Programmi

 

LS/0015 - STORIA E CRITICA DELLA MUSICA

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
PAOLO ​DAL MOLIN (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[32/17] ​ ​LINGUE E COMUNICAZIONE [17/00 - Ord. 2013] ​ ​PERCORSO COMUNE1260
Obiettivi

Il corso e la bibliografia d’esame, attraverso numerose letture di fonti, ascolti, audiovisioni, mirano a fornire conoscenze di base nel campo della storia della musica d’arte e della drammaturgia musicale, in specie sulle origini, sulla diffusione e l’istituzionalizzazione nello spazio europeo di generi musicali, sistemi produttivi, forme, stili e tecniche. Lo studente sarà capace di: 1) riconoscere e commentare le fonti esaminate; 2) riconoscere all’ascolto o all’audiovisione gli aspetti salienti del repertorio analizzato; 3) descrivere opere e documenti simili a quelli studiati nel corso; 4) istituire relazioni fra opere e documenti, riconducendoli alle tendenze più generali tracciate a lezione e nella bibliografia; 5) esprimersi impiegando un sottoinsieme imprescindibile del lessico disciplinare (plurilingue).
Infine, lo studente sarà preparato ad affrontare gli approfondimenti nei percorsi di specializzazione in, e nelle professioni della, promozione culturale, tutela e valorizzazione del patrimonio.

Prerequisiti

Nozioni elementari di storia europea dal Quattrocento al Novecento, di latino, di metrica e prosodia italiana.

Contenuti

Il corso è diviso in due parti. A) Generi, contesti produttivi e ricettivi dal secondo Quattrocento al primo Novecento. B) Il teatro musicale italiano. Dodici unità di varia lunghezza formano la prima parte (A), che prevedo lo studio di numerosi documenti e opere fondamentali:
1. Polifonia franco-fiamminga, frottola, stampa musicale;
2. Il madrigale;
3. Origini del concertato e della monodia accompagnata;
4. Introduzione al teatro musicale italiano (origini, sintesi delle forme poetico-musicali);
5. Musica polifonico-vocale liturgica e devozionale cattolica nel Seicento in Italia;
6. Musica concertata da chiesa in Francia e Inghilterra nel secondo Seicento;
7. Musica luterana – polifonia vocale e vocale-strumentale nel Cinque e nel Seicento;
8. Oratorio e Cantata nel Seicento e nella prima metà del Settecento;
9. Il teatro musicale in Francia;
10. La musica strumentale;
11. Il lied;
12. Il teatro musicale tedesco.
La seconda parte (B) è preparata dallo studente sulla base delle indicazioni bibliografiche, senza omettere l’ascolto o l’audiovisione degli estratti d’opere più diffusamente trattati dagli autori.

Metodi Didattici

Lezione frontale in aula.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale. Saranno verificate le conoscenze e le capacità/abilità indicate negli obiettivi formativi. Al candidato sarò richiesto di:
(parte A) commentare uno o più documenti e/o esempi sonori e audiovisivi iscrivendoli nei contesti appropriati;
(parte B) esporre i contenuti di uno o più capitoli del testo studiato dimostrando la conoscenza degli esempi più diffusamente trattati dagli autori.
Precisione, terminologia, qualità espressive incidono sul voto finale.

Testi

STUDENTI FREQUENTANTI

Materiali e Bibliografia d’esame

Parte A
a1. Appunti del corso redatti dallo studente. Diapositive, Esempi sonori e audiovisivi del corso forniti dal docente.
a2. Dispensa di articoli fornita dal docente.
a3. Da consultare assiduamente: Breve lessico musicale, a cura di Fabrizio Della Seta e del Dottorato di ricerca in musicologia dell’Università di Pavia, Roma: Carocci, 2009

Parte B
b1. Lorenzo Bianconi, Il teatro d’opera in Italia: geografia, caratteri, storia, Bologna: il Mulino, 1993 oppure Gilles de Van, L’opera italiana: la produzione, l’estetica, i capolavori, Roma: Carocci, 2002
b2. Da consultare assiduamente: Lorenzo Bianconi, Giorgio Pagannone, Piccolo glossario di drammaturgia musicale, in: Insegnare il melodramma: saperi essenziali, proposte didattiche, a cura di Giorgio Pagannone, Lecce-Iseo: Pensa MultiMedia, 2010, pp. 201-263. [La digitalizzazione è gratuitamente accessibile da questa pagina web:
http://www.dar.unibo.it/it/attivita-didattica/supporti-alla-didattica/piccolo-glossario-di-drammaturgia-musicale]

Altri testi di riferimento

- Enciclopedia della musica, diretta da Jean-Jacques Nattiez, con la collaborazione di Margaret Bent, Rossana Dalmonte e Mario Baroni, vol. 4: Storia della musica europea, Torino: Einaudi, 2004
- Il libro di musica. Per una storia materiale delle fonti musicali in Europa, a cura di Carlo Fiore, Palermo, l’Epos, 2004
- Gloria Staffieri, Un teatro tutto cantato. Introduzione all’opera italiana, Roma, Carocci, 2012
- Vulgata clementina: http://vulsearch.sourceforge.net/html/index.html; traduzione CEI 2008: http://www.bibbiaedu.it/introduzione/v3_s2ew_consultazione.mostra_pagina?id_pagina=22394
- Libretti d’opera italiani: dal Seicento al Novecento, a cura di Giovanna Gronda e Paolo Fabbri, Milano: A. Mondadori (I Meridiani), 1997.

STUDENTI NON FREQUENTANTI
La bibliografia d'esame verrà comunicata prima dell'inizio del corso.

Altre Informazioni

Studenti frequentanti:
Le diapositive e le antologie (cfr. Materiali e Bibliografia d’esame, §§a1 e a2) saranno disponibili dall’inizio del corso presso la copisteria 3f, via Basilicata n° 53, 09127 Cagliari.
La bibliografia d’esame e i testi di riferimento sono disponibili presso la Biblioteca del Distretto delle Scienze umane, Sezione Dante Alighieri (via Trentino – Loc. Sa Duchessa - 09127 Cagliari) oppure, se indicato, nel web.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar