Programmi

 

LF/0195 - FONDAMENTI DI LINGUISTICA E FILOLOGIA CON STRUMENTI INFORMATICI

Anno Accademico ​2020/2021

Docente
SIMONE ​CICCOLONE (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/20 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE MODERNE630
Obiettivi

Il corso si propone di rappresentare una prima introduzione alla prospettiva e all'ambito di studi delle Digital Humanities, a partire da riflessioni e approfondimenti nei campi disciplinari della linguistica e della filologia. In particolare, si rifletterà sulla definizione e natura del "testo" in senso lato (comprendendo sia il testo scritto che il testo orale) e sulle nuove forme della testualità (digitale e non).

Verranno proposti argomenti di studio relativi all'uso della lingua, con osservazioni su frequenza e regolarità dei fenomeni linguistici (in particolare dell'italiano) nonché aspetti problematici del trattamento digitale dei testi e dell'accessibilità, diffusione e conservazione delle informazioni nell'era digitale.

Gli argomenti teorici verranno affiancati da attività laboratoriali e da seminari di approfondimento su competenze pratiche e strumenti informatici utili a studenti di discipline umanistiche, come il reperimento di fonti bibliografiche, la codifica e redazione digitale di un testo, la creazione di ipertesti.

Al termine del corso, gli studenti avranno raggiunto i seguenti obiettivi formativi:

(A. Conoscenze e capacità di comprensione)
A1. Conoscenze di base sul rapporto tra frequenza d'uso e regolarità nei sistemi linguistici;
A2. Conoscenze di base sui principali aspetti della trasposizione, codifica e conservazione digitale dei testi;
A3. Comprensione, a livello teorico, dei principi di Unicode, del linguaggio XML e della codifica TEI.

(B. Applicazione di conoscenze e capacità di comprensione)
B1. Capacità di applicare le competenze acquisite per il trattamento digitale di un testo e la ricerca lessicografica;
B2. Capacità di reperire fonti bibliografiche e usare risorse digitali per la ricerca bibliografica;
B3. Competenze di base nell'uso della codifica Unicode e del linguaggio XML.

(C. Autonomia di giudizio)
C1. Capacità di riflessione critica sul rapporto tra studi umanistici, digitalizzazione della cultura e strumenti di trasmissione della conoscenza;
C2. Autonomia nella ricerca di informazioni qualificate e nell'approfondimento delle tematiche proposte durante il corso.

(D. Abilità comunicative)
D1. Capacità di presentazione, in forma orale o scritta, dei temi trattati durante il corso;
D2. Capacità di comprensione di testi scientifici riguardanti temi di umanistica digitale.

(E. Abilità di apprendimento)
E1. Capacità di autoapprendimento all'uso di strumenti e risorse digitali a supporto della ricerca in campo umanistico;
E2. Capacità di estendere le competenze acquisite tramite approfondimenti teorici e applicazioni concrete in campo linguistico e/o filologico.

Prerequisiti

Conoscenze di base di linguistica generale (flessione e derivazione, parti del discorso, funzioni sintattiche, struttura informativa); conoscenze di base dei metodi di critica testuale (collazione, stemma codicum, metodo del Lachmann); comprensione di testi scientifici in lingua italiana; competenze logico-matematiche di base; competenze informatiche di base (videoscrittura, elaborazione di tabelle). Ulteriori competenze informatiche, benché non rappresentino un prerequisito, potranno agevolare notevolmente la partecipazione alle attività del corso.

In caso di dubbi o carenze riguardo ai prerequisiti indicati, si consiglia di contattare il docente e di consultare i manuali di riferimento delle relative discipline. Si segnalano qui alcuni testi utili in merito:

- Berruto, Gaetano / Cerruti, Massimo (2016), La linguistica. Un corso introduttivo. UTET, Torino.
- Cesarini Martinelli, Lucia (1994), La filologia. Editori Riuniti, Milano.

Per le competenze informatiche di base, si consultino i corsi online messi a disposizione dal Laboratorio di Cultura Digitale:

www.labcd.unipi.it/tutorial/diamoci-le-basi/

Contenuti

Argomenti trattati

1. Definizione di testo e testualità
2. La comunicazione mediata e il testo digitale
3. La prospettiva computazionale in campo umanistico
4. La codifica digitale del testo (I): Unicode
5. La codifica digitale del testo (II): XML e TEI
6. Archiviazione e accessibilità del testo
7. Il web learning per l'insegnamento delle lingue

Attività laboratoriali

- Uso della codifica Unicode
- Creazione di un documento XML
- Esercitazioni di annotazione linguistica (POS tagging, lemmatizzazione etc.)
- Creazione di learning objects e materiali didattici interattivi

Alcune di queste attività laboratoriali saranno richieste in sede d'esame agli studenti frequentanti e potranno influire sulla valutazione finale.

Metodi Didattici

Il corso è organizzato in 30 ore di lezione frontale, in cui sono incluse attività laboratoriali ed esercitazioni pratiche. Eventuali attività integrative potranno essere accessibili tramite la piattaforma di e-learning.

Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili online. Inoltre, le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Gli studenti (in particolare coloro che intendono sostenere l'esame da frequentanti) sono invitati ad accedere periodicamente al corso online di "Fondamenti di Linguistica e Filologia con strumenti Informatici" disponibile sulla piattaforma di e-learning dell'Ateneo (elearning.unica.it).

Verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge in forma orale, tramite una discussione sui contenuti del corso e sugli argomenti trattati nei testi di riferimento del programma d'esame. Per gli studenti frequentanti, l'esame orale includerà anche la revisione delle attività laboratoriali assegnate o concordate col docente; per gli studenti non frequentanti, l'esame orale includerà anche la discussione di un approfondimento a scelta dello studente tra quelli indicati nel programma d'esame per non frequentanti.

La valutazione finale, espressa in trentesimi, terrà conto:

- della capacità dello studente di discutere dei temi trattati;
- delle potenziali capacità applicative emerse durante la discussione orale;
- per i frequentanti, delle capacità applicative dimostrate tramite le attività laboratoriali;
- per i non frequentanti, della capacità di riflessione critica e dell'autonomia di giudizio sviluppata sui temi trattati.

Il programma d'esame con l'elenco completo dei testi e le indicazioni sulle attività laboratoriali è disponibile sulla pagina personale del docente (https://unica.it/unica/it/ateneo_s07_ss01.page?contentId=SHD190002).

Gli studenti sono caldamente invitati a contattare il docente per concordare e verificare il proprio programma d'esame. In particolar modo, per sostenere l'esame col programma da frequentanti è necessario ricevere una valutazione preventiva sulle attività laboratoriali; a tal fine, è necessario consegnare le attività laboratoriali almeno una settiman prima della data d'esame.

Testi

Il programma d'esame per l'insegnamento di Fondamenti di linguistica e filologia con strumenti informatici è articolato come segue:

1. Testi di riferimento fondamentali: obbligatori per tutti gli studenti (frequentanti e non frequentanti);
2. Letture integrative (a scelta tra più opzioni): obbligatorie per tutti gli studenti (frequentanti e non frequentanti);
3. Attività laboratoriali obbligatorie (programma per frequentanti), o in alternativa:
4. Letture di approfondimento (programma per non frequentanti).

Indipendentemente dalla effettiva partecipazione alle lezioni, ogni studente può scegliere se completare il programma per frequentanti (sezioni 1, 2 e 3) oppure il programma per non frequentanti (sezioni 1, 2 e 4). Tuttavia, per sostenere l'esame col programma per frequentanti è necessario ricevere una valutazione preventiva sulle attività laboratoriali; a tal fine, gli studenti sono tenuti a consegnare le attività laboratoriali almeno due settimane prima della data d'esame, per permetterne la revisione da parte del docente.

L'elenco completo dei testi e delle attività laboratoriali è disponibile sulla pagina personale del docente.

Altre Informazioni

Materiali didattici verranno distribuiti a lezione e tramite la piattaforma di e-learning. Nel corso delle lezioni e delle attività laboratoriali si rimanderà a una serie di strumenti e risorse di libero accesso disponibili online. Gli studenti possono prendere visione di tali risorse tramite i seguenti link:

- ELAN (https://tla.mpi.nl/tools/tla-tools/elan/)
- SublimeText (https://sublimetext.com)
- Indice Gulpease (http://www.corrige.it/prova-gratis/)

- Corpus Repubblica (https://corpora.dipintra.it/)
- Corpus KIParla (https://kiparla.it)

Gli studenti non frequentanti devono mettersi in contatto col docente ALMENO due mesi prima del loro esame per concordare il programma.

Data la natura particolarmente tecnica e specialistica del corso, tutti gli studenti sono caldamente invitati a contattare il docente tramite e-mail (simone.ciccolone@unica.it) e a partecipare agli incontri di ricevimento per qualsiasi chiarimento sui contenuti e sulle modalità d'esame.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy