Programmi

 

32/19/041 - TRADUZIONE LINGUA INGLESE 1

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
OLGA ​DENTI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
INGLESE ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/19] ​ ​LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE954
Obiettivi

Gli studenti dovranno:
- raggiungere una buona conoscenza delle Teorie della Traduzione e un buon livello di analisi delle funzioni del linguaggio e di interpretazione delle diverse tipologie di testo;
- imparare ad applicare le metodologie di traduzione e sapere spiegare le scelte traduttologiche;
- imparare a tradurre diversi generi e tipologie di testo.

CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Gli studenti dovranno possedere un’adeguata conoscenza e competenza degli elementi di teoria della traduzione, nonchè conoscere i linguaggi settoriali relativi alla lingua inglese.Gli studenti saranno in grado di comprendere e descrivere gli aspetti metalinguistici studiati durante il corso e applicarli all’analisi del testo; acquisiranno solide conoscenze della cultura inglese e competenze nell’ambito della traduzione e della traduttologia nella lingua inglese.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Gli studenti sapranno applicare le proprie conoscenze della lingua inglese a livello B1/B2 nel campo della traduzione e della intermediazione culturale, effettuare traduzioni adeguate al livello di conoscenza linguistica previsto, effettuare analisi e sintesi delle problematiche linguistiche, specialmente in ambito di contatto interlinguistico, individuare e risolvere problemi inerenti allo scambio linguistico.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Gli studenti sapranno distinguere, tra le nozioni teoriche apprese, quelle più idonee all’analisi dei testi nonché formulare una propria valutazione dei contesti e selezionare le forme comunicative e traduttive più adatte.

ABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE
Gli studenti saranno in grado di:
- comprendere testi e conversazioni in lingua inglese,
- tradurre in maniera efficace ed efficiente informazioni e idee (a livello B1/B2 del QCR).

CAPACITÀ DI APPRENDERE
Gli studenti acquisiranno degli strumenti che li renderanno autonomi nello studio e approfondimento della conoscenza linguistica e metalinguistica della lingua e della cultura inglese, e nella resa traduttologica.

Prerequisiti

Competenze linguistiche riferibili all'esame di Lingua Inglese 1 o, in generale, al livello B1 del QCR (Quadro Comune di Riferimento Europeo per le lingue). In particolare, lo studente “comprende i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc. Sa muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel Paese di cui parla la lingua. È in grado di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. È in grado di esprimere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e di spiegare brevemente le ragioni delle sue opinioni e dei suoi progetti.”

Contenuti

Il corso prevede 54 ore di lezione frontale con il docente.
Il corso verterà su contenuti a livello B1/B2 del QCR.
Il corso verrà diviso in due parti: una parte teorica e una pratica.
La PARTE TEORICA prevede lo studio dei seguenti argomenti, tutti relativi alla Traduzione: Language functions, Context & Culture, Stylistics, Phonology and Graphology, Discourse & Text, Grammar, Vocabulary & Textuality, Semantics (Speech Function, Theme and Rheme, Cohesion and Coherence), Translation strategies.
La PARTE PRATICA prevede l’approfondimento del Processo di traduzione, l’applicazione a casi pratici e lo svolgimento di un progetto di traduzione con applicazioni pratiche e divulgative.
Un tutor svolgerà delle ore di esercitazione pratica sulle varie tipologie testuali.
Verrà inoltre svolto un progetto di traduzione di una tipologia testuale particolare, in collaborazione con un altro corso

Metodi Didattici

Per la PARTE TEORICA, le lezioni col docente potranno essere integrate da seminari. Sono previste prove di accertamento intermedie.
Per la PARTE PRATICA, gli studenti verranno divisi in gruppi di lavoro e, insieme alla docente, applicheranno le tecniche studiate e porteranno avanti un progetto comune che avrà un’applicazione pratica.
Un tutor svolgerà delle ore di esercitazione pratica.

Verifica dell'apprendimento

L’esame finale prevede una prova scritta, volta alla valutazione dell’acquisizione delle competenze traduttologiche acquisite dagli studenti. Gli studenti dovranno rispondere a quattro domande aperte sulla parte teorica del corso, fare l’analisi testuale di una parte di un testo, tradurlo e brevemente commentare le loro scelte traduttologiche adottate per la resa del testo stesso.
Per gli studenti frequentanti (70% delle lezioni), il voto finale terrà altresì conto del risultato delle eventuali prove di accertamento intermedie, e del lavoro pratico svolto durante il corso che verrà valutato individualmente.
La prova intermedia consiste nel rispondere a quattro domande aperte sulla parte teorica del corso. Gli studenti che superano la prova intermedia verranno esonerati dal sostenimento delle domande teoriche durante l’esame finale.

Criteri di assegnazione del voto:
La parte teorica e l’analisi del testo hanno una valutazione in punti (totale max 25 punti), che vengono poi trasformati in trentesimi. La traduzione viene valutata in trentesimi insieme al commento traduttologico. Il voto finale sarà una media dei voti delle due parti.
Se gli studenti dovessero aver sostenuto e superato la prova intermedia (calendarizzata alla fine di Aprile), il giorno della prova scritta dell’esame verranno esonerati dal sostenimento di questa parte, e il voto del pre-esame farà media con l’altra parte.

Testi

1. Ulrich, M. 1992. Translating Texts. From Theory to Practice. Rapallo: CIDEB Editrice.

Ulteriori letture facoltative:
2. Munday, J. 2001. Introducing Translation Studies. Theories and applications. London & New York: Routledge. Estratti
3. Munday, J. (ed.). 2009. The Routledge Companion to Translation Studies. Revised Edition. London & New York: Routledge. Estratti
4. Hatim, B., Mason, I. 1990. Discourse and the translator. London and New York: Longman. Estratti
5. Baker, M. 2011. In Other Words. A coursebook on translation. London & New York: Routledge. Estratti

Altre Informazioni

Il docente metterà a disposizione sul proprio sito http://people.unica.it/olgadenti/ del materiale che gli studenti sono pregati di scaricare prima della lezione. Si richiede inoltre un costante controllo del sito per avvisi, aggiornamenti ed ulteriori informazioni.
La frequenza delle lezioni non è obbligatoria ma fortemente raccomandata, soprattutto con riferimento alla PARTE PRATICA del corso. Solo gli studenti frequentanti potranno accedere alle prove di accertamento intermedie.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar