Programmi

 

32/19/020 - LINGUA FRANCESE 1

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
COSIMO ​DE GIOVANNI (Tit.)
Periodo
Annuale ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/19] ​ ​LINGUE E CULTURE PER LA MEDIAZIONE LINGUISTICA [19/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE12150
Obiettivi

1 anno di lingua francese
Lingue e culture per la mediazione linguistica 150 ore
Docente titolare: prof. Cosimo De Giovanni
CEL: Dott.ssa Virginie Comas-Leone (gruppo A-L)
Dott.ssa Angelina Lepori (gruppo M-Z)

Gli studenti devono acquisire una conoscenza del Francese di livello B1 del QCR.

Inoltre, la programmazione di 1 anno si propone globalmente di migliorare:
La pronuncia;
La comprensione orale;
La comprensione scritta;
La produzione scritta;
Le competenze lessicali e grammaticali.

Gli studenti devono acquisire una conoscenza del Francese di livello B1 del QCR.

Inoltre, la programmazione di 1 anno si propone globalmente di migliorare:
La pronuncia;
La comprensione orale;
La comprensione scritta;
La produzione scritta;
Le competenze lessicali e grammaticali.

Prerequisiti

Si richiede un livello in entrata pari al livello A2 del QCER.
Inoltre, si richiederà una frequenza assidua e costante da parte dello studente per le esercitazioni di lettorato.

Contenuti

I contenuti del programma sono i seguenti:

Attività di Comprensione orale e scritta dal testo adottato o da documenti vari.
Attività di Produzione orale e scritta dal testo adottato o da documenti vari.
Grammatica (cf. Allegato A).
Altre attività di laboratorio.

LAVORO PERSONALE obbligatorio
Preparazione individuale e libera, tramite ricerca personale su Internet o riviste varie, circa i seguenti tre temi da presentare sotto forma di dialogo con un collega il giorno della prova orale : Les nouvelles technologies, Les jeunes en France, L’environnement.

Metodi Didattici

Le esercitazioni si caratterizzeranno di attività di laboratorio per l’ascolto e la produzione orale; altre attività svolte in aula per le attività di comprensione scritta e per lo sviluppo delle competenze lessicali e grammaticali. Il corso di fonetica sarà svolto in aula. Ad una prima fase di introduzione agli aspetti fonetici e fonologici della lingua, seguiranno attività di lettura e di analisi di testi in lingua originale.

Verifica dell'apprendimento

Introduzione della frequenza monitorata
Con l’introduzione della frequenza monitorata delle esercitazioni (coordinamento delle lingue straniere, 7 luglio 2015), lo studente dovrà assicurare almeno il 70% delle presenze alle esercitazioni di lettorato.
Tale frequenza sarà monitorata attraverso la firma che lo studente dovrà apporre a fine esercitazione.

Valutazione durante l’anno :
Contrôles continus : Contrôles continus : due l’anno - a dicembre e nella settimana prima di pasqua. I CC serviranno a testare le competenze e le conoscenze acquisite dallo studente nel corso del semestre e del lavoro svolto in classe e individualmente. I CC avranno durata di circa un’ora e verteranno essenzialmente sulla grammatica e le conoscenze lessicali. Lo studente è tenuto a sostenere entrambi i CC. Il buon esito di almeno uno dei due contrôles sommato al 70% delle presenze, dà diritto allo studente di usufruire di un esonero allo scritto per la parte delle conoscenze lessicali e grammaticali.
Examen blanc : uno verso fine secondo semestre. Trattasi di simulazione dell’esame finale. Serve a far sperimentare allo studente la prova parziale. Il sostenimento dell’EB non dà accesso a nessun bonus allo studente. L’EB avrà durata pari alla durata di espletamento di una normale PPS.

Metodologie di valutazione a fine anno (Esami)
La prova parziale scritta (PPS durata 2h30) si comporrà delle seguenti parti :
Production écrite (PE) con testo di lunghezza pari a 160-180 parole. Un testo sarà proposto all’inizio della prova – su una tematica attinente al B1 – che costituirà da punto di partenza per la PE. Esercizi di grammatica e lessico (GL) livello B1.

La prova orale si comporrà delle seguenti parti:
CO che sarà sostenuto il giorno dello scritto.
Dialogo/discussione a due su delle tematiche (nel numero di tre) indicate ad inizio dell’anno (ved. LAVORO PERSONALE OBBLIGATORIO). Il collaboratore, che fungerà da moderatore, proporrà una delle tre tematiche sulle quali gli studenti dovranno lavorare in maniera del tutto indipendente durante tutto l’anno – attraverso ricerche e consultazioni di ogni tipo di materiale. Saranno valutate le capacità espressive dello studente secondo quanto previsto dal livello B1 del quadro comune europeo delle lingue


Testi

A. per il corso di fonetica (altri testi saranno consigliati durante il corso) :
Bourciez J. – Bourciez E., Phonétique française, Paris, Klincksieck, 2000.
Derivey Nicole, La phonétique du français, Paris, Seuil, 2002.
Mortureux Marie-Françoise, La lexicologie entre langue et discours, Colin, 2008.
Malmberg Bertil, Manuale di fonetica generale, Bologna, il Mulino, 1974.
Nyrop Kristoffer, Philipot Emmanuel, Manuel phonétique du français parlé, Nabu Press, 2010.
Vaissiere, Jacqueline, 2006, La Phonétique, Que Sais-Je, n°637, PUF.
Vandendendriessche F., La phonétique française par les textes, Belin, 2010.
Zink Gaston, Phonétique historique du français, PUF, 2009.Carton Fernand, "Introduction à la phonétique du français", Paris, Dunod, 1997.
Testo base di grammatica : M. Riegel, J.-C. Pellat, R, Rioul, Grammaire méthodique du français, Paris, PUF, 2004.

B. per le esercitazioni
R. Boutégège, Eiffel en ligne 2 Niveau B1 (Livre numérique – Cahier d’exercices), Ed. De Agostini-Cideb.

Altre Informazioni

Lo studente potrà avvalersi dell’ausilio di manuale di grammatica + eserciziario; di materiali di autoapprendimento della lingua; di un corso di riallineamento per gli studenti in difficoltà.

Altri testi consigliati
Lidia Parodi, Marina Vallacco, Grammathèque, livre et cahier d’exercices, Cideb.
Vocabulaire (niveau débutant), 450 nouveaux exercices, CLE
Vocabulaire (niveau intermédiaire), 450 nouveaux exercices, CLE
Révisions, 450 exercices (niveau intermédiaire), CLE
un Dictionnaire bilingue et un monolingue au choix.

Per info supplementari, consultare il blog Infra: http://people.unica.it/infra/programmes-2/

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar