenidos culturales y sociales
o Geografía. Textos descriptivos de viajes.
o Turismo de masas.
o Literatura de viajes.
o Deportes.
o Belleza y bienestar.
o Economía y mundo laboral.
o Negocios y mercadotecnia.
o Extranjerismos en español.
o Sexismo en el lenguaje.
o Variaciones estilísticas en la escritura.
o Evolución de las lenguas.
o Previsiones sobre el futuro de la especie.
o La persona y las tecnologías de la información.
Contenidos gramaticales
o Oraciones concesivas.
o Concordancia temporal.
o Marcadores del discurso para atenuar un argumento.
o Pronombres relativos: uso de cuyo/a(s).
o Usos del pronombre se.
o Género de los sustantivos.
o Variantes fonéticas del español.
o Futuro prefecto.
o Presencia o ausencia de artículos.
o Partículas de duda o probabilidad.
o Perífrasis verbales para expresar resultado de la acción.
o Verbos de cambio.

Metodi Didattici

Lezioni frontali con il docente, Prof.ssa Simona Cocco (Linguistica) durante il secondo semestre.
 Qualora fosse necessario, per il protrarsi dell'allarme Covid, le lezioni potrebbero tenersi anche a distanza.
Esercitazioni con il lettore madrelingua, Dott.. Enrique Jiménez Villalonga (Lettorato).


Le esercitazioni con il lettore avranno inizio nel primo semestre e ci si avvarrà della piattaforma Webex per la didattica online e di Moodle per fornire materiali supplementari e multimediali nonché materiali utili alla preparazione degli esami. Un corso Moodle è previsto anche per i materiali di Linguistica (http://moodle.unica.it/course/search.php?search=lingua+spagnola).

Verifica dell'apprendimento

La valutazione consiste in una prova scritta (lettorato) e in una prova orale, che dovrà essere sostenuta nella stessa sessione desame, o al massimo nella successiva, e consta di due parti inseparabili:

1) colloquio di lettorato
2) prova di linguistica.


Tutte le prove si svolgeranno interamente in lingua spagnola.
In relazione agli obiettivi formativi, la valutazione viene operata come segue:



-le competenze comunicative e la conoscenza della cultura spagnola verranno testate tramite la prova scritta di lettorato che consiste in:
un questionario per valutare le competenze acquisite relative a ad aspetti lessicali, grammaticali, discorsivi, culturali e di competenza critica;
una prova di stesura di un tema scritto di 250-300 parole; il colloquio di lettorato, che valuta le competenze comunicative orali, la capacità di esprimersi in lingua spagnola in maniera adeguata al livello C2 del QCER, e la conoscenza della cultura spagnola. Il colloquio consiste in domande aperte sui temi trattati durante le esercitazioni);


-le competenze acquisite in relazione alla conoscenza metalinguistica della lingua spagnola verranno testate dalla prova orale di linguistica che consiste in domande aperte sui temi trattati a lezione e domande sulla bibliografia di riferimento.


-la capacità di applicare le nozioni teoriche acquisite nonché-la capacità di apprendimento autonomo e la capacità di approfondimento verranno testate tramite la stesura di una tesina di almeno 5 pagine nella quale lo studente dovrà analizzare un testo politica. La tesina dovrà essere presentata e discussa durante la prova orale di linguistica.




Criteri di assegnazione del voto:
Il voto viene espresso in trentesimi. Per poter accedere alla prova orale è necessario aver raggiunto la sufficienza (voto minimo di 18/30) nello scritto di lettorato e successivamente nell'esame orale (colloquio di lettorato + linguistica). Il voto massimo di 30/30 e lode verrà attribuito a chi dimostrerà una eccellente conoscenza del programma svolto.



Per gli studenti con almeno il 70% di presenze, il riscontro del grado di apprendimento verrà effettuato anche tramite prove in itinere scritte e relative ad alcune parti del programma sia per la parte relativa al lettorato sia per la parte di linguistica. L'esito positivo delle prove in itinere comporterà una riduzione proporzionale dei contenuti testati nella prova finale. L'esito negativo implicherà la necessità di sostenere per intero le prove di verifica a fine corso.


A causa della situazione epidemiologica le prove scritte potranno essere sostituite da modalità di verifica
differenti, come lavori individuali o di gruppo (tesine), colloqui
orali, prove scritte a distanza mediante ausili informatici (moodle,
Teams, etc.), o completamente eliminate nel caso delle verifiche
intermedie.

Testi

LINGUISTICA
Calvi M.V. et alii (2009), Las lenguas de especialidad en español, Carocci, Roma;

Fernández Lagunilla, M. (1999), La lengua en la comunicación política I, II (I cuadrado), Arcos Libros, Madrid

Pragmática:
http://hispaniclinguistics.com/semantica-pragmatica/bibliografia-fundamental/


LETTORATO
o B. Sarralde e. a.: Vitamina C1. Curso de español de nivel superior. Ed. SGEL ISBN 9788497789042.
o D. Vargas Vargas: Uso de las perífrasis verbales. Ed. Edelsa ISBN 9788477112280.
o F. Lázaro Carreter: Curso de lengua española. Ed. Anaya (libro fuera de comercio; una parte se distribuirá en pdf).
o P. Domínguez González e. a.: El español idiomático. Ed. Ariel.
o A lo largo del curso se irá distribuyendo material adicional, que estará disponible también en la plataforma Moodle.
Material complementario
Diccionarios aconsejados
o Diccionario bilingüe: Laura Tam: Diccionario español-italiano, italiano-español. Ed. Hoepli.
o Diccionarios didácticos: J. Gutiérrez Cuadrado (dir.), Diccionario Salamanca de la lengua española. Ed. Santillana. O bien M. Alvar Ezquerra (dir.): Diccionario para la enseñanza de la lengua española. Ed. Bibliograf.
o Diccionario de uso: M. Seco, O. Andrés, G. Ramón: Diccionario del español actual. Ed. Aguilar.
o Diccionario normativo: Real Academia Española: Diccionario de la lengua española. Ed. Espasa Calpe y página en Internet.
Manuales, gramáticas y libros de ejercicios
o María Jesús Beltrán Brotons y Ester Yáñez Tortosa: Modismos en su salsa. Ed. Arco.
o L. Gómez Torrego: Gramática didáctica del español. Ed. SM.
o Concha Moreno: Curso superior de español. Ed. SGEL.

Altre Informazioni

Il docente titolare dell'insegnamento è la Prof.ssa Simona Cocco
(http://people.unica.it/simonamariacocco)

Il lettore madrelingua assegnato è il Dott. Enrique Jiménez Villalonga
(http://people.unica.it/enriquejimenezvillalonga).

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy