Programmi

 

LF/0227 - ARCHIVISTICA INFORMATICA

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
ELEONORA ​TODDE (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/40 - Ord. 2008] ​ ​STORIA630
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/50 - Ord. 2016] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO CONVENZIONALE630
Obiettivi

A) Conoscenza e capacità di comprensione:
Il corso si propone di analizzare la gestione dei flussi documentali in ambiente digitale, dalla progettazione del sistema fino alla conservazione dei materiali. In particolare, si affronteranno:
1. elementi di informatica applicata agli archivi*
2. principi, metodi e tecniche di gestione documentale*
3. elementi di teoria e prassi della conservazione dei documenti digitali*
4. normativa nazionale e internazionale in materia di documenti digitali, gestione documentale e conservazione di materiali documentari*
5. normativa in materia di privacy*
6. potenzialità offerte dalle tecnologie informatiche.

B) Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Lo studente acquisirà competenze di tipo giuridico, informatico, tecnico, metodologico e operativo nel campo della nascita, organizzazione e conservazione dei complessi documentari digitali. In particolare, saprà:
1. monitorare i flussi documentali, le operazioni di acquisizione, registrazione, classificazione, fascicolazione dei documenti*
2. verificare l’applicazione delle norme sulla corretta gestione e conservazione dei documenti digitali*
3. valutare, sotto il profilo informatico, sistemi e strumenti più adatti alla conservazione dei materiali documentari
4. valutare lo stato di conservazione, monitorare i processi di tenuta e di migrazione dei documenti digitali*
5. verificare il rispetto delle misure previste dalla normativa sulla privacy*.

C) Autonomia di giudizio:
Al termine del corso lo studente acquisirà conoscenze e competenze specifiche nell'ambito della gestione dei complessi documentari e dei singoli fondi archivistici digitali che gli permetteranno di interpretare correttamente i temi dell’organizzazione informatica dei documenti. Lo studente sarà anche in grado di individuare e raccogliere informazioni aggiuntive per formulare una propria valutazione.

D) Abilità comunicative:
Lo studente saprà usare in modo pertinente la terminologia tecnica e le definizioni disciplinari, saprà comunicare efficacemente le conoscenze e capacità maturate a interlocutori specialisti e non specialisti.

E) Capacità di apprendere:
Al termine del Corso lo studente avrà le capacità di attingere a diverse fonti bibliografiche e di apprendimento che sono necessarie ai fini di un continuo aggiornamento nell’ambito dell’Archivistica; saprà inoltre migliorare le proprie capacità di apprendimento per affrontare specifici percorsi didattici e di ricerca di secondo livello (Lauree Magistrali e Master).

L’insegnamento concorre al conseguimento dei requisiti di accesso alla figura professionale dell’Archivista – III fascia, definita dal D.M. 244 del 20 maggio 2019, e specificamente all’acquisizione di competenze, abilità e conoscenze associate alla professione, descritte nell’allegato 3 al D.M., §3 (cfr. supra gli obiettivi formativi contrassegnati con l’asterisco).

Prerequisiti

Lo studente deve possedere adeguate conoscenze nel campo della formazione e della conservazione dei complessi documentari tradizionali prodotti dagli Enti pubblici e Privati e della loro gestione e fruizione alla luce della più recente normativa italiana e internazionale. Deve inoltre aver acquisito dimestichezza sul funzionamento della macchina amministrativa dello Stato e delle Autonomie locali (principali soggetti pubblici produttori di archivi) e sulla normativa relativa alla conservazione e alla gestione dei complessi documentari.

Contenuti

Il Corso (30 ore di lezione frontale - 6 cfu), sarà incentrato sulla storia e lo sviluppo delle tecnologie informatiche applicate agli archivi. Sono inoltre previsti i concetti introduttivi alla gestione documentaria in ambiente digitale: il documento informatico, il sistema documentario in ambiente digitale, classificazione e protocollo in ambiente digitale, la firma digitale, la conservazione dei documenti informatici.

Metodi Didattici

Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili online.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale, durata 20 minuti. Le domande di esame saranno in numero di 3, una per ciascuna parte del programma, di peso identico fra loro ai fini della valutazione.
Per superare l'esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti oggetto del corso, una conoscenza base degli argomenti di Archivistica generale e di essere in grado di istituire collegamenti tra i vari argomenti del programma. Dovrà dimostrare, inoltre, di possedere capacità di analisi, padronanza linguistica e un giusto utilizzo dei termini tecnici.
Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso.

Verifica dell'apprendimento

Esame orale, durata 20 minuti. Le domande di esame saranno in numero di 3, una per ciascuna parte del programma, di peso identico fra loro ai fini della valutazione.
Per superare l'esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti oggetto del corso, una conoscenza base degli argomenti di Archivistica generale e di essere in grado di istituire collegamenti tra i vari argomenti del programma. Dovrà dimostrare, inoltre, di possedere capacità di analisi, padronanza linguistica e un giusto utilizzo dei termini tecnici.
Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso.

Testi

Manuali:
1. G. Bonfiglio Dosio, Sistemi di gestione documentale, Cleup 2017, pp. 7-110
2. S. Pigliapoco, Progetto Archivio digitale. Metodologia Sistemi Professionalità, Civita Editoriale 2018, pp. 25-63, 119-150
3. S. Pigliapoco, Guida alla gestione informatica dei documenti, Civita Editoriale 2020, pp. 95-131, 147-154

Saggi:
4. S. Allegrezza, L'affidabilità delle memorie ottiche per la conservazione a lungo termine dei documenti digitali, «Jlis», v. 6, n. 2 (maggio 2015), pp. 101-125 (disponibile in formato PDF al link https://www.jlis.it/article/viewFile/11146/10447)
5. S. Allegrezza, Verso una nuova archiveconomia: alcune riflessioni sull’evoluzione della disciplina nella transizione dall’analogico al digitale, «Jlis», v. 8, n. 1 (gennaio 2017), pp. 114-126 (disponibile in formato PDF al link https://www.jlis.it/article/download/12140/11226)

N.B. Gli studenti frequentanti saranno esonerati dal portare all’esame i testi n. 4 e n. 5.

Altre Informazioni

Gli studenti che non hanno sostenuto l'esame di Archivistica generale sono pregati di leggere i seguenti testi:
- P. Franzese, Manuale di archivistica italiana, Morlacchi, Perugia 2018, pp. 113-128
- P. Angelucci, Breve storia degli archivi e dell'archivistica, Morlacchi, Perugia 2017, pp. 15-122
Materiali di approfondimento e slides saranno consegnati durante le lezioni.

Altre Informazioni

Gli studenti che non hanno sostenuto l'esame di Archivistica generale sono pregati di leggere i seguenti testi:
- P. Franzese, Manuale di archivistica italiana, Morlacchi, Perugia 2018, pp. 113-128
- P. Angelucci, Breve storia degli archivi e dell'archivistica, Morlacchi, Perugia 2017, pp. 15-122.

Materiali di approfondimento e slides saranno consegnati durante le lezioni.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy