Programmi

 

20/40/092 - LINGUA E LETTERATURA SANSCRITA 1

Anno Accademico ​2017/2018

Docente
TIZIANA ​PONTILLO (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/10 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE CLASSICHE630
Obiettivi

A. (conoscenza e comprensione) Inquadramento del Sanscrito tra le lingue indeuropee con attenzione alle isoglosse tra Sanscrito e lingue classiche - Conoscenza elementare delle principali strutture morfologiche e sintattiche della lingua sanscrita - Conoscenza dei lineamenti di storia della letteratura in Sanscrito e Vedico
B. (capacità di applicare conoscenza e comprensione) - Saper leggere la scrittura devanagarica - Saper segmentare, analizzare e comprendere semplici passi in Sanscrito e in Vedico, sulla base delle regole della grammatica indigena - come esercizio delle tecniche traduttive di lingue flessive
C. (autonomia di giudizio) - Essere capaci di cogliere l'identità linguistica e letteraria di una cultura dell'antica Asia ed elaborarla sia nel quadro ricostruttivo della storia delle civiltà e del pensiero antichi sia nell'attuale quadro di indispensabile aggiornamento, rispetto sia alla rapida evoluzione tecnologica sia alla crescente interazione tra comunità parlanti lingue differenti.
D. (abilità comunicative) Saper presentare gli argomenti di grammatica, storia della lingua e della letteratura sanscrita in programma con il lessico tecnico specifico e saper tradurre in italiano o in inglese corrente
E. (capacità di apprendimento) Acquisire un metodo orientato alla ricerca nell'ambito della ricostruzione storica della cultura indo-aria (veicolata da Vedico e Sanscrito) e delle ipotesi della linguistica indo-europea.

Prerequisiti

Questo corso elementare della lingua sanscrita non ha prerequisiti se non una ragionevole dimestichezza con l'analisi grammaticale e logica delle lingue, mentre può essere propedeutico allo studio della linguistica indoeuropea, alla comparazione con le lingue classiche e all'esercizio delle tecniche traduttive (in particolare per le lingue flessive antiche e moderne) o a un fondato accostamento alle letterature e filosofie indiane.

Contenuti

1. IL SANSCRITO COME LINGUA INDOEUROPEA DI ANTICA E DIFFUSA ATTESTAZIONE PARLATA ANCORA OGGI
2. INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELLA GRAMMATICA SANSCRITA E ALLA SCRITTURA DEVANAGARI
- scrittura devanagarica
- vocabolario di base utile all'esercizio di traduzione (con pronuncia corretta)
- fondamenti di fonologia, morfologia e sintassi sanscrite
- combinazioni eufoniche (sandhi)
- derivati e composti
- uso del dizionario sanscrito standard (Sanskrit-English by Monier Williams, Oxford: Clarendon press 1899) organizzato per basi verbali e nominali
- traduzione di testi dal Vedico e dal Sanscrito in italiano o in inglese
2. LINEAMENTI DI LETTERATURA VEDICA E SANSCRITA CON SPECIFICA ATTENZIONE A DEI ED EROI DEL ṚGVEDA, ATHARVAVEDA E MAHĀBHĀRATA.
- acquisire un quadro di insieme della letteratura in Vedico e in Sanscrito del periodo compreso tra il XII a.C. e il V d.C.
- tradurre un'antologia di testi tratti dal Ṛgveda, Atharvaveda e Mahābhārata
I passi rispettivi saranno scelti al fine di garantire la conoscenza dei principali dei ed eroi della letteratura indo-aria antica (per compararli con i personaggi corrispondenti delle fonti germaniche antiche grazie a un incontro di carattere interdisciplinare, con la docente di Filologia Germanica della nostra Facoltà, Prof. Veronka Szoke, che terrà una lezione sul pantheon germanico).

Metodi Didattici

Lezioni frontali (con uso di slides e lavagna tradizionale)
Esercizio collettivo di lettura, analisi e traduzione in aula
Esercizio domestico individuale di translitterazione e traduzione con correzione anonima
Attività seminariali + Laboratorio (vedi sotto)

Verifica dell'apprendimento

SCRITTO E ORALE DISGIUNTI

(Facoltative)
- Prova scritta intermedia di conoscenza della storia della letteratura - 6 domande con punti 5/30 per ciascuna domanda)
- Prova scritta intermedia di traslitterazione, analisi e traduzione dal Sanscrito all'Italiano o all'Inglese - 1 ora di tempo 6 frasi o 5 versi d'autore da tradurre all'impronto con l'aiuto di un glossario predisposto per la prova - da 4 a 8 punti ciascuna frase/ciascun verso per un totale di 30 punti)
(Obbligatorie)
Prova scritta finale di traslitterazione, analisi e traduzione dal Sanscrito all'Italiano o all'Inglese - 1 ora di tempo 6 frasi o 5 versi d'autore da tradurre all'impronto con l'aiuto di un glossario predisposto per la prova - da 4 a 8 punti ciascuna frase/ciascun verso per un totale di 30 punti)
Prova orale finale - lettura della Devanagari, segmentazione e analisi morfologica e sintattica puntuale dei testi, traduzione con attenzione a strutture e lessico propri della lingua d'arrivo e commento fondato culturalmente dell'antologia di testi visti a lezione.

Valutazione 30/30 sulla base della media raggiunta nelle singole prove

Testi

Parte generale
• Aklujkar, Sanskrit: an Easy Introduction to an Enchanting Language or SEL 1992 (VERSIONE ITALIANA: A. Aklujkar, Corso di Sanscrito. Edizione Italiana a cura di Raffaele Torella e Carmela Mastrangelo, Hoepli 2012) oppure F. Mawet, Grammaire Sanskrite à l'usage des étudiants hellénistes et latinistes, Leuven: Peeters 2012.
• G. Boccali, S. Piano and S. Sani, Le letterature dell'India, Torino 2000.
• T. Pontillo, M. Dore, H. H. Hock, Vrātya Culture in Vedic Sources. Select Papers. A Panel of Veda and Vedic Literature. Bangkok: Sanskrit Studies Centre, Silpakorn University- New Delhi: Prinworld Publ.
• T. Pontillo, Ipotesi di applicazione al lessico indoario della versione ‘Pisani’ della linguistica areale, Ἀλεξάνδρεια – Alessandria. Rivista di glottologia 11 (2017), pp. 49-67 (Atti del Pisani Workshop - Società di Linguistica Italiana, Milano settembre 2017)

Parte monografica
• FOTOCOPIE dei TESTI scelti IN VEDICO E SANSCRITO
• N.S. Sontakke - C.G. Kashikar, ed. 1933-1951. Ṛgveda-Samhitā — with a Commentary of Sāyaṇācārya. Poona: Vaidika Samshodana Mandala.
• S. W. Jamison - J.P. Brereton, tr., 2014. The Rigveda. The Earliest Religious Poetry of India. Oxford: Oxford University Press. 3 Volumes.
• Atharvaveda (Śaunaka) with the Padapāṭha and Sāyaṇācārya’s Commentary. Ed. by V. Bandhu. Hoshiarpur: Vishveshvaranand Vedic Research Institute 1960-62.
• Whitney, William D., tr., 1905. Atharva-Veda Samhitā, Translated with Critical and Exegetical Commentary, revised and brought nearer to completation and edited by C.R. Lanman. 2 Vols. Cambridge. Massachusetts: Harvard University.
• Mahābhārata, ed. by Vishnu S. Sukthankar, Shripad K. Belvalkar, and Parashuram L. Vaidya, 19 vols. Poona: Bhandarkar Oriental Research Institute, 1933-1971.
The Mahābhārata, translated and edited partly by J. A. van Buitenen by James partly by L. Fitzgerald Chicago; London : University of Chicago press, 1973-2004.

Altre Informazioni

2017-2018
Nel secondo semestre si terrà il Laboratorio di Lingua Sanscrita di 30 ore obbligatorio per chi non lo abbia già seguito in precedenza, mediante il quale lo studente maturerà 3CFU in F (oltre i 6 CFU in C del corso), a patto che abbia frequentato l'80% minimo delle lezioni (vedi programma specifico).
A lezione si farà uso sia per le fonti in Vedico/Sanscrito sia per le tavole grammaticali di slides, che saranno poi caricate sulla pagina individuale del sito di Dipartimento o inviate via posta elettronica alla fine di ciascuna settimana di lezione. I questionari e le traduzioni assegnate per compito saranno oggetto di correzione in classe o individuale anonima.
Nella seconda parte del corso è previsto un seminario anche in collaborazione con la Prof. Maria Piera Candotti, Visiting Scientist per 4 mesi, su passi finora non ancora tradotti del Jaiminiya Brahmana, oggetto di un progetto in corso presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica coordinato da T. Pontillo.

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy