Programmi

 

LF/0121 - INDOLOGIA

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
TIZIANA ​PONTILLO (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/10 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE CLASSICHE630
Obiettivi

A. (conoscenza e comprensione)
- Acquisire un panorama storico dell’India dalle Origini fino al XVI secolo, comprensivo del suo fondamentale quadro di riferimento delle principali tradizioni religiose e speculative; conoscere i lineamenti di pensiero elaborati dal mondo Brahmanico antico e dal Buddhismo Theravada e primo Mahayana; conoscere la storia dell’arte dell’India dalle Origini all’epoca Mughal
B. (capacità di applicare conoscenza e comprensione) - Essere in grado di comprendere in traduzione (in lingua italiana o inglese) passi di opere della letteratura religiosa e filosofica della tradizione vedica, brahmanica e buddhista, orientandosi nel quadro complessivo dei riferimenti culturali e terminologici specifici dei contesti analizzati, cogliendo i temi e i problemi sollevati e discussi
C. (autonomia di giudizio) - Essere capaci di distinguere metodi, problemi, soluzioni e procedimenti espositivi elaborati da culture anche molto diverse tra loro, senza affrettare inavvertite comparazioni o superficiali sovrapposizioni per una consapevole educazione alla multiculturalità, in linea con l' Obiettivo 4 (Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva) dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
D. (abilità comunicative) Saper presentare gli argomenti di storia, storia dell’arte e storia della filosofia e delle religioni indiane antiche e saper argomentare sui temi affrontati da tale complesso culturale con lessico e metodo proprii in italiano o in inglese corrente
E. (capacità di apprendimento) - Maturare la capacità di leggere e comprendere in autonomia testi speculativi indiani da comparare eventualmente con analoghe fonti di diversa matrice.

Prerequisiti

Non si richiede nessuna specifica nozione pregressa della storia culturale indiana. E' necessaria invece la padronanza della metodologia e della terminologia utili per affrontare lo studio di una qualsiasi tradizione culturale con metodo storico e filologico (comunemente acquisite e sperimentate lungo l’arco della scuola media superiore).

Contenuti

1. (PARTE GENERALE)
a) Introduzione alla storia dell'India dalle Origini fino al XVI secolo; b) Avviamento allo studio del pensiero e delle religioni indiane antiche e dei sei sistemi filosofici classici con analisi di un'antologia di testi in traduzione inglese o italiana; c) lineamenti di storia dell'arte dell'India dalle Origini all'epoca Mughal.
Mondo Vedico, Brahmanesimo e Buddhismo Indiano studiati attraverso i documenti storici, l'analisi delle opere d'arte e specialmente mediante la lettura e il commento storico-filosofico di selezionate fonti vediche, brahmaniche e buddhiste antiche, in particolare passi (in traduzione italiana o inglese) tratti da Samhita Vediche, Brahmana, Upanisad, Suttapitaka, Mulamadhyamakakarika.

2. (PARTE MONOGRAFICA) ALESSANDRO MAGNO IN INDIA: IPOTESI DI INFLUENZA SULLA STORIA CULTURALE ANTICO-INDIANA
Ci sono diverse questioni aperte nel rapporto tra gli storici di Alessandro e le fonti sanscrite delle regioni settentrionali risalenti al IV sec. a.C. - II sec. d.C. Un'indagine interdisciplinare potrebbe aiutare a capire
a) se le fonti indigene incoraggiassero l'idealizzazione dell'auto-immolazione dell'asceta Kαλανός (Olivelle 1978; Bosworth 1998; Bronkhorst 2015) o delle dottrine indiane che condannano l'espansione violenta - Karttunen 1997;
b) se viceversa la "meteora" Alessandro Magno ha sollevato successivi τόποι sanscriti come la non violenza (Bodewitz 1999), la necessità di definire confini "ortodossi" (Olivelle 2000), la distinzione di politiche interne ed estere (Thapar 2013; Olivelle 2005).

Metodi Didattici

Lezioni frontali (con uso di presentazione in power point e lavagna)
Esercizio collettivo di lettura, analisi e commento delle fonti in aula
Esercizio domestico individuale di riflessione sui singoli temi e testi, con somministrazione di questionari ed esercizi di compito con correzione anonima o collettiva
Attività seminariali.

Verifica dell'apprendimento

Prova intermedia (scritta o orale) facoltativa di conoscenza della parte generale (introduzione alla storia, storia della filosofia e storia dell’arte indiane) - 6 domande con punti 5/30 per ciascuna domanda)
Prova orale finale tesa a verificare la conoscenza dei testi affrontati a lezione, la loro piena e precisa comprensione e la capacità di commentarli su base storico-filosofica fondata e con proprietà di linguaggio.
Valutazione 30/30 sulla base della media raggiunta nelle singole prove

Testi

- Thapar, R., Readings in Early Indian History, Oxford: Oxford University Press 2013, pp. 81-163; 185-410,
- Torella, R., Il pensiero dellIndia. Un'Introduzione, Roma: Carocci 2008.
- Sferra, F. (a cura di), Filosofie dell'India Un' Antologia di Testi, Roma: Carocci 2018 (sezione scelte)
- Pieruccini, C., L'Arte dell'India, 2 vols. Einaudi 2020 (sezione scelte)

Altre Informazioni

INIZIO ottobre
A lezione si farà uso sia per le fonti sia per le tavole in diacronia delle opere etc. di slides, che saranno poi caricate sulla pagina individuale del sito di Dipartimento o inviate via posta elettronica alla fine di ciascuna settimana di lezione.
Programma compilato in data 22 luglio 2021

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy