Programmi

 

LS/0041 - MEDIAZIONE ORALE LINGUA FRANCESE

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
FRANCESCA ​CHESSA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/19] ​ ​LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE945
Obiettivi

Acquisizione da parte degli studenti delle nozioni generali sulla configurazione triadica dell’evento comunicativo; sviluppo delle competenze intra e interlinguistiche, interpretative e metodologiche richieste nei settori professionali maggiormente interessati dalla domanda di mediazione linguistico-culturale. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di garantire una comunicazione linguistico- pragmatica efficace nelle lingue italiana e francese.

Prerequisiti

Conoscenza del francese livello B2 minimo; eccellente conoscenza dell’italiano.

Contenuti

Il corso prevede una breve riflessione teorica sulle specificità delle tecniche dell’interpretazione dialogica e di conferenza (simultanea, consecutiva), con particolare riguardo agli aspetti pragmatici del linguaggio e della comunicazione in ambito multilingue e multiculturale. La pratica affronterà invece il lavoro dell’interprete dialogico nella combinazione linguistica francese-italiano attraverso l’interpretazione da parte degli studenti di situazioni dialogiche bilingui autentiche o simulate, relative ad alcuni settori economici e commerciali particolarmente attinenti all’economia del territorio e al community interpreting. Le prove in classe saranno accompagnate dall’analisi linguistica, delle dinamiche comunicative e dei meccanismi di coordinamento interazionale. Saranno inoltre introdotti brevi cenni sulla tecnica della “prise de notes” e della simultanea.
Le lezioni si svolgeranno in laboratorio linguistico.

Metodi Didattici

Durante le lezioni gli studenti apprenderanno le modalità di preparazione linguistica e settoriale per la corretta gestione di situazioni di lavoro, utilizzando principalmente il codice orale (traduzione a vista, ascolto, memorizzazione e riformulazione orale), e attraverso esempi di dialogica presentati in classe dal docente e dagli studenti stessi. In particolare verranno esaminate le strategie più adeguate alla selezione di informazioni pertinenti, alla consultazione delle fonti documentarie e alla redazione di glossari specialistici. Lo studio della politesse e della componente paralinguistica (codice gestuale, prossemica ecc.) completerà l’analisi e la riflessione sulle strategie linguistiche e comunicative volte a permettere un’adeguata strutturazione del messaggio in entrambe le lingue di lavoro.

Verifica dell'apprendimento

Orale
Simulazione in roleplay di una situazione di interpretazione dialogica professionale, in una delle aree tematiche trattate durante il corso, nella quale lo studente svolgerà la funzione di interprete in modalità bidirezionale italiano-francese. La prova di esame potrà essere eventualmente integrata da una prova di traduzione a vista, di consecutiva o di simultanea.

Testi

Per un approfondimento e una migliore comprensione teorico-pratica delle strategie e tecniche di mediazione orale, si consiglia:
Chessa F. (2012), Interpretazione dialogica. Le competenze per la mediazione linguistica, Roma, Carocci.
Gentile A., Ozolins U., Vasilakakos M. (1996), Liaison Interpreting: a handbook. Malbourne University Press.
Merlini R., Cavagnoli S., Di Giovanni E. (a cura di) (2009), La ricerca nella comunicazione interlinguistica: modelli teorici e metodologici, Milano, Franco Angeli.
Russo, M.C., Mack, G. (2005) Interpretazione di trattativa – La mediazione linguistico-culturale nel contesto formativo e professionale, Milano, Hoepli

Altre Informazioni

Si raccomanda particolarmente la frequenza e la partecipazione attiva degli studenti alle lezioni.
Una lista di testi scritti e orali (audio-video) potrà essere fornita dal docente al fine di incentivare il lavoro individuale degli studenti.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar