Programmi

 

LS/0064 - LETTERATURA INGLESE (Lingua B)

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
MARIA GRAZIA ​DONGU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/19] ​ ​LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Conoscenza e comprensione
* conoscenza dei fenomeni storico-culturali connessi alla creazione del genere del novel in Gran Bretagna;
* capacità di apprezzare la letteratura come strumento di comprensione dei fenomeni socio-culturali connessi alla storia della Gran Bretagna;
* conoscenza di elementi di narratologia;

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
* analizzare un testo cogliendone le caratteristiche principali a livello semantico e narratologico in modo da poterlo correttamente inserire in un contesto storico-letterario;
* analizzare un testo per produrre una breve recensione nella lingua straniera prescelta;
* assimilare i commenti critici esaminati e rielaborare autonomamente i contenuti acquisiti;
* utilizzare le conoscenze acquisite nell’ambito della letteratura inglese per programmare, organizzare e gestire progetti di mediazione linguistica e culturale o per impostare attività didattica;

Prerequisiti

• Conoscenza del background storico relativo al Settecento, Ottocento, Novecento inglesi;
• Capacità di comprendere testi orali e scritti in lingua inglese con la guida del docente.

Contenuti

Presentazione del corso. (1 lezione)
La genesi del novel
Il novel e gli altri generi: la commistione di generi nel novel nel Settecento;
L’arte del frammento e il novel;
Il novel e il pubblico femminile;
Figure femminili e maschili nel novel settecentesco: modelli per un secolo di transizione;
Commistione di generi nel novel ottocentesco: dallo sketch al novel;
Figure femminili e maschili nel novel ottocentesco: modelli per fermare il tempo e immaginare il futuro;

Gli studenti che intendono maturare 12 crediti si occuperanno anche di:
Figure femminili e maschili nel novel ottocentesco: modelli per fermare il tempo e immaginare il futuro;
Il frammento e l’intertestualità nel novel novecentesco;
Coesistenza (confusione?) di modelli maschili e femminili diversi nel novel novecentesco;
Provvisoria catalogazione dei novels in base ai criteri dell’intertestualità, polifonia, con speciale relazione alla proposizione di comportamenti sociali consigliabili (censurabili) per uomini e donne.
Relazioni fra forma, contenuto, società.
La rilettura dei testi del passato nel presente.

Metodi Didattici

Lezioni e attività seminariali (10 ore per modulo saranno dedicate alle attività seminariali)

Verifica dell'apprendimento

Il grado di conoscenza degli argomenti oggetto di trattazione durante le lezioni, la capacità di analizzare i testi, di utilizzare i materiali critici consigliati per costruire una propria interpretazione dei testi, saranno valutati in un colloquio orale;
La capacità di fornire un’interpretazione scritta in lingua inglese di passi di novels o di un testo critico verrà valutata in un breve elaborato scritto;
La capacità di mediare una diversa cultura di esprimersi oralmente in Inglese corretto ed efficace, verrà valutata tramite una power point presentation di non più di 10 minuti (presentata durante l’esame orale o durante le lezioni. Gli studenti che desiderano svolgere l'esame in inglese non dovranno preparare quest'ultima parte);
Le attività seminariali permetteranno l’osservazione di: a) capacità di collaborare con i membri del proprio gruppo durante le attività seminariali, b) di costruire un piano di lavoro autonomamente, c) di individuare testi/video/spezzoni di rappresentazione utilizzabili per creare materiale utile per la presentation, oppure di proporre propria riscrittura dei passi analizzati, sempre in lingua inglese. Verrà, pertanto valutata ed integrerà le altre valutazioni, permettendo di cogliere la complessità dei modi attraverso i quali ogni studente crea il suo bagaglio culturale e lo condivide con gli altri.
Il voto finale sarà in trentesimi.
Nella valutazione complessiva, la partecipazione costruttiva al 70% delle lezioni avrà un peso del 30%, mentre un 30% verrà attribuito alla conoscenza degli argomenti del corso, 30% alla capacità di compiere un’analisi testuale puntuale, 10% all’acquisizione di un linguaggio settoriale preciso ed efficace.
Il pass sarà ottenuto riportando voti da 18 a 30, con una gradazione da sufficiente conoscenza degli argomenti trattati, capacità di applicarli nella costruzione di testi argomentativi, PowerPoint presentations, padronanza del linguaggio, anche settoriale (18-23), a buona (da 24 a 26) ad eccellente (da 27 a 30).

Testi

Testi
Testi di riferimento (bibliografia per la preparazione dell’esame). Sono individuati due percorsi che tengono conto dell’eterogeneità delle competenze ed abilità linguistiche degli studenti)
Testi-guida di tipo teorico
Donatella Montini, The Language of Fiction: Pratiche di Lettura del testo narrativo, Carocci 2014 *; (per chi ha insufficienti competenze in lingua inglese per poter affrontare la lettura di testi complessi);
Monika Fludernik, An Introduction to Narratology, Routledge, 2009. (per chi ha buone competenze nella lettura e comprensione del testo in lingua inglese);
Storia della Letteratura Inglese;
Arturo Cattaneo, A Short History of English Literature, Mondadori 2011 (con riferimento ai periodi e ai narratori oggetto d’esame) (in inglese, per chi ha sufficienti competenze nella lettura e comprensione del testo in lingua inglese);
Paolo Bertinetti, Storia della Letteratura Inglese, Einaudi 2004* (con riferimento ai periodi e narratori oggetto d’esame. Per chi non ha sufficienti competenze per affrontare la lettura di testi critici in lingua inglese);
Testi letterari oggetto d’analisi
Gli studenti che devono maturare 12 crediti dovranno dimostrare completa competenza delle caratteristiche narratologiche di almeno un libro a scelta fra i seguenti (in originale per chi ha maggiori competenze linguistiche):

Daniel Defoe, Moll Flanders;
Jane Austen, Emma;
Jane Austen, Pride and Prejudice;
Jane Austen, Northanger Abbey;
Ann Radcliffe, The Mysteries of Udolpho;
Emily Bronte, Wuthering Heights;
Charlotte Bronte, Jane Eyre;
Charles Dickens, Hard Times;
Charles Dickens, David Copperfield;
Virginia Woolf, Mrs Dalloway;
Virginia Woolf, To the Lighthouse;
James Joyce, Dubliners;
Fay Weldon, The Life and Loves of a She-Devil;

Una raccolta antologica dei passi che verranno analizzati durante le ore di lezione verrà fornita all’inizio delle lezioni.

Altre Informazioni

Il programma, in tutte le sue parti, potrà subire modifiche per soddisfare particolari esigenze formative, o di recupero di abilità e conoscenze, che gli studenti manifesteranno nel corso delle lezioni. Le attività seminariali stesse saranno predisposte sulla base degli studenti frequentanti e degli spazi assegnati.
Le slides usate nel corso delle lezioni, guide alla lettura dei testi, materiali di supporto, elenco dei principali argomenti trattati in ogni singola lezione, verranno forniti, ed archiviati, a beneficio anche dei non frequentanti, nel corso moodle.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar