Programmi

 

20/40/083 - LETTERATURA SARDA E LETTERATURE REGIONALI 1

Anno Accademico ​2017/2018

Docente
DUILIO ​CAOCCI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/20 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE MODERNE630
Obiettivi

L’insegnamento mira a trasmettere la conoscenza di alcune opere rilevanti della letteratura sarda e ad affinare la capacità di apprezzare, su un arco di tempo ampio e in contesti diversificati, il riuso di una forma strofica assai fortunata. Al termine del corso gli studenti avranno competenze sufficienti per riconoscere, descrivere e commentare testi poetici della tradizione regionale.

Prerequisiti

Prerequisiti formativi

1. Capacità di comprensione letterale di un testo semplice in lingua sarda;
2. Adeguata conoscenza delle principali linee di sviluppo della storia della letteratura italiana moderna;
3. Adeguato possesso delle conoscenze retoriche, metriche e stilistiche indispensabili per leggere, comprendere e commentare i testi poetici oggetto del corso.

Contenuti

La fortuna dell’ottava nella letteratura sarda.
Durante il corso si esamineranno opere poetiche compilate in lingua sarda tra il tardo Cinquecento e il Novecento con il fine di osservare il trattamento dell’ottava in diversi contesti e generi ai quali questa forma si è prestata nel tempo lungo della storia letteraria, di rafforzare lo strumentario critico-letterario (soprattutto metrico, retorico e storico), di affinare le capacità ermeneutiche degli studenti.

Metodi Didattici

Lezione frontale in aula

Verifica dell'apprendimento

1. Modalità d'esame: prova orale
2. criteri di attribuzione del voto finale:
Durante la prova d’esame si verificheranno i seguenti requisiti:
- padronanza espressiva
- capacità di inquadramento dell’argomento anche in senso cronologico e geografico
- capacità di elaborazione critica dei concetti,
- utilizzo di una terminologia appropriata

Testi

• Salvatore Tola, La letteratura in lingua sarda, Cuec, Cagliari 2006
(http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=2436&s=17&v=9&c=4463&id=296850);

• Gerolamo Araolla, Rimas diversas spirituales, a cura di M. Virdis, Cuec 2006
(http://www.filologiasarda.eu/pubblicazioni/index.php?sez=34&search=Araolla Gerolamo);
• Gerolamo Araolla, Gavinu Triumphante, in Giovanni Spano, Ortografia sarda nazionale, parte segunda, Cagliari 1840, pp. 135 e segg. (http://www.sardegnadigitallibrary.it/index.php?xsl=2436&s=17&v=9&c=4463&id=217940);
• Salvatore Vidal, Urania Sulcitana, in Sergio Bullegas, L’Urania sulcitana di Salvatore Vidal. Classicità e teatralità della lingua, Della Torre, Cagliari 2004, pp. 107-540;
• Melchiorre Murenu, Tutte le poesie, a cura di Fernando Pilia, Della Torre, Cagliari 1990;
• Peppino Mereu, Poesie complete, a cura di Giancarlo Porcu, Il Maestrale, Nuoro 2004;
• Maria Manca, Cantare in poesia per sfidare la sorte. Un approccio antropologico alla gara poetica logudorese in Sardegna, Isre, Nuoro 2009.

Altre Informazioni

Giorni – Orario – Luogo di ricevimento studenti
Lunedì e sabato dalle ore 12 alle ore 14 presso lo studio 75 - secondo piano - corpo centrale

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy