Il corso in breve

 

Il corso di laurea in Lettere fa parte di un’architettura formativa a tre livelli (triennale, magistrale e dottorato) e mira a fornire una solida preparazione di base nel campo selle Scienze umane.

Il corso si articola in tre curricula: classico, moderno e storico. Esso comprende a) le discipline di  base comuni ai tre curricula (Letteratura italiana, Glottologia e Linguistica, Storia Romana, Geografia e Istituzioni di lingua latina + Laboratorio; b) le discipline caratterizzanti che contribuiscono a delineare il profilo dei curricula: classico (Istituzioni di lingua greca + laboratorio, Storia greca, Letteratura greca, Archeologia e Storia dell’Arte greca e romana, Lingua e Letteratura sanscrita); moderno (le Letterature moderne, la Filologia romanza, la Linguistica italiana, la Letteratura medievale e umanistica); storico (la Storia medievale, moderna e contemporanea, la Storia della musica, l’Archivistica, la Paleografia); c) le discipline affini che inquadrano il progetto scientifico-didattico in una prospettiva interdisciplinare (antropologia, storia dell’arte, lingua sarda, letteratura sarda e letterature regionali, letteratura comparata, etnomusicologia); d) le discipline a scelta che assecondano gli interessi dello studente; e) la prova finale che avvia lo studente all’elaborazione di un testo scientifico scritto, strutturato gerarchicamente, secondo i canoni del testo argomentativo; f) le altre attività che completano aspetti più pratici del percorso formativo, o sotto forma di laboratori  (vd. apprendimento di una lingua straniera, strumenti informatici, scrittura accademica, ecc.) o di stage presso enti convenzionati (al fine di testare le competenze acquisite).

Alle discipline tradizionali, si aggiungono alcune discipline innovative (Fondamenti di Linguistica e Filologia con strumenti informatici, Archivistica informatica), al fine di rendere maggiormente spendibile il titolo sul mercato del lavoro, nell’ambito delle professioni digitali.

Lo sbocco naturale della laurea in Lettere è il proseguimento degli studi nel livello magistrale superiore. In relazione al curriculum di provenienza, lo studente potrà optare per la laurea magistrale in Filologia classica o Filologica moderna (si vedano, rispettivamente le classi LM15 e LM14 all’interno della laurea magistrale interclasse denominata “Filologie Letterature classiche e moderne”) oppure in Storia e Società (LM84; si vedano i quattro percorsi non vincolanti: antico, medievale, moderno e contemporaneo). Tuttavia, con la sola laurea triennale è possibile svolgere attività molto circoscritte nell’ambito dei servizi culturali.

Qualora il laureato triennale dovesse scoprire la vocazione per l’insegnamento o la ricerca dovrà, rispettivamente, completare la formazione con il livello magistrale o con uno dei due dottorati di riferimento (Studi Filologico-Letterari e Storico-culturali e Storia, Beni culturali e Studi internazionali).

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar